Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Archive for 7 marzo 2018

Candriam: che cosa succederà in Giappone?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Candriam, l’estate scorsa, ha assunto una posizione overweight sui titoli giapponesi. Da allora, le azioni nipponiche hanno sovraperformato quelle mondiali ed europee, sia in valuta locale sia in euro. Ora che Shinzo Abe si è assicurato un nuovo mandato e Haruhiko Kuroda è stato confermato come governatore della Banca centrale del Paese, stiamo cercando un nuovo catalizzatore. La visibilità su una combinazione di politiche accomodanti e un’espansione al di sopra del potenziale rimane di supporto e più colomba di quanto previsto dal consensus.
Da quando, nel luglio dello scorso anno, abbiamo assunto una posizione overweight sulle azioni giapponesi, la rielezione di Shinzo Abe in autunno ha offerto ulteriore visibilità sull’”Abenomics”. Di conseguenza, negli ultimi mesi il sentiment delle aziende, anche di quelle piccole maggiormente orientate al mercato interno, è migliorato. Il mercato azionario giapponese ha risposto con un rally del 20% fino al picco toccato a gennaio di quest’anno. Poiché il Giappone è ben posizionato per beneficiare dell’espansione economica mondiale, ci aspettiamo un secondo anno di crescita del PIL al di sopra del potenziale (1,3% nel 2018 dopo l’1,8% del 2017).
Oltre alla crescita globale sincronizzata, una BoJ accomodante dovrebbe spingere ulteriormente al rialzo la reflazione. Le nomine del governo per la nuova troika della BoJ (in particolare, il professor Wakatabe come vice-governatore) hanno confermato la nostra posizione secondo cui la banca centrale giapponese non si unirà presto al percorso di irrigidimento intrapreso da altre banche centrali. Mentre il Giappone probabilmente dichiarerà vittoria nella sua lotta contro la deflazione, le pressioni inflazionistiche rimangono deboli e ciò ha portato a un forte aumento degli spread sui rendimenti reali vs gli Stati Uniti. In questo contesto, il recente rialzo dello yen giapponese sembra esagerato e minaccia di ritardare i progressi verso l’obiettivo del 2% di inflazione.
Un rafforzamento della divisa nipponica rappresenta solitamente un fattore negativo per le azioni, dato che colpisce gli esportatori. Poiché l’attuale espansione è sempre più ampia, anche le imprese nazionali contribuiscono alla crescita del profitto. Dall’inizio del 2017, il solido slancio degli utili in Giappone ha rispecchiato il miglioramento dell’economia. Il rafforzamento dello yen non ha rappresentato un ostacolo al miglioramento della crescita degli utili. Non dovrebbe quindi sorprendere che la correlazione Nikkei-Yen si sia interrotta negli ultimi mesi. (A cura di Nadège Dufossé, CFA, Head of Asset Allocation di Candriam Investors Group)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bullying no longer exists. What do you think?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

On the occasion of the 6th of March, National Antibullying Day, and under the coordination of the YouSmile European Student Volunteer Network, “The Smile of the Child” organized yesterday an interactive meeting with students. The aim is to give teenagers the possibility to talk about their experiences and attitudes within the wider school environment.A psychologist of the Organization is moderating an interactive discussion with students that share their own experience on bullying based on video material developed by students, volunteers of YouSmile under the title: “Bullying no longer exists. What do you think?”Upon the conclusion of the event, creative material (drawings, songs, videos etc) made by students under the slogan “Speak Now” will presented spreading their message against bullying. The campaign is being held for the 5th consecutive year in cooperation with school counselors. More than 40 schools and more than 1.200 students from all ages are participating in this year’s events. All relevant material can be found here.
“The Smile of the Child”, as coordinator of the European Antibullying Network, sets all its services at the disposal of children in Greece, and develops actions and tools on the level of prevention as well as actions on the level of intervention and therapy for any child victim of bullying.
In the course of 2017 interactive preventative interventions on Domestic Violence and Bullying were carried out in the framework of nationwide visits at schools targeted to 14.502 students, 1.533 parents and 167 teachers. At the same time, the European Helpline for Children and Adolescents 116111 provided counseling services to 289 children who called on issues related to bullying.On the occasion of the 6th of March, National School Day against Bullying, “The Smile of the Child” organizes from 5th to 11th of March a Week of Awareness and Mobilization for students, parents and teachers.The campaign includes relevant material on YouTube, Facebook and Twitter and messages from students under the slogan “Speak Now” https://milatora.gr/schools/
Interactive interventions are carried out nationwide by psychologists of the Organization based on a social story on bullying. It is worth noting that “The Smile of the Child” by recognizing the important role of school community in prevention carries out interactive interventions throughout the year. The interventions take place by a specialized team of Psychologists of the Organization in Kindergartens, Elementary, Middle and High-Schools all across the country. The action is implemented by “The Smile of the Child” in the framework of a Memorandum of Cooperation with the Hellenic Ministry of Education, Research and Religious Affairs active since 2009 and recently updated, and in cooperation with Health Counselors, the Prefectures and the Municipalities.

Posted in Estero/world news, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ultimo libro di Padre Enzo Fortunato: “Francesco il ribelle”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Assisi Sabato 10 marzo alle 17.00 si terrà, nel Salone Papale del Sacro Convento di Assisi, la presentazione dell’ultimo libro di Padre Enzo Fortunato, “Francesco il ribelle” edito Mondadori. Dopo i saluti iniziali del Custode del Sacro Convento, padre Mauro Gambetti, e della Presidente Regione Umbria, Catiuscia Marini, interverranno con l’autore il Presidente Conferenza Episcopale Italiana, Card. Gualtiero Bassetti, e il Direttore dell’Huffington Post Italia, Lucia Annunziata. Coordinerà l’incontro il direttore del TG1, Andrea Montanari. Le conclusioni saranno affidate al Vescovo di Assisi, Mons. Domenico Sorrentino. Dal 27 febbraio è disponibile in tutte le librerie l’ultimo libro di padre Enzo Fortunato, “Francesco il ribelle” edito Mondadori. Una nuova biografia del Santo di Assisi, con la prefazione del Segretario di Stato Va­ticano, Cardi­nale Pietro Parolin.Il volume risponde alla domanda sul perché tutti sono affascinati dalla figura di San Francesco, dalla sua vita e dalle sue azioni. In queste pagine si delineano i luo­ghi che Francesco ha visitato, i gesti e il linguaggio con cui ha formulato il suo messaggio, esplicitando la sua rivoluzione culturale. Francesco è l’uomo moderno, come moderna è la lingua che usa. L’attualità del pensiero e dell’azione del Santo di ieri sono le stesse di Papa Bergoglio oggi in un’epoca, la nostra, che non è tanto dissimile da quel medioevo.“Francesco il ribelle. Il linguaggio, i gesti e i luoghi di un uomo che ha segnato il corso della storia” Mondadori, 2018, 136 pp.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola – L’UE cambia le norme sui precari ma l’Italia non si adegua

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Il rinnovo contrattuale del 9 febbraio scorso, sottoscritto all’Aran qualche giorno fa, recepisce per intero il comma 1 dell’art. 19 del CCNL/2007: “Al personale docente, educativo ed ATA assunto a tempo determinato, ivi compreso quello di cui al precedente comma 5, sono concessi permessi non retribuiti, per la partecipazione a concorsi od esami, nel limite di otto giorni complessivi per anno scolastico, ivi compresi quelli eventualmente richiesti per il viaggio. Sono, inoltre, attribuiti permessi non retribuiti, fino ad un massimo di sei giorni”. Pertanto, l’insegnante e il personale Ata, anche supplente di lunga durata, hanno diritto, a domanda, nell’anno scolastico, a sei giorni di permesso non retribuito per motivi personali o familiari documentati anche mediante autocertificazione. In sostanza, è come se le esigenze personali e familiari di tali dipendenti abbiano un valore ridotto rispetto ai colleghi che hanno sottoscritto un contratto a tempo indeterminato. Marcello Pacifico (Anief-Cisal): Sono forse lavoratori di serie B? Ogni norma pattizia che discrimina il‎ personale della scuola soltanto per la durata della prestazione del servizio va censurata e disapplicata. Sarebbe ora che i sindacati rappresentativi se ne rendano conto, al di là dei proclami, poi sistematicamente smentiti nei testi sottoscritti a braccetto con l’Aran. La verità è che la normativa europea va rispettata: questo principio, tra l’altro, non riguarda solo i permessi, ma vale anche per la progressione economica, su ferie, permessi, malattia, congedo, card per la formazione: tutti passaggi che nel contratto escludono ancora coloro che non hanno stipulato un contratto a tempo indeterminato. Perché bisogna ricorrere sempre in tribunale per tutelare i propri diritti?

Posted in Diritti/Human rights, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Papa in visita a Trastevere

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Roma 11 marzo visita di Francesco a Trastevere per i 50 anni della Comunità S. Egidio. La Comunità di Sant’Egidio accoglie con gioia l’annuncio della visita di Papa Francesco a Trastevere il prossimo 11 marzo per il suo cinquantesimo anniversario. Nel pomeriggio, in piazza Santa Maria in Trastevere, il Papa rivolgerà un discorso alla Comunità nel suo complesso e celebrerà una Liturgia della Parola.
Nel corso dell’evento Francesco avrà l’occasione di un nuovo incontro con il “popolo di Sant’Egidio”, a partire da Andrea Riccardi che 50 anni fa iniziò il cammino della Comunità a Roma, con rappresentanze venute da diverse città d’Italia e dal mondo, con giovani e poveri amici della Comunità, tra cui i profughi arrivati con i corridoi umanitari, anziani, bambini delle “Scuole della Pace”, persone con disabilità dei laboratori d’arte, senza dimora accolti in questi giorni di freddo. La Comunità ringrazia e attende l’incontro con gratitudine e affetto.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Italia dei patrizi e dei plebei

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Cosa ci insegna la storia antica? Nella Roma precristiana la popolazione era costituita da due categorie: la nobiltà e la plebe. La prima si sentiva benedetta dal censo e, quindi, legittimata ad avere l’accesso al potere e a controllare la plebe che era usata come strumento politico per interessi indirizzati altrove. Ci volle la secessione sul Monte Sacro nel 496 a.C. per far riconoscere alla plebe i suoi diritti e a far eleggere i propri rappresentanti. Allora vi era un uomo di grandi meriti, un certo Menenio Agrippa che con il suo celebre discorso ricordò ai suoi contemporanei, e ci ricorda, come il corpo umano funziona solo se tutte le sue parti sono correttamente integrate. Ma con il passare del tempo e l’avvento della comunicazione e il suo controllo da parte dei “patrizi” s’insinuò nella plebe, delle grandi città e delle campagne, la convinzione di essere tutelati e che i sacrifici siano necessari per acquistare benemerenze nell’alto dei cieli. Fino a che punto, mi chiedo, l’ingenuità degli uni e le furbizie degli altri si spingono sino a ridurre la plebe in una povertà sempre più estesa e un taglieggiamento sempre più benedetto dalle credenze feticistiche laiche e religiose del bene supremo, della sofferenza e del martirio come riscatto per conquistare la purezza dello spirito? Intanto non ci dicono perché quella minima parte dell’umanità rinuncia a soffrire per darsi ai bagordi, a lucrare sulla povertà, ad accaparrarsi i beni esistenti e a privarli alla plebe dei giorni nostri. E la povertà non vive nei deserti, nelle terre lontane e selvagge. E’ tra noi, nelle grandi e nelle piccole città, nei borghi e nei casolari delle nazioni dove la civiltà è tecnologica, scientifica, evoluta. Eppure prevale la plebe, alias proletari, alias piccoli borghesi, alias illusi per avere un soldo in più e per sentirsi in qualche modo un piccolo “patrizio” e, quindi, un “diverso”.
Qualcuno ha scritto in questi giorni che è inutile cercare delle pezze per ricucire un vestito ridotto a brandelli, perché il sistema è marcio e se non lo rivoltiamo come un calzino dando nuove regole, imponendo maggiore rispetto a chi soffre e a chi è reso in schiavitù e asservito a interessi che non lo riguardano, non andremo lontano, anzi ci fermeremo del tutto. Lo capiranno i “plebei” italiani che sono, per la cronaca il 75% della popolazione? (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le bolle della contemporaneità

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Ne ho ristretto il campo a solo tre, anche se a ben considerare potrei aggiungerne un altro paio. Tre per contemperare l’importanza che annetto ad altrettanti eventi di portata mondiale quali sono il proletariato e la sua forza organizzata in un grande movimento che nato dalla mente di Marx si è trasformata in un’idea di “stato” per poi “scoppiarci tra le mani”. Nello stesso tempo si è consolidato il capitalismo come il patriziato del parvenu e anch’esso oggi sembra voler esaurire la sua forza espansiva e fare la fine della prima bolla. La terza è più romantica e al tempo stesso capace di defilarsi alla nostra osservazione e ai venti del cambiamento: è quella che possiamo definire la “nobiltà dell’antico lignaggio”. Ad attraversarli vi è l’essere umano con le sue passioni, le sue tensioni ideali, le sue aberrazioni. Sono le bolle che abbiamo creato per suscitare una speranza, per indicare una strada, per definire un ruolo, per legare le generazioni che si avvicendano a un precetto di fede, a una visione del mondo ora egualitario ora esclusivo di alcune minoranze privilegiate per antico censo o per nuovi meriti. A guardarli crescere, prosperare e morire vi è quell’enorme folla che si chiama umanità.
E dire che il tutto è stato promosso ora in suo nome ora per illuderla che lo fosse, ora per sostenerla ora per tradirla.
Oggi mi chiedo se non è giunto il tempo per prendere coscienza di una nuova consapevolezza che sta diffondendosi intorno a noi e dentro di noi e che sta diventando qualcosa di diverso di una bolla. Forse è una bolla tecnologica e nulla di più ma è destinata, se non altro, a risvegliare le nostre coscienze.
Non possiamo più tollerare che la miseria estrema condanni a una morte prematura milioni di bambini e le loro madri.
Non possiamo più tollerare che la violenza e la sopraffazione soffochi la nostra identità.
Non possiamo più tollerare che la disinformazione ci renda complici degli interessi partigiani di una minoranza di nostri simili e dei loro illeciti traffici.
Non possiamo più tollerare che per un’idea formale si faccia strage di innocenti come l’idea della guerra santa, dell’integralismo religioso e del fanatismo politico.
Dobbiamo spezzare questa spirale velenosa che intorbida i nostri sentimenti e ci spinge ad atti di superbia contro i nostri simili e la stessa natura che ci circonda.
Dobbiamo cercare la strada maestra senza lasciarci attrarre dalle vie secondarie e dal rischio di finire in un vicolo cieco anche se a prima vista appaiono più belle e seducenti.
Dobbiamo imparare a essere costruttori di un disegno coerente quando pensiamo che le risorse dell’umanità non possono essere distrutte dalle guerre e che le guerre non devono essere alimentate dai mercanti di armi e a monte dalle fabbriche che le producono.
Dobbiamo essere votati a un disegno di solidarietà dove la mano che stringe quella del nostro vicino è la mano di chi ama e sa di essere riamato. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La pace nel mondo e quella del mio vicino

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Siamo cittadini del mondo. Siamo degli apolidi. Nello stesso tempo avvertiamo il fascino del “campanile” dalla nostra strada, quartiere, municipio, comune, provincia, ecc. Può sembrare un contro senso, ma non lo è. A ben considerare, è il nostro modo dello stare insieme e di sentirci al tempo stesso figli di una coscienza planetaria. E’ anche un aspetto che appaga i nostri affetti ed ha la ventura di dividere le nostre gioie e dolori, ma anche, a volte, di provocare forti delusioni e cocenti affronti. Da qui nasce il potente impulso che va oltre le passioni del momento e si fissa per un equilibrio fondato sulla ragione, sulla ricerca di valori condivisi tra i quali la pace la giustizia la libertà. Nasce così la consapevolezza che la pace è un bene che parte dalla famiglia e si dirama oltre se volgiamo che essa possa diventare una costante di tutte le nostre vite e di quelle che seguiranno. Allo stesso modo non dobbiamo trascurare, come fa chi è attorno a un camino e tende a ravvivare il fuoco che si cela sotto la cenere, aggiungendo, man mano, altri ciocchi, per dare alla pace la vigoria necessaria. E nessuna pace può dirsi tale se non partiamo dal nostro piccolo, se non la fortifichiamo con le nostre minuscole opere, con il nostro impegno quotidiano.
Nessun essere umano può considerarsi un messaggero di pace se la pace non la nutre dentro di se e la esprime nei suoi gesti, nei suoi rapporti e riesce a farla grande e universale perché sa comunicarla, perché riesce a entrare in sintonia con i suoi fratelli di tutto il mondo. E’ un linguaggio universale che oggi, purtroppo ha pochi conoscitori perché essi non sono costruttori di pace, nel loro microcosmo. Non vi sarà mai pace se insieme non la ricercheremo. Non vi sarà mai libertà e giustizia se il messaggio non sarà corale: dall’ultimo degli ultimi al primo dei primi. E pace sia agli uomini di buona volontà. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La crisi delle ideologie

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Le ideologie in sostanza cosa sono? Un modo a volte distorto di difendere degli ideali, ma non sono poi da buttar via in assoluto. D’altra parte una politica senza ideali non è cosa accettabile, e siccome gli ideali sono legati a profondi movimenti culturali, storici, di varia natura, dobbiamo riconoscere a costoro il loro ruolo portante nella società civile di là delle ombre che pur lasciano lungo il loro tratto esistenziale. Tre, grosso modo, sono stati i filoni ideologici che hanno dominato la scena politica italiana: la presenza di un partito di cattolici impersonato dalla Dc, una forza laica di cultura liberale ed i marxisti-leninisti. Tutte queste forze si sono infrante dinanzi al crollo del muro di Berlino. Da quel momento è caduta la ragione storica che aveva richiesto l’unità politica dei cattolici, il laicismo liberale è diventato meno anticlericale assorbendo in un certo qual modo i tempi nuovi dell’ecumenismo cristiano e i comunisti marxisti sono diventati più duttili verso una società interclassista, rispetto a una più rigida impostazione classista. Purtroppo, le contraddizioni di fondo non sono venute meno. Le sfide, semmai, hanno alzato il tiro. Oggi la scienza ha fatto passi da gigante tra l’altro affrontando alla radice i problemi della vita, dalla nascita alla morte, ponendoci problemi di straordinaria importanza fino, certe volte, a deliri di onnipotenza. Basta pensare che noi attraverso il Dna possiamo stabilire il futuro genetico d’intere generazioni e possiamo provocare speculazioni spaventose su questo piano. Ora alla politica e alla società civile, nel suo complesso, spetta l’onere di indicarci le scelte da fare poiché le applicazioni della scienza propongono e richiedono un’azione politica e un’azione legislativa seria nel rispetto degli altri per evitare drammi epocali e generare implicazioni forse non facili da comprendere nella loro complessità nel corso della nostra generazione, ma tali da condurci su una strada di non ritorno e i cui effetti, per intero, ricadranno sui nostri nipoti. E questa è una responsabilità che ci deve far riflettere profondamente. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

iQ Academy Minnesota Now Accepting Enrollments for the 2018-2019 School Year

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

iQ Academy Minnesota (iQMN), an accredited, full and part-time online public school program of Fergus Falls Public Schools, welcomes families with students in Kindergarten through 12th grade to enroll for the 2018-2019 school year. Tuition-free, iQMN is open for all K-12 students in who reside in Minnesota.iQMN’s personalized approach to learning lets students learn in ways that are right for them, helping students become independent, self-motivated learners. Minnesota-licensed teachers guide students through learning plans focused on each of their unique needs, goals and interests.
“As an online school, our personalized learning environment allows us to meet a wide variety of student needs,” says Theresa Gallagher, iQMN operations manager. “Our dedicate staff and the online platform help students develop essential skills for independent learning, which greatly contributes to their long-term success.” iQMN students become adept at using technology for their coursework and projects. Students take courses in the core subjects of English language arts, math, science and history across all grade levels, and a host of elective courses are available for middle and high school students.
Students choose online school for a variety of reasons, including advanced learning, a bullying-free environment, and the ability to support extracurricular pursuits or medical needs. With iQMN’s online platform, students are given the opportunity to pursue their academic goals in a supportive environment and at an appropriate pace for their learning style.iQMN encourages students to be a part of a safe and thriving online school community. Students have the opportunity to meet their teachers and classmates in person through school outings, field trips and social events. High school students have access to college workshops, job and career counseling, volunteering opportunities, and more.Enrollment is now open for the 2018-2019 school year. Students and families are encouraged to attend an online or in-person information session hosted by the school. More information on iQMN, how to enroll, and a schedule of upcoming events can be found at mn.iqacademy.com.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ultimate Announces Schedule of Investor Conferences for March 2018

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Ultimate Software (Nasdaq:ULTI), a leading provider of human capital management (HCM) solutions in the cloud, announced today its scheduled participation in one investor conference in March 2018.Mitchell Dauerman, Ultimate’s CFO, executive vice president, and treasurer, will present an overview of the company’s history and financial results at the 30th Annual ROTH Conference in Dana Point, California, on Monday, March 12, at 1:30 p.m. Pacific time. The link and archived webcast can be accessed at http://wsw.com/webcast/roth32/ulti.
Ultimate is a leading provider of cloud-based human capital management solutions, with more than 37 million people records in the Ultimate cloud. Ultimate’s award-winning UltiPro delivers HR, payroll, talent, and time and labor management solutions that connect people with the information they need to work more effectively. Founded in 1990, Ultimate is headquartered in Weston, Florida, and employs more than 4,200 professionals. In 2018, Ultimate ranked #3 on Fortune’s 100 Best Companies to Work For list, its seventh consecutive year in the top 25, and #1 on Fortune’s Best Workplaces in Technology list for the third year in a row. In 2017, Ultimate ranked #7 on Forbes’ list of 100 Most Innovative Growth Companies; #2 on People’s 50 Companies That Care list; and the National Customer Service Association named Ultimate Service Organization of the Year in the Large Business category. Ultimate has more than 4,100 customers with employees in 160 countries, including Bloomin’ Brands, Culligan International, Feeding America, Major League Baseball, Red Roof Inn, SUBWAY, Texas Roadhouse, and Yamaha Corporation of America. More information on Ultimate’s products and services for people management can be found at http://www.ultimatesoftware.com.

Posted in Estero/world news, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Michigan Great Lakes Virtual Academy Opens Enrollments for 2018-2019 School Year

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Michigan Great Lakes Virtual Academy (MGLVA) welcomes families to enroll for the 2018-2019 school year. An online public charter school, MGLVA is open tuition-free to all students in Kindergarten through 12th grade who reside in the state. MGLVA combines online instruction, rigorous curriculum and the support of Michigan-licensed teachers to provide a personalized experience for each student.Beginning in the 2018-2019 school year, high school students can explore Career Technical Education (CTE) course work through future careers MGLVA’s new Destinations program. Destinations will introduce students to specialty trade skills through online CTE courses in the areas of business management and administration, finance, marketing, and health sciences.“Combining career prep with MGLVA’s online platform will give our students a new outlook on future opportunities,” says Head of School Kendall Schroeder. “Whether they’re going to college or into the workforce, our technology and curriculum will set them up for success.”In addition to the CTE course options, students are offered a full course load in the core subjects of math, science, English language arts, history, art and music. Electives include world languages, as well as high school honors and Advanced Placement® courses.Students choose online school for a variety of reasons, including advanced learning, a bullying-free environment, and the ability to support extracurricular pursuits or medical needs. MGLVA’s online platform gives students the opportunity to pursue their academic goals in a supportive environment and at an appropriate pace for their learning style. To foster a sense of school community outside of the virtual classroom, MGLVA offers student clubs, in-person field trips and social gatherings, including an in-person graduation ceremony each spring.MGLVA is now accepting enrollments for the 2018-2019 school year. Families are encouraged to attend an online or in-person information session hosted by the school. More information on MGLVA, how to enroll, and a schedule of upcoming events can be found at mglva.k12.com.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

MoviePass™ to Sponsor Miami Film Festival

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

MoviePass Inc., the nation’s premier movie theater subscription service and a majority-owned subsidiary of Helios and Matheson Analytics Inc. (Nasdaq: HMNY), today announced the company will be a lead sponsor for the Miami Dade College’s Miami Film Festival. MoviePass’ sponsorship donation is part of the company’s ongoing support for independent filmmakers and artists.
The Miami Film Festival is a charitable event held for 10 days each year to foster energy and commitment to the value of creative cinema. The mission of the festival is to bridge cultural understanding and encourage artistic development by provoking thought through film.
In addition, MoviePass will offer subscribers a chance to win tickets to exclusive Miami Film Festival events.“Miami Film Festival and MoviePass share a common value for the traditional theatrical experience of cinema,” said Jaie Laplante, Executive Director & Director of Programming for Miami Dade College’s Miami Film Festival. “As cinema moves forward, we are thrilled to partner with MoviePass in their tipping point year and look forward to the energy of new ideas.”“For MoviePass, it seemed like a natural partnership,” said Mitch Lowe, CEO of MoviePass. “We brought our subscription price down to make movies more accessible for movie-lovers. We want people to enjoy films that are off the beaten path, films that they may never have been exposed to if they had to pay the exorbitant ticket prices many theaters charge. Miami has a vibrant film community, and the world-class artists represented at the Miami Film Festival deserve to have their movies seen on the big screen just as much as any blockbuster.” “Miami has a particular significance to us, since we have offices here and are very much invested in the community,” said Ted Farnsworth, CEO of HMNY and a Miami resident. “Our participation in this amazing film festival is to further our commitment to the importance of independent films and to do our part in making such an exciting film community successful.”
With over 2 million subscribers and counting, MoviePass is a major driver for independent movies and independent movie theaters across the country. The Miami Film Festival provides a unique platform for some of the world’s top filmmakers to showcase their cinema to the vibrant city of Miami and the film industry as a whole, growing and fostering a positive community of technical and creative talent.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Civitas Solutions, Inc. to Present at Two Investor Conferences in March

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Civitas Solutions, Inc. (NYSE: CIVI) today announced that its management will present at the following conferences: Raymond James Institutional Investors Conference in Orlando, FL. Civitas Solutions’ presentation will take place on Tuesday, March 6, 2018, at 2:15 p.m. ET.
Barclays Global Healthcare Conference in Miami, FL. Civitas Solutions’ presentation will take place on Wednesday, March 14, 2018, at 1:35 p.m. ET.
A live webcast of each presentation can be accessed via the investor relations section of the Company’s website at http://www.civitas-solutions.com. An archived replay of the webcasts will be available on the Company’s website for 90 days following each conference presentation.
Civitas Solutions, Inc. is the leading national provider of home- and community-based health and human services to must-serve individuals with intellectual, developmental, physical or behavioral disabilities and other special needs. Since its founding in 1980, it has evolved from a single residential program to a diversified national network offering an array of quality services in 36 states.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nutrisystem to Present at the Bank of America Merrill Lynch 2018 Consumer & Retail Technology Conference

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Nutrisystem, Inc. (Nasdaq: NTRI), a leading provider of weight-management products and services including Nutrisystem® and South Beach Diet® brands, announced today that President and Chief Executive Officer Dawn Zier and Chief Financial Officer Michael Monahan will present at the Bank of America Merrill Lynch 2018 Consumer & Retail Conference on Wednesday, March 14, 2018 at 1:50 p.m. ET. The conference is being held at the St. Regis Hotel in New York, NY.
The presentation will be broadcast live over the Internet hosted at the Investor Relations section of the Nutrisystem website at http://www.nutrisystem.com, and will be archived online through Friday, April 13, 2018.
Nutrisystem, Inc. (Nasdaq: NTRI) is a leader in the weight-loss industry, having helped millions of people lose weight over the course of more than 45 years. The Company’s multi-brand approach to weight loss includes multiple plans for 2018. For more information, go to NutrisystemNews.com and Newsroom.SouthBeachDiet.com.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

TD Ameritrade CFO to Speak at Raymond James Institutional Investors Conference

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Steve Boyle, executive vice president and chief financial officer of TD Ameritrade Holding Corporation (Nasdaq: AMTD), will be speaking at the Raymond James 39th Annual Institutional Investors Conference on Wednesday, March 7, 2018. The conference is being held at the JW Marriott Grande Lakes Hotel, Orlando, Fla.Boyle’s presentation will begin promptly at 9:15 a.m. EST. A live webcast of the presentation will be available and archived on the “Presentations & Events” page of TD Ameritrade’s corporate web site, http://www.amtd.com. More information about TD Ameritrade’s upcoming corporate events and management speaking engagements, such as quarterly earnings conference calls, are available on the Company’s Corporate Event Calendar. Look for the link “Where are we?” on the “Investor Relations” page of http://www.amtd.com.Interested parties should visit or subscribe to newsfeeds at http://www.amtd.com for the most up-to-date information on corporate financial reports, press releases, SEC filings and events. The Company also communicates this information via Twitter, @TDAmeritradePR. Website links, corporate titles and telephone numbers provided in this release, although correct when published, may change in the future.TD Ameritrade Holding Corporation and Raymond James Financial, Inc. are separate, unaffiliated companies and are not responsible for each other’s policies and services.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Veritone to Present at 30th Annual ROTH Capital Conference

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Veritone, Inc. (NASDAQ: VERI), a leading provider of artificial intelligence (AI) analytics and cognitive solutions, will be presenting at the 30th Annual ROTH Capital Conference. The conference is being held on March 11-14, 2018 at The Ritz-Carlton in Dana Point, CA.
Veritone management is scheduled to present on Monday, March 12 at 10:30 a.m. Pacific time. The presentation will be webcast and available for replay here. Management will also hold one-on-one meetings with investors and analysts at the conference.For additional information or to schedule a one-on-one meeting with Veritone management, please contact your ROTH representative or Veritone’s IR team at VERI@liolios.com.
Veritone (NASDAQ: VERI) is a leading artificial intelligence company that has developed aiWARE, an AWS-certified platform offering orchestrated, cognitive computing to transform and analyze unstructured data for clients in a variety of markets, including media and entertainment, legal, compliance and government. The open platform integrates an ecosystem of cognitive engines, which can be orchestrated together, and a suite of proprietary applications, to reveal unprecedented, multivariate insights from linear files such as radio and TV broadcasts, surveillance footage and public and private content globally. Veritone is the presenting sponsor of the Artificial Intelligence Marketplace at CES and has been recognized by Oracle for Excellence in Application Development.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bollette elettriche: dal 1 Marzo conguagli per massimo due anni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Dal 1 Marzo 2018 il “diritto al corrispettivo”sulle bollette elettriche si prescrive in due anni. I venditori di energia elettrica quindi non possono più fatturare conguagli per periodi superiori. Per le bollette del gas e dell’acqua la stessa novità scatterà -rispettivamente- dal 2019 e dal 2020.Questa in grandi linee la novità introdotta dall’ultima Legge di Bilancio a cui l’Autorità garante ARERA ha dato una prima attuazione -proprio per il settore elettrico- con una delibera di Febbraio.Vediamo tutti i dettagli della nuova regola.
Per prima cosa va detto che la novità in sé e quindi lo scopo dell’intervento normativo è una protezione dalle cosiddette “maxibollette” per determinate categorie di utenti -domestici e piccole imprese- e riguarda fatturazioni ANOMALE derivanti da irregolarità (ritardi di fatturazione) oppure da conguagli legati a rettifiche o mancate letture dei contatori.
In condizioni normali le fatturazioni nel settore elettrico del cliente domestico sono bimestrali con conguagli almeno annuali effettuati sulla base di letture effettive o di autoletture.
Chiara questa premessa, la nuova prescrizione di due anni -al posto di quella dei precedenti cinque- decorre dal termine entro cui le fatture devono essere emesse, ovvero:
– per i clienti del mercato vincolato, entro 45 giorni dall’ultimo giorno di consumo fatturato;
– per i clienti del mercato libero da quello indicato sul contratto o, in mancanza, quello suddetto.Lo stesso termine, 45 giorni, viene fatto valere per i conguagli per rettifica, a partire da quando il dato viene reso disponibile dal distributore locale.Se viene rilevata una irregolarità -va precisato- occorre tempestivamente contestare perché il mancato rispetto del termine di prescrizione -questo in generale- deve essere rilevato espressamente non avendo nessuna conseguenza “automatica”.Quindi, ricevendo nei prossimi mesi una fattura elettrica che abbraccia un periodo di tempo superiore a due anni l’utente dovrà subito contestarla con una raccomandata a/r o una pec rilevando il decorso del nuovo termine di prescrizione previsto dalla legge e chiedendo uno storno parziale o una rifatturazione.La procedura di contestazione, per l’ambito “energia elettrica” prevede poi l’obbligo di tentare una conciliazione presso l’Autorità garante ARERA seguita -eventualmente- da una causa presso il giudice di pace.
Per quanto riguarda il pagamento la questione si complica. In linea di massima il consiglio è pagare e chiedere poi il rimborso nella contestazione e nei passaggi successivi già detti.
La legge ha tuttavia precisato che l’utente dopo aver inviato la contestazione/reclamo può sospendere il pagamento SE il proprio venditore risulta sottoposto ad un procedimento dell’AGCM (autorità garante della concorrenza e del mercato) per accertamento di violazioni del Codice del Consumo relative alle modalità di fatturazione o conguaglio o rilevazione dei consumi. Anche il rimborso delle cifre eventualmente comunque pagate potrà avvenire solo a conclusione del procedimento con accertamento di una violazione.
A tal fine il venditore deve comunicare agli utenti, con la fattura o almeno 10 giorni prima della scadenza della stessa, l’eventuale avvio di un procedimento di accertamento a proprio carico informandolo dei suoi diritti inerenti la sospensione del pagamento.Tutto ciò, dal tono incerto e farraginoso, non cambia le regole del gioco relativamente alla procedura “standard” da seguire dopo la contestazione -conciliazione al Garante ed eventuale causa-, trattandosi di tutele che non possono essere tolte all’utente/consumatore.Nulla impedisce quindi al consumatore di fruire di ambedue le strade, considerando che la seconda, prevista dalla legge in senso “eccezionale”, costituisce a nostro avviso una possibilità data in più. (Rita Sabelli, responsabile Aduc aggiornamento normativo)

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ergastolani: uomini senza speranza e senza futuro?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

Dopo più di un quarto di secolo di carcere duro, sono ormai 15 mesi che sono sottoposto al regime di semilibertà, anche se il mio fine pena rimane, come per tutti gli ergastolani, il 31 dicembre 9.999. Da un anno e tre mesi passo le notti in carcere ed esco tutte le mattine per recarmi in una struttura della Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da Don Oreste Benzi, dove presto servizio volontario. In questo modo sono felice perchè la mia pena ha finalmente iniziato ad avere un senso e fa bene a me stesso e alla società.Leggendo l’altro giorno la proposta politica della Comunità Papa Giovanni XXIII (La Società del Gratuito, programma per elezioni politiche 2018) ho pensato che Don Oreste continua a lottare per gli ergastolani anche da lassù perché, fra le moltissime altre belle proposte ai politici, c’è anche l’abolizione della pena senza fine: L’Ergastolo Ostativo è una condanna fino alla morte. Una simile condizione detentiva non rientra nell’orizzonte costituzionale di una pena finalizzata alla rieducazione del reo. La Grande Camera della Corte Europea dei Diritti dell’uomo, già con un’importante sentenza nel 2013 ha affermato il principio per cui l’ergastolo senza possibilità di liberazione anticipata o di revisione della pena è una violazione dei Diritti Umani, poiché l’impossibilità della scarcerazione è considerata un trattamento degradante ed inumano contro il prigioniero, con conseguente violazione dell’art. 3 della Cedu. (Punto 3, pagina 7) Voglio ringraziare pubblicamente Giovanni Paolo Ramonda, successore di Don Oreste Benzi, e tutta la Comunità per la presa di posizione nel chiedere l’abolizione della pena dell’ergastolo, anche a nome di tutti gli ergastolani.Non si può condannare un uomo per tutta la sua vita e, a parte l’errore, è un orrore. Molti di noi sono diventati uomini nuovi, perché continuare a punirci? Che c’entriamo noi con l’uomo che ha commesso il reato tanti anni fa? Don Oreste, quando venne nel carcere di Spoleto, non esitò un attimo a schierarsi dalla parte dei più cattivi (prima di lui lo aveva fatto solo Gesù). E a dieci anni della sua morte non nascondo che spesso mi sono chiesto perché se ne sia andato così presto in Cielo. Non poteva rimanere ancora un po’ su questa terra per darci una mano ad abolire la “Pena di Morte Viva”?
Nonostante le numerose iniziative, appelli, lettere, raccolte di firme e le numerose adesioni di persone importanti contro la “Pena di Morte Viva” (l’ergastolo senza benefici), come Margherita Hack, Umberto Veronesi, Agnese Moro, Gino Strada e Don Luigi Ciotti, ma anche di tanti uomini e donne di Chiesa, compreso Papa Francesco, nulla è cambiato. E nonostante siano trascorsi decenni dalle nostre condanne, i “buoni” non sono ancora sazi e continuano a torturarci l’anima, il cuore e la mente. In questi giorni mi domandavo cosa possiamo fare noi ergastolani per far capire che ricambiare male con altro male (murare viva una persona senza neppure la compassione di ucciderla) alla lunga fa sentire innocente qualsiasi criminale. Per questo siamo grati alla Comunità Papa Giovanni XXIII di aver ribadito ancora una volta l’importanza dell’abolizione della pena dell’ergastolo per recuperare ogni uomo. (Carmelo Musumeci)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pediatra di famiglia: firmata la preintesa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 marzo 2018

La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) firma in SISAC una preintesa che attraverso un “Primo Accordo” su alcuni temi importanti avvia in modo concreto il rinnovo organico dell’Accordo Collettivo Nazionale (ACN) da raggiungere entro il 2018. Dopo un troppo lungo periodo di infruttuosi incontri, le parti si sono finalmente accordate su alcuni temi normativi e sull’erogazione degli arretrati economici fermi al 2010. “Le parti normative concordate riguardano le modalità di accesso e le graduatorie, articoli importanti perché permettono da un lato di facilitare l’entrata dei giovani pediatri nel rapporto convenzionale e dall’altro di correggere le tempistiche e modalità nell’assegnazione degli incarichi – dichiara il dott. Giampietro Chiamenti Presidente FIMP -. Inoltre le parti sindacali e le Regioni hanno individuato e condiviso gli obiettivi prioritari di salute e i problemi assistenziali su cui focalizzare gli Accordi Regionali. L’obiettivo principale è la vaccinazione che ha nel pediatra di fiducia l’operatore sanitario più idoneo a sostenerla e, sempre più sistematicamente, eseguirla attraverso la valorizzazione del ruolo fiduciario e la sinergia di azione con i centri vaccinali del servizio sanitario nazionale”. “Il secondo obiettivo è l’assistenza al paziente cronico che per il pediatra significherà supporto ed intervento nei confronti della popolazione infantile affetta da malattie rare o croniche, disturbi della sfera neuro-cognitiva, obesità e sue conseguenze – prosegue Chiamenti -. La diagnosi precoce e gli interventi sugli stili di vita nonché l’educazione sanitaria dovranno essere sempre più i corollari indispensabili dell’intervento socio-sanitario finalizzato al contenimento di queste problematiche”. “Finalmente ci sono stati riconosciuti il recupero economico della vacanza contrattuale fermo dal 2010 ed anche gli arretrati riferiti agli aumenti per gli anni 2016-17, stabiliti dalle più recenti leggi finanziarie – sottolinea il presidente FIMP – anche se per ora dobbiamo accontentarci di considerarli come arretrati poiché la messa a regime come aumenti dovrà aspettare la firma definitiva della ACN, si auspica, entro il 2018. Vogliamo cogliere questo preaccordo come un segnale di buona volontà resosi tuttavia possibile solo in fase elettorale grazie al costante supporto del Ministro Lorenzin che tra l’altro si è prodigata in questi anni per significative innovazioni nel servizio sanitario nazionale, come i nuovi lea che valorizzano anche le malattie rare, il piano per la cronicità, le leggi sull’autismo e sull’obbligo vaccinale e ha valorizzato l’alleanza tra salute e scienza. Importanti sono stati anche l’impegno e disponibilità di Massimo Garavaglia, coordinate del Comitato di settore per la salute delle Regioni. Ovviamente non riteniamo il percorso a seguire facile o scontato anche perché, passato il periodo elettorale, non sappiamo quali saranno i nuovi interlocutori e neppure se il servizio sanitario continuerà il suo attuale percorso o sarà soggetto a pericolosi reflussi verso un maggiore peso della privatizzazione in Sanità”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »