Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 299

Cambiare vita per un periodo? Tutto è possibile con ESL

Posted by fidest press agency su sabato, 14 aprile 2018

Quasi tutti hanno bisogno, a un certo punto, di staccare la spina e buttarsi in qualcosa di completamente nuovo, cambiando prospettiva e immergendosi in un contesto diverso. Questa esigenza, che spesso nasce dopo aver completato il proprio ciclo di studi, trova risposta nelle numerose proposte GAP Experience di ESL – Soggiorni Linguistici: scegliendo il programma più adatto, è possibile vivere un’esperienza davvero unica, mettendo alla prova le proprie capacità e ampliando le proprie conoscenze. “GAP Experience è la nostra proposta per chi vuole trascorrere un periodo prolungato all’estero (dai 3 ai 12 mesi), immergendosi totalmente nella cultura del luogo: questi soggiorni premettono infatti di approfondire la conoscenza della lingua locale (abbiamo diverse destinazioni per imparare inglese, tedesco, francese, spagnolo, giapponese e coreano), raggiungendo livelli davvero notevoli e potendo così interagire facilmente con l’ambiente circostante, anche in ambito professionale” dichiara Giovanni Moretti, ESL Regional Manager Italia.GAP Experience è una vera e propria esperienza di immersione culturale a tutto tondo, che inizia con un corso di lingua e può proseguire con tirocinio, un programma di lavoro e studio, la possibilità di accedere a corsi di istruzione superiore, certificati ufficiali di lingua, programmi di volontariato. Le destinazioni e le proposte sono davvero tante, e ciascuno, grazie all’aiuto dei consulenti ESL, può trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Ecco alcuni esempi.
Il programma si divide in due parti, con un corso di lingua seguito da un’esperienza di stage non retribuito. Il corso è fondamentale per il successo del tirocinio, poiché offre agli studenti le competenze linguistiche necessarie per capire al meglio le dinamiche dell’azienda in cui saranno inseriti. Questo programma è disponibile, ad esempio, in Inghilterra (Bournemouth, Brighton, Liverpool, Londra, Manchester e Oxford) con prezzi a partire da 680 € a settimana (per un soggiorno minimo di 4 settimane)
Per gli studenti più dinamici, è possibile combinare un corso di lingua con un’esperienza lavorativa. Nelle varie scuole partner è stato creato un creato un servizio di “Job Club”, che offre supporto e consulenza gratuita agli studenti alla ricerca di un impiego. Questa opzione esiste anche in Australia grazie al programma Working Holiday Visa. I costi variano molto in base alla durata del soggiorno e alla tipologia di corso e alloggio scelti.
Un’idea piacevolmente sorprendente può infine essere quella di integrare un’esperienza di volontariato all’estero al corso di lingua, immergendosi nella vita degli abitanti del posto e impegnandosi in un progetto in grado di arricchire dal punto di vista linguistico, culturale e personale. Questi programmi sono disponibili in America Latina, India, Sudafrica e altre destinazioni. I costi variano molto in base alla meta, alla durata del soggiorno e alla tipologia di corso e alloggio scelti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: