Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 340

Giornata omaggio ai 50 anni dei Pink Floyd

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 aprile 2018

Roma 19 aprile 2018, ore 22.00 Piper Club – Via Tagliamento 9 festeggia il 19 aprile 2018 con la una giornata omaggio ai 50 anni dei Pink Floyd, che nel 1968 tennero 4 indimenticabili concerti tra le storiche mura del locale di Via Tagliamento, oggi felicemente restituito alla città.Un evento unico, un concerto e una mostra sui PINK FLOYD per ricordare i loro primi spettacoli a Roma al Piper Club il 18 e 19 aprile 1968.
Quattro illustri sconosciuti, Roger Waters, Rick Wright e Nick Mason, con la strana eleganza di David Gilmour a riempire un po’ l’assenza di Syd Barrett – il cui pazzo splendore era ormai tristemente deflagrato, conquistano un giovane pubblico in piedi, quasi inconsapevole dell’accadimento e tuttavia elettricamente coinvolto: orbitando tra le sonorità e i chiaroscuri concertati da cinque eccezionali musicisti, 50 anni dopo sullo stesso palco e con l’aiuto dei Lunatics si rinnovano le atmosfere rarefatte e le visioni che caratterizzarono la storica esibizione al Piper Club, per un concerto dal sound aggressivo e vitale.
I Pink Floyd in più occasioni hanno ricordato il Piper Club. Il 19 aprile del 2016 sulla loro pagina facebook hanno definito il club: “quello strano locale che si trovava in una grotta con una lunga scala per accedervi”. Pochi mesi fa Rogers Waters durante la conferenza stampa della mostra ‘The Pink Floyd Exhibition’ ha detto a tutti i giornalisti presenti: “noi suonammo al Piper Club a pochi metri da qui”.
A riproporre le hit dei Pink Floyd sul palco del Piper Club saranno Eugene&The Pink Floyd Sound: Giacomo Anselmi (chitarre, voce), Giovanni Di Caprio (chitarre), Fabio Fraschini (basso), Giovanni Gregori (batteria), capitanati da Eugenio Valente aka Eugene (voce, tastiere). Personaggio in vista della scena musicale italiana, eclettico compositore e cantante, artista elettronico – sperimentale – pop avantgarde, nonché produttore, Eugene nel 2009, lavora presso i famosi Britannia Row Studios nel ruolo di turnista alle tastiere, avendo così l’opportunità di utilizzare alcuni degli strumenti con cui gli stessi Pink Floyd suonarono al tempo, compreso un organo appartenuto a Rick Wright.
Una serata unica, quella del 19 aprile 2018, festeggiare i 50 anni di Pink Floyd al Piper Club e – soprattutto – per festeggiare la definitiva restituzione alla città di un locale che ne ha da sempre caratterizzato la vita notturna e le nuove tendenze.
Ingresso 15 euro, tavoli 30 euro (minomo 5 persone). Biglietti disponibili su: http://www.piperclub.it, http://www.eventipiper.it, http://www.ciaotickets.com. Sono disponibili i biglietti presso tutte i punti vendita fisici che aderiscono al circuito Ciaotickets.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: