Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

L’amore, travolgente utopia della vita

Posted by fidest press agency su venerdì, 27 aprile 2018

Assisi si terrà in Cittadella da sabato 28 aprile al 1 maggio il 40° seminario rivolto a coniugi, fidanzati, operatori sociali e pastorali. Il seminario si propone di indagare i cambiamenti avvenuti negli ultimi decenni nel tessuto sociale delle relazioni in generale, e del legame di coppia in particolare. Lectio magistralis del teologo e scrittore Vito Mancuso. Con la partecipazione della teologa Lilia Sebastiani, degli piscologi Beppe Sivelli e Rosella De Leonibus,Tonio Dell’Olio presidente della Pro Civitate Christiana. E’ uno dei numerosi appuntamenti annuali partecipati e coinvolgenti nell’avventura missionaria della Pro Civitate Christiana di Assisi, fondata da don Giovanni Rossi, che è diventata negli anni un approdo importante per laici e religiosi alla ricerca della Parola, capace di interpretare lo spirito dei tempi restando fedele al Vangelo.«Con il 40° Seminario ci affacciamo alla sponda di un mare aperto e non certamente tranquillo, ma non perdiamo la fiducia di poter dialogare anche con i naviganti che si allontanano dalle rotte più tradizionali e intraprendono quelle inedite, spesso cariche di interrogativi e forse anche di turbamenti d’animo», così evidenziano i coordinatori Gianna Galiano e la coppia Delli Paoli-Bitelli.Inoltre, sottolineano gli organizzatori: «Il titolo che proponiamo, non vuole essere un inno all’ottimismo ingenuo, quasi un sogno da novelli don Chisciotte, ma una determinazione a prendere sul serio il grande tema dell’amore che probabilmente è travolgente, appassionante e resistente, come le travi dei cedri, profetizzati dal Cantico dei Cantici, qualora riesca a connettersi con l’utopia della vita ».
E sul tema: L’Amore, travolgente utopia della vita, domenica 29 aprile, si terrà l’attesa lectio magistralis del teologo Vito MANCUSO che sostiene quanto segue: «Si tratta di collegare i due termini che compongono il titolo proposto: amore e utopia. Non è un collegamento scontato perché l’amore è anzitutto una realtà fisica, un impulso, una necessità, una forza che attraversa e muove tutti gli esseri, mentre l’utopia è un ideale, una luce che guida la mente verso un luogo che non c’è e di cui tuttavia si sente l’attrazione. Come tenere insieme una necessità fisica con una attrazione ideale? Nel rispondere a questa domanda si gioca il valore del tutto peculiare, e veramente travolgente, dell’amore».Seguiranno testimonianze di coppie, laboratori, spazi di preghiera, interventi musicali con Giangabrile Sasso, chitarrista classico.
http://www.cittadella.org/seminario-coppia-2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: