Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Carceri, Cirielli: “Preoccupa impunità dei detenuti. Riforma Orlando va bloccata”

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 aprile 2018

“Non sono più tollerabili le aggressioni continue agli agenti di polizia penitenziaria nelle carceri italiane”: lo afferma Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e responsabile Giustizia di Fratelli di Italia, commentando il dossier del sindacato autonomo Osapp nel quale si denuncia un aumento del 30 % delle violenze ai danni della polizia penitenziaria rispetto al 2017″.“Questo clima di impunità – spiega Cirielli – è il risultato di una riforma sbagliata che ha introdotto negli istituti penitenziari il regime delle celle aperte che ha avuto come unico risultato quello di legittimare violenze e aggressioni da parte dei detenuti”.”Rispetto a questi dati mi chiedo: cosa intende fare l’associazione Antingone? Continuerà a giustificare e legittimare violenze contro la polizia penitenziaria ? O converrà con noi che sia giunto il momento di mettere gli agenti nelle condizioni di lavorare senza correre alcun rischio per la propria vita?”continua il responsabile Giustizia di Fdi.”Alla luce di questa escalation sarebbe un errore se il Parlamento procedesse all’approvazione della riforma del sistema carcerario voluta dal ministro Orlando. Una riforma – conclude Cirielli – che rischia di smantellare definitivamente ogni sicurezza del già precario sistema carceri, mortificando vittime e agenti della polizia penitenziaria”. (n.r. Che ci sia qualcosa che non funziona nella vita carceraria non è una novità di oggi. Ciò che sappiamo di certo è che allo Stato non basta “carcerare” ma s’impone la rieducazione in un ambiente decoroso. Non siamo al tempo delle segrete. Per imprimere una svolta seria e duratura occorre che tutta la filiera giustizia venga rivista e lo si fa anche con nuove assunzioni e nuovi luoghi di detenzione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: