Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 29 aprile 2018

ORBCOMM and Maerospace Extend AIS Contract with Government of Canada

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

ORBCOMM Inc. (Nasdaq:ORBC), a global provider of industrial Internet of Things (IoT) solutions, today announced that the Government of Canada has exercised the option for another year on their contract through ORBCOMM’s Canadian partner Maerospace, a global supplier of advanced data analytics and maritime domain awareness solutions.Through its Canadian subsidiary SkyWave, ORBCOMM will provide satellite Automatic Identification System (AIS) data used for ship tracking and other maritime navigational and safety efforts to the Government of Canada for monitoring Canadian and global marine traffic. The Government of Canada contract award was the result of a competitive procurement process among providers and integrators of space-based AIS data service and is a multi-year contract with options through 2020.“We have had great success in collaborating with Maerospace over the past year to provide the Government of Canada with the most complete situational picture of Canadian and global vessel activity to ensure maritime visibility and security,” said Marc Eisenberg, ORBCOMM’s Chief Executive Officer. “We are pleased to extend the contract with Canada for another year, which reaffirms ORBCOMM’s position as the industry’s preferred provider of satellite AIS data.”
“We are committed to continue supporting Canada’s national security mission through our joint efforts with ORBCOMM to provide highly accurate AIS data,” said Eric Meger, Founder and CEO of Maerospace. “Together with ORBCOMM, we can leverage our advanced systems and technology that will help Canada maximize maritime domain awareness.” ORBCOMM’s AIS service provides unmatched global coverage and latency and processes over 26 million messages from over 200,000 unique vessels per day through a combination of satellite and terrestrial AIS data, which is well ahead of all other AIS services.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Epiomic Epidemiology Report

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

The “Epiomic Epidemiology Series: Rett Syndrome Forecast In 23 Major Markets 2018-2028” report has been added to ResearchAndMarkets.com’s offering.Rett syndrome (RTT) is a rare neurodevelopmental disorder characterised by loss of acquired skills after a period of apparently normal development. It is divided into typical, atypical and variant forms, most of which affect girls. It used to be considered as one of the autism spectrum disorders, but when its aetiology was determined to be an X-linked (rarely autosomal) single-gene mutation, it was removed from that group and is now considered as a separate pathological entity.
This report provides the current prevalent female population for Rett syndrome across 23 Major Markets (USA, Canada, France, Germany, Italy, Spain, UK, Poland, Netherlands, Norway, Sweden, Switzerland, Estonia, Russia, Turkey, Japan, China, South Korea, India, Australia, Brazil, Mexico, Argentina) split by 5-year age cohort. In addition to the current prevalence, the report provides an overview of the risk factors, diagnosis and prognosis of the disease, along with specific variations by geography and ethnicity.Providing a value-added level of insight from the publisher’s analysis team, several features of Rett syndrome patients, as well as the main comorbidities of the disease have been quantified and presented alongside the overall prevalence figures. These sub-populations within the main disease are also included at a country level across the 10-year forecast snapshot.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

State Street Global Advisors Signs Declaration on Financial Risks Related to Climate Change

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

State Street Global Advisors, the asset management arm of State Street Corporation (NYSE: STT), and Finance Montréal, today announced that the global asset manager with more than $2.7 trillion in assets under management has joined more than 30 other financial institutions and pension funds as a signatory of the Declaration of Institutional Investors on Climate-Related Financial Risks (“the Declaration”). The Declaration, released in October 2017, calls on publicly-traded companies in Canada to commit to enhanced disclosures of their exposure to climate change risks, and the measures they are taking to manage them.The signatories of the Declaration pledge to work with Canada’s publically-traded companies to help them mitigate their climate change risks, such as preparing for a transition to a low-carbon economy. By signing the Declaration, these organizations are also using their collective financial strength to encourage other financial institutions to join together to inspire more sustainable economic growth and reduce their environmental impact.“We are proud to join these other financial stewards in calling on publicly-traded companies in Canada to commit to disclosing more information on their exposure to climate change risks, and how they will manage these risks moving forward,” said Peter Lindley, head of State Street Global Advisors Canada. “In signing this Declaration, State Street Global Advisors reaffirms our commitment to ESG efforts that will help to initiate greater transparency around climate change disclosure principals.”
“We are pleased to welcome State Street Global Advisors among the signatories of the Declaration,” said Louis Lévesque, Chief Executive Officer of Finance Montréal. “As a leading financial services company, State Street is sending a strong signal to facilitate the growth of a sustainable and low-emission economy. Such a commitment from the now 15 signatory organizations demonstrates the role the financial services industry can play in the global movement seeking to reduce climate impacts.”

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

43rd Annual Health Care Conference

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Boston Tuesday May 8, 2018 at 9:20 a.m. ET Vocera Communications, Inc. (NYSE:VCRA), a recognized leader in clinical communication and workflow solutions, announced that Justin Spencer, the company’s chief financial officer, will be presenting at the Deutsche Bank 43rd Annual Health Care Conference.The presentation will be available as a webcast, both live and archived, through the Vocera website at investors.vocera.com. The replays will be available for 90 days following the live broadcast. Comments or responses to questions at the conference may contain forward-looking information, including statements regarding projected operating results and anticipated market opportunities for Vocera. This forward-looking information is subject to risks and uncertainties described in Vocera’s filings with the Securities and Exchange Commission, and actual results or events may differ materially.
The mission of Vocera Communications, Inc. is to simplify and improve the lives of healthcare professionals and patients, while enabling hospitals to enhance quality of care and operational efficiency. In 2000, when the company was founded, we began to forever change the way care teams communicate. Today, Vocera continues to offer the leading platform for clinical communication and workflow. More than 1,700 facilities worldwide, including 1,500 hospitals and healthcare facilities, have selected our solutions for team members to text securely using smartphones or make calls with our hands-free, wearable Vocera Badge. Interoperability between Vocera and more than 140 clinical and operational systems helps reduce alarm fatigue, speed up staff response times, and improve patient care, safety and experience. In addition to healthcare, Vocera is at home in luxury hotels, aged care facilities, nuclear facilities, libraries, retail stores and more. Vocera makes a difference in any industry where workers are on the move and need to connect instantly with team members and access resources or information quickly. In 2017, Vocera made the list of Forbes 100 Most Trustworthy Companies in America. Learn more at http://www.vocera.com, and follow @VoceraComm on Twitter.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Centrify’s Rashmi Garde Named to Silicon Valley Business Journal’s Women of Influence 2018 List

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Centrify, a leading provider of Zero Trust Security through the power of Next-Gen Access, today announced that Rashmi Garde, the company’s general counsel, has been recognized by the Silicon Valley Business Journal as one of the most influential women in the region in 2018. The annual list spotlights the 100 most influential women in Silicon Valley from the public, private and nonprofit sectors. “It is an honor to be recognized along with some of the brightest and most influential women in Silicon Valley,” said Garde. “Cybersecurity is a dynamic industry under constant adaptation and evolution, and it impacts everyone whether through imperceptible backend technology or high-profile privacy initiatives like GDPR. I hope my influence in this industry will encourage more women to choose a career path at high-tech companies.” As general counsel at Centrify, Garde oversees the company’s worldwide legal affairs, including corporate governance, intellectual property, data protection, transactions, litigation management, international, employment and real estate.Prior to Centrify, Garde held legal positions at public and privately-held companies including BloomReach, Marin Software and VMware. At each company, she joined as the first legal counsel and built out the legal department. She also helped take Marin Software and VMware public.In addition to her professional achievements, Garde is as an active member of the community, and participates in many non-profit and pro bono activities. She supports the groundbreaking program put on by Skadden called “Know Your Rights and Know the Law: Sexual and Social Media Misconduct” that brings attorneys into classrooms throughout the Bay Area to educate students about understanding their rights and the consequences of their actions in the digital media age. She is also involved in local organizations focused on women in the law, including a Women’s General Counsel Network.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

IZEA Keynoting Ad Standards Canada Annual Meeting

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

IZEA, Inc. (NASDAQ: IZEA), the premier online marketplace connecting brands and publishers with influential content creators, has been invited to present its 2018 State of the Creator Economy research as a keynote address at the Ad Standards Canada Annual Meeting. The event is scheduled for Tuesday, May 1, 2018 at the Toronto Region Board of Trade’s Lennox Hall.Tiffany Heimpel, Managing Director for IZEA Canada, will share with attendees an exclusive first-look the 2018 findings. The study, now in its eighth year and developed by esteemed researcher Jana O’Brien at The Right Brain, is the largest independent, North American view of both the influencer and content marketing categories from the vantage points of creators, consumers, and marketers.“With the dramatic growth of influencer and content marketing in Canada, IZEA is honored to be able to share this dynamic body of knowledge with the advertising community in-whole,” says Heimpel. “As a leader both domestically and globally, we feel it is our responsibility to invest in independent research and share those learnings as a basis for industry education.”Also presenting at the ASC Annual Meeting is David Herle of The Gandalf Group, who will deliver Ad Standards’ analysis of findings on topics including Consumer Trust in Advertising, Consumer Perceptions of Online Influencers, and Brand Trust in Key Advertising Sectors.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Carolon Capital Appoints Daniel Khan to its European Fund Sales Team

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Carolon Capital Ltd (“Carolon”), a global financial services firm, has named Daniel Khan as a member of its European Fund Sales team.Mr. Khan will be responsible for the marketing and distribution of Carolon’s UCITS funds which include the THB U.S. Opportunities fund, the Victory Sophus Emerging Market fund and the Victory Sophus Emerging Market Small Cap fund. In addition, Mr. Khan will work closely with Carolon’s third party fund managers on the distribution of their global fund products. Mr. Khan will initially focus his marketing efforts in the United Kingdom and Ireland.“We are excited to have Dan join the Carolon team as he brings a wealth of experience that matches well with Carolon’s current mandates,” commented Roger Brookes, Global Head of Sales & Marketing. “We have recently expanded our fund offerings and Dan’s background with institutional sales and his prior focus in emerging markets and US equities will be a valuable addition for Carolon’s clients.”Prior to joining Carolon, Mr. Khan was Vice-President and Client Relationship Manager at T. Rowe Price in London. At T. Rowe Price, Mr. Khan worked with a full range of long only and absolute return strategies including emerging markets, fixed income and US focused funds. Prior to T. Rowe Price, Mr. Khan held several positions within HSBC Global Asset Management with a focus on institutional sales and client management. Mr. Khan holds a degree from the University of Edinburgh.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Journalists Religious leaders call for UN to offer brighter future to migrants and refugees

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Buddhist, Jewish, Muslim and Christian leaders will be calling on countries to ensure safe and legal pathways for migrants and refugees as well as inclusive societies and the right to remain at home. They will also be describing how organizations flowing from their faith traditions serve those in their places of origin, in transit, and destination.The conference featuring interfaith leaders will be held at the United Nations in New York on May 3 in the run up to intergovernmental talks later in May on improving the way the world assists migrants and refugees.The Sharing the Journey of Migrants and Refugees: An Interfaith Perspective on the Global Compacts event includes the Venerable Gijun Sugitani, Rabbi David Rosen, Sheikh Mohamad Abou Zeid, Metropolitan Emmanuel Adamakis and Cardinal Luis Antonio Tagle and will be chaired by Archbishop Bernardito Auza, Apostolic Nuncio and Permanent Observer of the Holy See to the United Nations.The panel is aimed at ensuring the UN Global Compacts on Refugees and Migrants respect the rights of all migrants and enshrine a shared responsibility for refugee reception.Caritas Internationalis President Cardinal Tagle said in anticipation of the conference, “Faith leaders are urging governments to improve their response to the mass movements of people and reduce the suffering of millions. Our different religions share a universal message of ‘love thy neighbour.’ The Global Compacts offer a once-in-a-generation chance to challenge the rising tide of xenophobia.”Lebanon’s Sheikh Mohamad Abou Zeid said, “Ibrahim, Moses, and Jesus were great religious leaders who lived part of their lives ‎away from their homeland as immigrants.‎ Islam talks about migration as a justified choice for those who are under threat, or being ‎persecuted, or oppressed.”
Caritas is concerned by the wide gap between what the Compacts say and the current policies and practises on the ground. Greater consistency between the two Compacts is also needed. They must ensure that no one is left behind, by creating legal pathways not just for asylum seekers, but for migrants in general. Shared responsibility in supporting refugees fleeing conflict, climate change and poverty must also be achieved.On child migration, Caritas believes, the best interest of the child should always come first. For this reason, the practice of detaining children on the basis of their or their parent’s migration status should be abolished.Caritas urges countries to address human trafficking, slavery, and labour and sexual exploitation, in particular of women and children. The Global Compacts must similarly address the exploitation of migrants who are deprived of their rights.Pope Francis launched Caritas’ Share the Journey campaign in September 2017 to create opportunities for encounters between migrants and local communities around the world. Caritas believes that encounters not only contribute to changing the debate around migration, but also successfully break down fear and racism.
The May 3 Sharing the Journey of Migrants and Refugees: An Interfaith Perspective on the Global Compacts panel is co-sponsored by Caritas Internationalis and the Permanent Observer Mission of the Holy See to the United Nations in New York.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Cosa aspettarsi dall’ultima riunione della BCE”

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Commento a cura di Adrian Hilton, Responsabile Tassi e Valute di Columbia Threadneedle Investments: “La BCE non cambierà la sua direzione nell’incontro di qualche giorno fa. Riteniamo che il Consiglio Direttivo sia ancora sulla buona strada per terminare i suoi acquisti di asset prima della fine dell’anno e non ci aspettiamo, se non nell’ultima parte dell’anno, di ricevere indicazioni certe riguardo al processo di tapering.Sarà invece la conferenza stampa che si terrà dopo l’incontro a rappresentare per Mario Draghi l’occasione per dare indicazioni sul recente rallentamento dei dati economici europei. Dopo un anno di solidi rendimenti sembra infatti che l’attività abbia rallentato nel primo quadrimestre. In parte, questo è dovuto al ciclo delle scorte, ma anche ai disagi causati dalle sfavorevoli condizioni metereologiche nel nord Europa e alle controversie industriali in Germania.
A questo punto, riteniamo di essere di fronte ad una variazione occasionale più che a un’inversione del momentum di crescita nell’Eurozona, ma presumibilmente questa situazione potrebbe frenare in ogni caso la BCE dall’indirizzare la propria strategia futura verso una direzione più aggressiva. A nostro avviso, il mercato sta sottostimando il percorso politico della BCE nel 2019 e nel 2020, ma l’incontro di oggi non dovrebbe offrire molti indizi al riguardo.”
Columbia Threadneedle Investments è un gruppo di asset management leader a livello globale che offre un’ampia gamma di strategie d’investimento a gestione attiva e soluzioni per clienti individuali, istituzionali e corporate in tutto il mondo. Con l’ausilio di oltre 2.000 collaboratori tra cui più di 450 professionisti nella gestione degli investimenti operanti nel Nord America, in Europa e Asia, la società gestisce un patrimonio pari a Euro 412 miliardi che copre azioni dei mercati sviluppati ed emergenti, reddito fisso, soluzioni multi-asset e strumenti alternativi. Columbia Threadneedle Investments è la società di asset management appartenente al Gruppo Ameriprise Financial, Inc. (NYSE: AMP), uno dei principali fornitori statunitensi di servizi finanziari, tra le principali società di servizi finanziari al mondo.
http://www.columbiathreadneedle.com

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corpus: Paolo Topy a cura di Yves Peltier

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Milano inaugurazione giovedì 3 maggio, ore 18.30 – 21.30 (4 maggio – 29 giugno 2018 Orari mart – ven, ore 15.30 – 19.30, mattina e sabato su appuntamento) AREA35 Art Gallery via Vigevano 35 mostra Corpus: Paolo Topy a cura di Yves Peltier. Il titolo della mostra fa espressamente riferimento al corpo umano, tema che l’artista approfondisce e con il quale instaura un rapporto profondo, spesso metaforico, legato agli oggetti del quotidiano. La selezione di opere fotografiche esposte, realizzate tra il 2012 e il 2018, illustra come per Topy ogni lavoro sia parte integrante della sua ricerca, in cui utilizza la fotografia come medium per esprimere una riflessione più ampia, che parte da una costruzione mentale e che l’atto fotografico rivela.L’esposizione permette di entrare in stretto contatto con l’artista attraverso un percorso che conduce a una consapevolezza maggiore del corpo e all’incontro con l’altro con uno sguardo sul rapporto che il mondo occidentale ha avuto nel tempo.La rappresentazione del corpo resa dall’artista è caratterizzata da una forte dualità. In alcune opere infatti come Les Mégères, Theater, Cerise de Printemps, alternando con la precisione dello strumento fotografico sia il suo dettaglio, quindi la sua realtà oggettiva, sia una sua effigie, ovvero un sostituto che possa fungere da ipotetico velo di Maya, Paolo Topy ci invita ad oltrepassare tale illusione. In altre invece l’assenza plateale e dirompente del corpo stesso, la sua evocazione, come in Workers, Goodbye, Cotton-bud, Soap opera, Pain, testimonia come l’artista, nascondendone l’immagine diretta, ci propone di accedere a mondi diversi da quello della percezione sensoriale per comprenderne appieno il significato. Les Mégères, raffigura tre busti di epoca antica, scolpiti secondo le rigide regole di proporzione in cui Topy, nella sua inquadratura frontale, mette in discussione la visione legata al modo accademico e fa emergere i temperamenti delle tre donne propri della vita popolare del tempo, ma ancora oggi diffusi. Theatre invita a riflettere sulla strumentalizzazione del corpo di Cristo morto, così rappresentato in passato per suscitare sentimenti di compassione. La scultura dalla pallida carnagione, con una postura di abbandono di fronte alla morte, chiusa in una teca di vetro arredata con tendaggi, allude a una teatralità che condiziona i sentimenti di chi guarda. Nel suo scatto l’artista propone una diversa lettura: una visione consapevole e neutrale, che dà spazio a una totale e libera interpretazione. In Cerise de printemps, il corpo femminile, senza nessuna concessione alla sensualità e all’erotismo, viene fotografato ponendo l’accento sui segni lasciati dalla maternità: il sovrappeso, le fitte smagliature e parallelamente sul disagio di una vita difficile. L’allusione al corpo, non rappresentato esplicitamente, ma tuttavia evocato in maniera evidente è spesso legata a tematiche che riguardano la realtà e la società attuale. Paolo Topy, con spiccata sensibilità, approfondisce il tema delle migrazioni come nella serie Goodbye, realizzata in un centro di accoglienza per i migranti, dove documenta con vestiti appesi o appoggiati sui ventilatori la fragilità e la precarietà di queste persone. Il ritratto Mohamed dall’espressione tranquilla che ispira dolcezza rappresenta una persona senza fissa dimora e simbolo di un’umanità violata. L’uomo mostra con il dito un piccolo tatuaggio sul suo braccio, un gesto che coinvolge e rivela, in un’intimità condivisa spontaneamente, un corpo fragile, maltrattato dalla vita, che conduce riflettere sul concetto di umanità. La mostra gode del patrocinio del Consolato Generale di Francia a Milano e dell’Institut Français di Milano ed è accompagnata da un catalogo, in italiano, francese e inglese, edito da Area35 Art Gallery con testo critico di Yves Peltier e introduzione di Giacomo Marco Valerio. In concomitanza con la personale di Paolo Topy presso Area35, l’opera dal titolo Exotica è esposta dall’11 aprile al 29 giugno presso il Grand Hotel et de Milan.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Outstanding Result for the only recorded Qur’an Palimpsest copied on an earlier Coptic Bible

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

London – Christie’s is pleased with the results achieved for the palimpsest of a Qur’an copied onto a Christian text, realising £596,750 during the Art of the Islamic and Indian Worlds Including Oriental Rugs and Carpets auction, which is still ongoing. As Lot 1 of the sale, this remarkable manuscript dates to the earliest period of Islam. The leaves from these folios derive from an earlier Coptic manuscript containing passages from the Book of Deuteronomy, which is part of the Torah and the Christian Old Testament. It was very probably produced in Egypt, home to the Coptic community, at the time of the Arab conquest. This appears to be the only recorded example of a Qur’an written above a Christian text, and the importance of this manuscript resonates with the historical reality of religious communities in the Near East and as such is an invaluable survival from the earliest centuries of Islam. Christie’s is honoured to have offered it at auction in London. This remarkable discovery was made with the help of French scholar Dr. Eléonore Cellard, as the folios are in fact a palimpsest, a manuscript from which the first writing has been effaced so that the vellum could be reused. Beneath the Arabic script an original Coptic text may clearly be seen.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La fibra di Interoute per il nuovo portale unificato del Vaticano

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Città Vaticano. Interoute, l’operatore proprietario di una piattaforma di servizi cloud globale, annuncia che la propria rete in fibra ottica supporta il lancio del nuovo portale online della Segreteria per la Comunicazione del Vaticano http://www.vaticannews.va. Il portale ingloba i tradizionali canali di comunicazione (radio, tv e casa editrice) in un punto di accesso unitario, per rispondere alle esigenze della missione della Chiesa a fronte delle sfide dell’ambiente digitale contemporaneo.
Il nuovo sito permetterà di trovare facilmente le informazioni desiderate, mettendo a disposizione degli utenti contenuti multimediali, multi-device e multiculturali.Francesco Masci, a capo della Direzione Tecnologica della Segreteria per la comunicazione (Spc) della Santa Sede, afferma: “Il ripensamento del sistema comunicativo della Santa Sede è passato attraverso un cambio tecnologico importante perché il mondo del web, quello del broadcasting e quello dell’editoria potessero fondersi in un’unica realtà. A fianco del portale avremo altri servizi e stiamo anche pensando ad altri progetti per distribuire contenuto multimediale di qualità direttamente agli utenti, come documentari o altre produzioni importanti. La rete in fibra di Interoute è la base tecnologica per abilitare questo progetto all’avanguardia”.
L’accesso diretto alla dorsale digitale di Interoute, con la sua struttura in fibra ottica, è fondamentale nella realizzazione di questo ambizioso progetto, da qui anche il nome scelto per questo nuovo progetto, “Backbone”. Interoute è infatti proprietaria di una rete privata che comprende 72.000 chilometri di fibra in tutta Europa. La fibra ottica di Interoute è essenziale per supportare la trasformazione digitale della strategia comunicativa vaticana, perché fornisce una rete sicura, scalabile e performante. La fibra ottica di Interoute, infatti, permette una trasmissione di dati più veloce e fluida, non perde di efficacia nella lunga distanza e garantisce il mantenimento della qualità dei contenuti, soprattutto quelli audio-video che necessitano di grandi capacità trasmissive. Il progetto ha visto una stretta collaborazione tra SPVC e Interoute, al fine di trovare le soluzioni migliori anche in ambiti molto vincolanti. Il progetto, infatti, ha comportato anche la posa di cavi nel sito religioso, culturale, e artistico indiscutibilmente più importante del mondo: Città del Vaticano. Simone Bonannini, Vice President of Southern Europe, CEE e MEA di Interoute, ha commentato “Siamo stati onorati di mettere a disposizione della SPCV tutta la nostra decennale esperienza. Interoute ha costruito l’infrastruttura di backbone che in Europa abilita la digital transformation di grandi organizzazioni con presenza globale. Grazie all’esperienza del nostro team tecnico, che ha cablato una delle reti più estese d’Europa, abbiamo maturato il know how e la competenza per affrontare questo progetto, unico nel suo genere, rispettando i tempi di consegna e i vincoli imposti dal patrimonio artistico culturale del sito”

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Migrazioni della lingua: Nuovi studi sull’italiano fuori d’Italia”

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Perugia giovedì 3 maggio – ore 14.30 aula magma di palazzo Gallenga. “Migrazioni della lingua. Nuovi studi sull’italiano fuori d’Italia” è il tema del convegno internazionale in programma giovedì 3 maggio, con inizio alle 14.30, nell’aula magna di palazzo Gallenga dell’Università per Stranieri di Perugia. All’apertura delle giornate di studio, che proseguono fino a venerdì, intervengono il rettore della Stranieri, prof. Giovanni Paciullo, il viceministro degli Affari Esteri Mario Giro e il segretario generale della Società Dante Alighieri Alessandro Masi.
Negli ultimi decenni si è assistito alla nascita degli studi sull’italiano fuori d’Italia, lingua tanto di cultura che di comunicazione, diffusasi nello spazio e nel tempo senza una dominazione politica ma grazie al prestigio culturale e al successo dell’italiano come veicolo efficiente di scambio nel Mediterraneo e nell’Oriente balcanico. Nel mondo si sono diffuse le parole della musica, delle arti, dell’artigianato artistico e, su altro piano, delle operazioni commerciali e finanziarie. È nota la fortuna dell’italianismo nel periodo del grand tour e, in epoche recenti, sono divenute comuni nel mondo parole e stili della cucina, della moda e del Made in Italy. Il convegno, che coinvolge linguisti e storici affermati e giovani ricercatori, intende fare il punto sui ruoli dell’Italia nel mondo continentale e mediterraneo.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A palazzo Gallenga la presentazione del libro di Gino Roncaglia

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Perugia Mercoledì 2 maggio 2018, ore 15 Sala Goldoni di Palazzo Gallenga “L’età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale” è il titolo del nuovo saggio di Gino Roncaglia, professore di informatica umanistica all’Università della Tuscia, che sarà presentato mercoledì 2 maggio nella sala Goldoni di Palazzo Gallenga dell’Università per Stranieri di Perugia. All’incontro, insieme all’autore, interverrà la professoressa Giovanna Zaganelli, direttore del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali della Stranieri di Perugia.
Nel volume si analizza il legame tra il libro, la scuola e le risorse digitali, con tutte le problematiche e le potenzialità che questo comporta. L’autore cercherà di analizzare una prospettiva articolata sull’importanza di un’istruzione digitale all’interno del sistema formativo proponendo strategie e strumenti per favorire una maggiore attenzione di come costruire contenuti strutturati e complessi.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Disabili inclusione sociale e dignità

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

L’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, da sempre mossa dalla convinzione che il lavoro rappresenti la più grande opportunità di riscatto personale e di inclusione sociale per tutte le persone che partono da posizioni di svantaggio, in occasione della festa del primo maggio ribadisce il proprio sostegno e la propria vicinanza ai disabili visivi e a tutto il mondo della disabilità. U.I.C.I., attiva dal 1920 a supporto di ciechi e ipovedenti, è costantemente impegnata nell’individuazione di nuove attività lavorative per offrire opportunità ai giovani disabili visivi che devono inserirsi nel mondo del lavoro e a tutte le persone che, a causa della perdita parziale o totale della vista, si trovano nell’impossibilità di continuare a svolgere la propria professione.“Il lavoro è sicuramente il mezzo più nobile ed efficace di inclusione e di uguaglianza dei cittadini; al contrario, l’esclusione e la discriminazione fondate sul pregiudizio, costituiscono ragione di conflitto sociale e offendono la dignità delle persone” ha commentato Mario Barbuto, Presidente Nazionale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. “Mutare la condizione di disabilità e la sua percezione da fattore di handicap in risorsa preziosa è un passo fondamentale per accrescere l’inclusione e favorire uno sviluppo economico e un progresso sociale più equo ed equilibrato. L’innovazione tecnologica consente a ciechi e ipovedenti di occuparsi di un numero sempre più ampio di mansioni, superando gli stereotipi che li vogliono impegnati esclusivamente in professioni come quelle del centralinista o del fisioterapista. Crediamo sia tempo di agire a fondo anche a livello istituzionale per restituire diritti e dignità alle persone con disabilità, in linea con quanto previsto dalla Costituzione Italiana in materia di uguaglianza e di pari opportunità”.Proprio allo scopo di promuovere nuove opportunità di impiego, la Direzione Nazionale dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti è in procinto di indire un bando che mette a disposizione risorse economiche volte al finanziamento di progetti lavorativi che coinvolgano persone colpite da disabilità visiva. L’iniziativa, che sarà avviata grazie ai fondi raccolti con la Lotteria Nazionale Louis Braille del 2017, mira a stimolare, sostenere e promuovere nuove proposte tese alla realizzazione di imprese innovative realizzate da non vedenti in forma singola o associata. Il bando di gara metterà a disposizione 95 mila euro complessivi, 25 mila dei quali destinati a 10 progetti presentati da singoli partecipanti e 60 mila a 3 progetti proposti da singole imprese. I restanti 10 mila euro verranno utilizzati per la remunerazione dei consulenti e per la realizzazione dell’evento pubblico in cui verranno presentati i progetti. Per partecipare alla gara e godere del finanziamento, è necessario che le società siano costituite da meno di 24 mesi o in fase di costituzione e composte per almeno il 51% da lavoratori ciechi o ipovedenti.
Con l’indizione del bando di gara, l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti vuole anche sollecitare i datori di lavoro pubblici e privati a mantenere atteggiamenti aperti e ricettivi verso coloro che, pur in presenza di disabilità, si avvicinano al mondo delle professioni. Nonostante le leggi di protezione e l’azione continua delle associazioni rappresentative, centinaia di migliaia di persone disabili sono ancora alla ricerca di uguaglianza e pari opportunità, da conquistare in primo luogo attraverso il diritto al lavoro. Solo attraverso la realizzazione di questo diritto fondamentale persone che partono in posizione di svantaggio possono recuperare dignità, indipendenza economica, autonomia personale e libertà dal bisogno.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il mito di Rodolfo Valentino torna sullo schermo

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Dal 24 maggio 2018 il film sul divo dei divi. “Il mio Rudy rappresenta tutti i giovani che hanno un sogno da realizzare e, nonostante l’amore per la propria terra, sono costretti a lasciarla. Rodolfo Valentino con grande sacrificio, partendo da un piccolo paese della Puglia, riuscì in poco tempo a diventare la star più brillante di Hollywood, testimonial dello stile e dell’eleganza italiana”. Nel cast del film, oltre ai due protagonisti Pietro Masotti e Tatiana Luter, anche Claudia Cardinale, Nicola Nocella, Luca Cirasola, Rosaria Russo, Celeste Casciaro, Mauro Leuce, Giorgio Consoli, Lucio Montanaro, Dino Paradiso e la partecipazione di Alessandro Haber.Girato interamente a Castellaneta, il film è prodotto da Bunker Lab in associazione con Mediterranea Film e realizzato con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e di Apulia Film Commission, con il patrocinio del Comune di Castellaneta, in associazione con BCC San Marzano di San Giuseppe e in collaborazione con la Regione Puglia – Assessorato al Turismo e Prodotti di Qualità Puglia. Il film è scritto da Nico Cirasola, Lucia Diroma, Luigi Sardiello.www.rudyvalentinofilm.com

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

UNC: urge riforma fiscale e politica dei redditi

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Secondi classifica del rapporto Taxing Wages, l’Italia è terza tra i Paesi Ocse per il peso del cuneo fiscale sul costo del lavoro.”I dati di oggi confermano che urge una riforma fiscale per aumentare la busta paga netta che i lavoratori effettivamente incassano” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.”Inoltre, in questi anni di crisi, è mancata una politica dei redditi e la concertazione tra imprenditori e sindacati non ha funzionato. Non ci sono stati i rinnovi contrattuali, a cominciare dal pubblico impiego e questo ha dissanguato i lavoratori, impoverendoli. Anche se ora i rinnovi stanno arrivando, è di tutta evidenza che vanno cambiate le regole troppe discrezionali che governano l’adeguamento degli stipendi al costo della vita. Serve il ripristino della scala mobile all’inflazione programmata. Altrimenti, se gli stipendi e le pensioni restano al palo, mentre le tariffe ed il costo della vita salgono, i consumi della famiglie non potranno mai decollare” conclude Dona.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Roma strade off-limits ad auto e scooter per una domenica al mese da giugno

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Dal Colosseo a Prati, dall’Appia Antica a via Labicana, da via XX Settembre a via Tiburtina. Un’unica rete stradale ciclopedonale di quasi 24 chilometri. Entro giugno partirà l’iniziativa “ViaLibera” che prevede la chiusura al traffico veicolare di diverse strade della Capitale. L’evento comporterà presidi fissi delle forze dell’ordine in 55 punti della rete e 1.400 transenne per consentire la regolare manifestazione.“Vogliamo sia una giornata di festa per i cittadini. Abbiamo scelto strade di solito molto trafficate e che per un’intera giornata saranno completamente libere da auto e scooter. Creiamo così nuovi spazi per vivere la pedonalità ma soprattutto vogliamo che sia un’iniziativa inclusiva e aperta alle idee dei cittadini e delle associazioni. A breve sarà pubblicato un avviso pubblico per i soggetti interessati a realizzare installazioni temporanee e arredi lungo i percorsi. Le associazioni e gli esercizi commerciali interessati potranno partecipare e contribuire alla realizzazione della manifestazione. Le strade si animeranno con feste di quartiere per far scoprire a tutti l’importanza e la bellezza delle isole pedonali: luoghi sicuri e protetti dove potersi riappropriare della propria città e degli spazi sotto casa, senza bloccarne la viabilità”, dichiara la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.“Il progetto prevede itinerari urbani ciclo-pedonali che comprendono pedonalizzazioni integrali e tragitti con pedonalizzazioni parziali, dove il transito veicolare sarà consentito solo su parte della carreggiata, ovviamente dove è presente una barriera fisica, come uno spartitraffico per garantire piena sicurezza a pedoni, ciclisti. La presenza delle forze dell’ordine servirà ad aiutare automobilisti a orientarsi con le novità alla viabilità. Per un giorno al mese vogliamo rendere Roma una città libera dalle auto”, spiega l’assessore alla Città in Movimento di Roma Linda Meleo. “Questo è un punto di partenza in tema di pedonalizzazione. In questo contesto è necessario poter promuovere politiche dedicate alla mobilità sostenibile. Possiamo immaginare che alcuni di questi progetti, oggi interessati da una pedonalizzazione temporanea, in futuro possano diventare isole ambientali permanenti. Obiettivo è che tali iniziative aiutino e supportino anche un cambio culturale fra i cittadini, indispensabile per modificare la visione della mobilità su Roma”, afferma il presidente della Commissione capitolina Mobilità, Enrico Stefàno.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campidoglio, arrivate quattro nuove auto elettriche

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

Arrivano quattro auto elettriche di Groupe PSA per l’autoparco di Roma Capitale: due C-Zero e due Berlingo Citroën in comodato d’uso gratuito per un anno e sei mesi. Le nuove vetture saranno utilizzate per fini istituzionali a sostegno della mobilità eco-compatibile e il rispetto dell’ambiente.“Le auto a zero emissioni porteranno benefici non solo ambientali, ma anche di razionalizzazione della spesa, con un risparmio notevole dei costi. Pochi giorni fa abbiamo approvato in Assemblea capitolina il primo piano sulla mobilità elettrica per migliorare e rendere più capillare la distribuzione sul territorio delle ricariche elettriche”, dichiara la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.“Groupe PSA Italia oggi rafforza la vicinanza all’Amministrazione della Capitale e al suo impegno a favore di una mobilità sempre più sostenibile. Siamo consapevoli, infatti, che solo la collaborazione stretta tra pubblico e privato sarà in grado di far sviluppare la mobilità elettrica, consentendo ai cittadini di percepirne i vantaggi. Groupe PSA sarà protagonista della transizione energetica con sette modelli elettrici di nuova generazione entro il 2021 insieme a 8 modelli Ibridi plug-in ricaricabili e l’“elettrificazione” dell’intera gamma nel 2025”, spiega Massimo Roserba, Direttore Generale di Groupe PSA Italia.All’avviso pubblico, pubblicato a settembre scorso, hanno aderito le case automobilistiche Citroen e Nissan. Si tratta di una sperimentazione di comodato d’uso gratuito di sei vetture ad alimentazione elettrica. Fra queste 2 Citroen C zero; 2 Citroen Berlingo.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

Eurowings e Vida: apertura verso un contratto collettivo di lavoro

Posted by fidest press agency su domenica, 29 aprile 2018

COLONIA/BONN, VIENNA Il Gruppo Eurowings ha raggiunto un accordo con il sindacato austriaco Vida per Eurowings Europe nella base operativa di Vienna. Alla fine di trattative costruttive i due partner hanno redatto un documento con i punti principali per il raggiungimento di un contratto collettivo di lavoro. “Abbiamo trovato un compromesso equilibrato per tutti al fine di offrire al nostro personale di cockpit e di cabina in Austria le migliori condizioni di remunerazione e di lavoro nel segmento low-cost.” ha commentato Jörg Beißel, CFO del Gruppo Eurowings. “Ci siamo accordati fra l’altro per sostanziali aumenti di remunerazione per gli equipaggi – il momento migliore per candidarsi con noi.” L’accordo con Vida assicura anche la competitività della base di Vienna nel mercato estremamente competitivo dell’aviazione, ha rimarcato Benedikt Schneider, Responsabile del Personale e Legal Affairs di Eurowings.L’aumento dei valori delle tabelle, compresi gli sviluppi concordati, creerà una situazione stabile fino al dicembre 2021. Entrambe le parti hanno concordato di non ufficializzare ulteriori dettagli rimandando ad un passo successivo.Nel corso del 2017 il Gruppo Eurowings ha concluso con successo con tutti i sindacati accordi a lungo termine per il personale di cockpit e di cabina di Eurowings Deutschland, ponendo così le basi per accelerare la crescita di tutto il Gruppo Eurowings. http://www.eurowings.com

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »