Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 299

Archive for 8 maggio 2018

Verso il nuovo voto alle politiche

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

I media anticipando le decisioni che prenderà il Presidente della Repubblica danno già per scontato che le prossime elezioni avverranno nella prima decade di luglio di quest’anno. Ne consegue che sarà molto difficile, se non impossibile, mettere mano alla nuova legge elettorale o a fare delle piccole modifiche come potrebbero essere il voto di maggioranza o l’abolizione delle coalizioni. Forse come non mai la partita che si gioca diventa decisiva. Da una parte militano le forze della “conservazione”, dello status quo, e dall’altra del “rinnovamento”. Sulla carta appare ovvio che la stragrande maggioranza degli italiani dovrebbe optare per quest’ultima indicazione ma su loro pesa quell’antica logica che vuole che chi imbocca la strada vecchia in luogo di quella nuova sa quel che lascia ma non sa quel che trova. Su questo terreno, probabilmente, si giocherà tutta la partita: hic sunt leones. E non credo che questo discorso generi perplessità più tra gli anziani e meno tra i giovani. Penso, invece, che sia trasversale per tutte le generazioni. Il mio dubbio proviene da quanto mi scrivono e nei conversari tra la gente e su costoro, fatalmente, soffia l’alito dei sobillatori. Eppure dovrebbe bastarci una riflessione che senza portarci molto indietro nel tempo potrebbe farci vedere le cose in modo diverso. Ricordiamo quando scese in campo Berlusconi? Chi lo conosceva? Eppure fu votato. Chi era Matteo Renzi per gli uomini e le donne del PD? Eppure il suo partito alle europee ha raggiunto il 40% dei consensi. Chi oggi pensa di continuare a giocare la carta di questi due signori? Una minoranza, probabilmente. Logica vorrebbe che se proprio vogliamo voltare pagina e sperare d’essere più fortunati nella scelta dei leader dobbiamo imboccare la strada nuova perché il paese ne ha bisogno, perché i tempi sono mutati, perché ci troviamo con la consapevolezza che il mondo si sta dividendo in due distinte parti: del chi ha e del chi è ed è necessario riequilibrare le sorti per una decisa ridistribuzione delle risorse. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Celebrities in Versace at Met Gala 2018

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

On May 7th, 2018, in occasion of the Met Gala Heavenly Bodies: Fashion & The Catholic Imagination Costume Institute Gala at The Metropolitan Museum of Art.Irina Shayk was breath-taking in a custom-made, Atelier Versace look. She wore a silk gold gown fully encrusted with golden stones, Swarovski crystals, and metallic elements. The dress featured a bold maxi train and full ruffled skirt. She finished her look perfectly with Versace accessories, including coordinating choker and bracelets. Katy Perry was stunning in a custom-made, Atelier Versace look. She wore a gold chainmail mini-dress with antique bronze netted overlay enriched by Swarovski crystal. She was enveloped by larger-than-life angel wings made of hand-brushed feathers, painted in a degradee gold. She finished her look with a pair of thigh-high gold chainmail boots.
Gigi Hadid was flawless in a custom-made, Atelier Versace gown. She wore a stain-glass inspired gown comprised of micro-Swarovski elements and tulle, with dramatic skirt volume with train.
Kim Kardashian was chic in a custom-made, Atelier Versace look. She wore a classic, liquid gold chainmail gown with spaghetti straps, embellished with beaded Byzantine crosses.SZA was ethereal in an Atelier Versace look. She wore a pink silk tulle gown multi-layered gown with fitted bejeweled bodice and coordinating thigh-high bejeweled boots.
Blake Lively was regal in a custom-made, Atelier Versace gown. She wore a deep red silk velvet gown, with an entirely encrusted bustier cascading in a degradee style into a dramatic structured full skirt with over-sized train.Zendaya was bold in a custom-made, Atelier Versace look. She wore a look inspired by Joan of Ark, custom molded for her body and comprised of gunmetal chainmail, embellished with Swarovski crystals, flowing into an unexpectedly feminine fully beaded silk chiffon skirt.Chadwick Boseman was regal in a custom-made, Atelier Versace look. He wore a white embellished tuxedo with antique gold beading with coordinating cape with bejeweled crosses.The Migos were fresh in coordinating custom-made, Atelier Versace looks. They wore iconic Versace printed tuxedos entirely encrusted with Swarovski crystals to bring the prints to life. They finished their look with Versace shoes and Versace gold chains.Tom Brady wore a custom-made, Atelier Versace tuxedo with a baroque embellished lapel and Swarovski accent down the side of the tuxedo pant. He paired his look perfectly with Versace turtle-neck sweater and embroidered velvet Versace loafers featuring a Medusa emblem.Gisele Bundchen was chic in a custom-made, 100% sustainable silk-satin gold evening gown with one-sleeve and thigh-high slit. She finished her look off with a pair of Versace sandals. Chainz wore a custom-made, peak lapel Atelier Versace tuxedo with Swarovski embroidered Versace lettering. Cindy Crawford was classic in a custom-made, red matte chainmail Atelier Versace gown, eluding to her iconic Versace Academy Award moment.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

NCR to Participate in Fireside Chat at J.P. Morgan Global Technology, Media and Communications Conference

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

NCR Corporation (NYSE: NCR), a global leader in omni-channel solutions, announced today that Chief Financial Officer Bob Fishman will participate in a fireside chat with analysts and investors at the J.P. Morgan Global Technology, Media and Communications Conference.The session is on Tuesday, May 15 at 2:20-2:55 p.m. Eastern Time, at The Westin Boston Waterfront.A live webcast and replay of the session will be available in the Investor Relations section of NCR.com (investor.ncr.com) for 90 days following the session.NCR Corporation (NYSE: NCR) is a leader in omni-channel solutions, turning everyday interactions with businesses into exceptional experiences. With its software, hardware, and portfolio of services, NCR enables nearly 700 million transactions daily across financial, retail, hospitality, travel, telecom and technology industries. NCR solutions run the everyday transactions that make your life easier. NCR is headquartered in Atlanta, Ga., with about 30,000 employees and does business in 180 countries. NCR is a trademark of NCR Corporation in the United States and other countries. NCR encourages investors to visit its website which is updated regularly with financial and other important information about NCR.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tremont Mortgage Trust First Quarter 2018 Conference

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Tremont Mortgage Trust (Nasdaq: TRMT) today announced that it will issue a press release containing its first quarter 2018 financial results before the Nasdaq opens on Monday, May 14, 2018. At 10:00 a.m. Eastern Time that morning, Chief Executive Officer David Blackman and Chief Financial Officer Doug Lanois will host a conference call to discuss these results.
The conference call telephone number is (877) 270-2148. Participants calling from outside the United States and Canada should dial (412) 902-6510. No pass code is necessary to access the call from either number. Participants should dial in about 15 minutes prior to the scheduled start of the call. A replay of the conference call will be available through 11:59 p.m. on Monday, May 21, 2018. To access the replay, dial (412) 317-0088. The replay pass code is 10118601.A live audio webcast of the conference call will also be available in a listen-only mode on the company’s website, which is located at http://www.trmtreit.com. Participants wanting to access the webcast should visit the company’s website about five minutes before the call. The archived webcast will be available for replay on the company’s website after the call.Tremont Mortgage Trust (Nasdaq: TRMT) is a real estate finance company that focuses primarily on originating and investing in first mortgage loans secured by middle market and transitional commercial real estate. Tremont Mortgage Trust is managed by Tremont Realty Advisors LLC, an SEC registered investment adviser, which is an indirect subsidiary of The RMR Group Inc.A Maryland Real Estate Investment Trust with transferable shares of beneficial interest listed on the Nasdaq. No shareholder, Trustee or officer is personally liable for any act or obligation of the Trust.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

eMagin Corporation First Quarter 2018 Earnings Conference Call

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

eMagin Corporation (NYSE American: EMAN) will release first quarter 2018 earnings and host a conference call that will be webcast on Thursday, May 10, 2018. The Company’s management will discuss financial results for the first quarter ended March 31, 2018 and provide a corporate update.The conference call and live webcast will begin at 9:00 a.m. ET. An archive of the webcast will be available one hour after the live call through June 10, 2018. To access the live Webcast or archive, please visit the Company’s website at ir.emagin.com.
A leader in OLED microdisplay technology, OLED microdisplay manufacturing know-how and mobile display systems, eMagin manufactures high-resolution OLED microdisplays and integrates them with magnifying optics to deliver virtual images comparable to large-screen computer and television displays in portable, low power consumption, lightweight personal displays. eMagin microdisplays provide near-eye imagery in a variety of products from military, industrial, medical and consumer OEMs.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sicurezza treni: Stato deve garantire sicurezza

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

“E’ lo Stato che ha il compito di garantire la sicurezza, anche sui treni e nelle stazioni ferroviarie; non è più accettabile assistere attoniti a quotidiani atti di violenza perpetrati ai danni di viaggiatori e del personale, nel disinteresse generale. Un silenzio assordante. Esercito o vigilantes messi in campo per azioni spot sono palliativi e hanno dimostrato, in anni di sperimentazioni inutili, che non risolvono un problema ormai strutturale. Il Prefetto convochi immediatamente un tavolo, con forze dell’Ordine, aziende di trasporto e Istituzioni interessate e si ragioni su un piano serio di sicurezza sui treni e nelle stazioni. Le dichiarazioni di De Corato, Santanchè, Grimoldi sono la solita “propaganda vuota”, parole a cui non seguono i fatti: se si vuole veramente risolvere questo problema e garantire sicurezza, occorre strutturare un piano debitamente programmato. Fino ad oggi abbiamo assistito ad attività isolate dal sapore propagandistico che invece di affrontare seriamente la questione l’hanno solo spostato, o posticipato. Così Simone Verni, consigliere regionale del M5S Lombardia.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Napoli Venerdì 11 maggio 2018 alle ore 19.00 si inaugura presso lo Studio

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Trisorio in via Riviera di Chiaia 215, una mostra personale di Rebecca Horn dal titolo Passing the Moon of Evidence. Saranno esposte sei nuove sculture meccaniche di grandi e medie dimensioni e disegni di vario formato in cui la Horn continua a indagare i temi profondi dell’esistenza umana, l’agire del tempo, l’energia del cosmo. Nelle vetrine che danno il titolo alla mostra, Passing the Moon of Evidence, farfalle meccaniche aprono e chiudono le ali in un’atmosfera onirica, sospese sopra rocce vulcaniche o tra rami dalle estremità d’oro; due specchi di forma circolare, simbolo del dualismo ricorrente nella poetica dell’artista, evocano il movimento del sole e della luna e la relazione tra il principio maschile e quello femminile nell’equilibrio cosmico.
Nell’opera Aus dem Mittelalter entwurzelt due aste in ottone di diverse altezze, fissate in un paio di scarpe di bronzo di foggia medievale, ondeggiano avanti e indietro, avvicinandosi senza mai toccarsi, come metafore del passaggio cadenzato del tempo.Uno specchio rotante e un vetro di forma circolare affiancano una pietra lavica e animano, con riflessi di luce, l’opera Im Kreis sich drehen: movimenti ritmici che si trasmettono nello spazio da una scultura all’altra, sviluppando tra di esse un dialogo continuo e incessante.Artista versatile e poliedrica, Rebecca Horn ha sperimentato, nel corso della sua lunga carriera, i molteplici linguaggi dell’arte. La scultura, la pittura, il disegno, l’installazione, la fotografia, il cinema, la performance sono i mezzi espressivi con cui conduce da sempre le sue ricerche in modo innovativo.La mostra si potrà visitare fino al 10 settembre.
Rebecca Horn è nata a Michelstadt, Germania, nel 1944. Ha esposto nei principali musei internazionali e ha preso parte ad alcune delle più importanti esposizioni dell’ultimo decennio, da Documenta a Kassel (1972, 1977, 1982 e 1992) alla Biennale di Venezia (1980, 1986 e 1997). I suoi lavori sono nelle collezioni dei maggiori musei quali il Solomon R. Guggenheim di New York, la Tate Gallery di Londra, il Centre Pompidou di Parigi e la Nationalgalerie di Berlino.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fuori le ricette culinarie: serviranno per un libro

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Forche Caudine, l’associazione dei molisani a Roma, grazie ad un accordo stretto con la casa editrice Lora Edizioni, patrocinerà una corposa raccolta di ricette della gastronomia molisana con l’obiettivo di utilizzarla quale strumento di promozione del territorio molisano nelle numerose occasioni che si presentano continuamente a Roma e altrove.Pertanto l’associazione lancia l’invito a tutto coloro che conoscono ricette molisane di segnalarle direttamente all’associazione per contribuire a realizzare questo libro-raccolta che vuole essere quanto mai partecipato e aperto a tutti.Il volume parte da una base di circa 200 ricette già in possesso dell’associazione.Tutti possono segnalare ricette culinarie antiche e moderne, consuete e originali, rigorosamente molisane, meglio se frutto delle tradizioni locali tramandate attraverso la trasmissione orale. Tutte le ricette ricevute, dopo apposita selezione, saranno pubblicate nel volume, indicando il nome della persona che ha fornito la ricetta. Alcuni esperti provvederanno a controllare le ricette pervenute per appurare le caratteristiche richieste (originalità, territorialità, veridicità).La raccolta dei contenuti sarà operativa fino al 30 settembre 2018.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Francesco Jovine, a Roma una serata di studi

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Roma 29 maggio 2018, dalle ore 17,30 presso la Sala multimediale della Casa della memoria e della storia in via San Francesco di Sales 5 un pomeriggio di studio su Francesco Jovine, uno dei massimi rappresentanti della letteratura molisana e meridionale del Novecento. A promuoverlo è la Casa della memoria e della storia di Roma, in collaborazione con Biblioteche di Roma, Zetema, l’associazione “Forche Caudine” e con il patrocinio del Comune di Roma.
Protagonista della serata sarà la pubblicazione “Analisi tematica dell’opera di Francesco Jovine”, libro della molisana Antonietta Di Fiore, che ha sviluppato la propria tesi di laurea dedicata al noto scrittore molisano. Il testo dell’autrice originaria di Rocchetta al Volturno, ma da anni residente a Roma, tocca i nodi tematici principali della scrittore di Guardialfiera, cioè i contadini, l’ambiente, l’amata terra natia. A fare da scenografia è il Molise con i suoi miti ancestrali e le sue storie di vita da cui parte tutto e a cui tutto fa ritorno. Storie che si ripresentano nelle sue opere dove l’esistenza si fa storia e si intreccia con essa inevitabilmente. All’interno delle province molisane si dipana il lavoro, la politica, la religione, tra ricchi e poveri, uomini e donne, personaggi di cui vengono letti magistralmente i sentimenti umani. Un’opera per riscoprire un grande autore vissuto in un importante periodo storico.Tra i relatori sono previsti il magistrato molisano Giorgio Fidelbo, presidente di sezione presso la Corte di Cassazione e il saggista Mattia Leombruno, presidente della fondazione Mario Luzi, moderati dalla professoressa Ester Di Francesco del liceo classico Visconti di Roma. Sono previste letture nel corso della serata a cura di Maria Grazia Moriani e Luciano Mari.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I paradossi del sistema democratico

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Accade che, in occasione di grandi aggregazioni di folla, basta che scoppi un innocuo petardo che si scatena il panico che obbliga la folla a operare scelte totalmente irrazionali. La folla non ragiona, specialmente quando si scatena il panico, in tal caso la folla umana si trasforma in marea incapace di ragionare. Nella fuga viene identificata la via di salvezza, mentre diventa una scelta tragica, con corpi calpestati o, peggio, schiacciati su cancelli chiusi, in balia delle ondate umane che si susseguono. Un modesto manipolo riesce a riflettere e a fermarsi, magari protetto da una solida colonna; è il solo gruppo che finirà a non dover fare la conta dei morti e dei feriti. Nell’evento del 4 marzo la folla di elettori si lasciò prendere la mano dalle paure di invasioni barbariche e cedette alla voglia di manifestare apertamente il proprio rigetto preferendo l’ipotesi di un cambiamento come panacea dei mali che sintetizzano il corrente modulo politico-amministrativo.Il risultato che ne sortì fu il peggiore dei tanti mali che hanno afflitto settant’anni di sistema democratico. Così come nell’irrazionalità delle folle che si calpestano reciprocamente, è la maggioranza dell’ assembramento che opera ed impone scelte di follia. In democrazia vige la regola della maggioranza che, proprio in quanto “maggioranza”, ritiene di avere il diritto-dovere di assumere il controllo di una nazione.E’ la “ragione” della maggioranza, che non sempre coincide con il “bene” comune.Il risultato è sotto gli occhi anche dei più miopi; l’Italia, dopo quel disastroso 4 marzo, si ritrova a non poter essere governata, è ciò è un bene, vista la qualità dei sedicenti vincitori, a fronte dei quali l’assenza di un legittimo governo rappresenta il solo bene comune. Ciò che ha deciso la maggioranza condanna l’intera popolazione allo sbando, che non potrà essere contrastato dai personaggi che si stanno autonominando leaders di un evanescente governo: da Di Maio a Salvini, per arrivare al peggio con un Berlusconi che continua a ritenersi il sale della terra. Con esempi di tale levatura viene meno anche la fiducia nel sistema democratico, in quanto emergono i più furbi e non i migliori.Anche in questo caso è emerso un manipolo di elettori che ha preferito sistemarsi al sicuro senza partecipare alla folle corsa verso il peggiore ignoto.
Ma anche tale manipolo risulta inquinato dalla discontinuità nelle scelte, con troppi piccoli personaggi che ritengono di poter determinare scelte salvifiche, che, guarda caso, coincidono con chiari interessi di parte. Esiste una soluzione efficace? Probabilmente. Ma occorrerebbe tornare a valutare la volontà popolare con nuove elezioni, ma precedute da primarie in grado di identificare i candidati e i candidabili, di eliminare i nominati, automaticamente eletti, in modo che il popolo elettore possa esprimere la propria volontà non sulle persone, ma su programmi credibili, eliminando l’ignobile fiera delle promesse a cui abbiamo assistito in quel tragico 4 marzo. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Risveglio umiliati

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Sono convinto che chi ha votato nelle ultime politiche per i pentastellati e la lega lo ha fatto perché si è sentito umiliato dai comportamenti irresponsabili di taluni politici che hanno dimostrato a più riprese solo i loro interessi di bottega. Lo ha fatto Berlusconi per tutelare le sue imprese e se stesso con una cinquantina di leggi in suo favore. Lo ha fatto Renzi favorendo gli interessi padronali a quelli legittimi dei lavoratori e tradendo in questo modo lo spirito e la forza di un partito, il Pd, che affonda le sue radici nella migliore delle tradizioni del socialismo italiano. Italiani umiliati dalla disoccupazione, in specie giovanile, dalla mancanza di una seria politica industriale, da decisioni che privano il paese dalla tutela dei diritti dei lavoratori, da un livello d’istruzione non al passo con i tempi, da una previdenza che penalizza i più deboli, da una sicurezza sempre più aleatoria e da atteggiamenti fagocitari di una comunità europea che pensa solo alla fredda calcolatrice visione di interessi corporativi delle cosiddette “grandi potenze” e finanziari.
Italiani umiliati da governi irresponsabili che stanno distruggendo le buone pratiche assistenziali e previdenziali pubbliche e private e portando a livelli insostenibili il divario tra nord e sud del paese.
Ora che con le ultime elezioni politiche la protesta degli “umiliati” è diventata maggioranza (leghisti e pentastellati) si sta facendo di tutto per demonizzarla. A questo punto non vi è più tempo per traccheggiare. E’ suonata la sveglia per gli “umiliati”. In una democrazia, o quel che ne resta in Italia, è tempo di scelte decise e bisogna farlo con l’unico strumento che ci rimane: il voto. Andiamo ad esprimerlo affidando il mandato agli uomini e alle donne giuste che hanno buon senso e volontà per una seria politica riformatrice. E’ l’ultima chance per gli umiliati. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

XXIII Edizione “The Birth of Youth”

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Vicenza. A 50 anni di distanza esatti, il festival New Conversations – Vicenza Jazz celebra il 1968, l’anno delle rivolte e dei movimenti giovanili, data storica per i diritti civili, il mondo culturale, il desiderio di cambiamento. Il festival proporrà due percorsi paralleli: uno dedicato a chi era giovane alla fine degli anni Sessanta (su tutti: i Manhattan Transfer, Randy Weston, Marshall Allen alla guida della Sun Ra Arkestra), l’altro a chi è giovane oggi. Chi ha vissuto la storica rivoluzione giovanile si troverà così di fronte alle affermazioni più attuali delle nuove generazioni.
Vicenza Jazz 2018 prenderà il via con un prologo, il 10 maggio all’Auditorium Fonato di Thiene: protagonista una delle nuove voci più sorprendenti della scena europea, quella della francese Camille Bertault, fresca dell’ultimo cd uscito per la Sony, giunta a fama virale grazie alla sua impressionante abilità nel rifare gli assolo più complicati della storia del jazz, a iniziare da quello di John Coltrane su Giant Steps. La Bertault aprirà inoltre anche le serate del Jazz Café Trivellato al Bar Borsa (venerdì 11, in collaborazione con Thiene Musica).I primi giorni della kermesse jazzistica vedranno la presenza in città della mitica Sun Ra Arkestra. I leggendari ‘viaggiatori interstellari’ del jazz arriveranno in esclusiva al festival vicentino per due concerti al Teatro Olimpico sotto la direzione del ‘giovane’ quasi novantaquattrenne Marshall Allen: prima data venerdì 11 e replica sabato 12. Con i suoi coloratissimi abiti afro-futuristi, l’Arkestra proporrà una musica che spazia dalla tradizione anni Venti di Fletcher Henderson al free jazz cosmopolita dei fioriti e trasgressivi anni Sessanta: un’esperienza indimenticabile, visionaria, oltre i canoni convenzionali.
Sabato 12 sarà un momento di grande aggregazione, col tradizionale concerto gratuito in Piazza dei Signori, un ritrovo gioioso animato da numerosi artisti e ospiti speciali: all’apoteosi percussiva degli Odwalla seguiranno i ritmi non meno travolgenti di Thomas de Pourquery & Supersonic.La sala palladiana del Teatro Olimpico ospiterà la maggior parte dei concerti di punta del cartellone. Dopo la duplice performance della Sun Ra Arkestra, domenica 13 accoglierà il quintetto del sassofonista Joe Lovano e del trombettista Dave Douglas, un affondo nel cuore del jazz contemporaneo con una formazione completata da Lawrence Fields, Linda Oh e Joey Baron.
Lunedì 14 maggio il teatro palladiano ospiterà l’Orchestra del Teatro Olimpico, che, con il suo direttore stabile Alexander Lonquich, proporrà un repertorio classico fortemente ispirato al jazz: la Suite dell’Opera da Tre Soldi di Kurt Weill, La Création du Monde di Darius Milhaud, le Derivations for Solo Clarinet and Dance Band di Morton Gould e il celeberrimo Ebony Concerto che Stravinsky scrisse espressamente per l’orchestra di Woody Herman.
Martedì 15 maggio sul palcoscenico del Teatro Olimpico si avvicenderanno due grandi pianisti italiani: Dado Moroni, in duo col bassista Darryl Hall, renderà omaggio a Jimmy Blanton (nel centenario della nascita del primo grande solista di contrabbasso nella storia del jazz). A seguire Enrico Pieranunzi guiderà un quartetto impreziosito dalla presenza del sassofonista Seamus Blake (oltre che di Jorge Rossy, già storico batterista del trio di Brad Mehldau).
Al Teatro Comunale, mercoledì 16, si celebrerà il ’68 con il cantautore e multistrumentista statunitense Raul Midón, artista non vedente nato proprio nel 1968. A questa apertura tra latin jazz e pop seguiranno le nuove vie del jazz, quelle indicate dal quartetto “Salida” che riunisce due tastieristi simbolo dell’ultima generazione come Giovanni Guidi e David Virelles.
Ancora al Comunale giovedì 17, con due gruppi in grado di interpretare le vecchie e le nuove avanguardie del jazz: per iniziare il trio composto dal chitarrista scandinavo Eivind Aarset, il percussionista Michele Rabbia e il trombonista Gianluca Petrella; quindi il quintetto del trombettista Ralph Alessi con Ravi Coltrane, sassofonista figlio d’arte dal cognome “pesantissimo”.
Venerdì 18 il Teatro Comunale ospiterà anche il concerto clou del festival, coi Manhattan Transfer, lo storico gruppo vocale, fondato nel 1969 da Tim Hauser. Con dieci premi Grammy e milioni di dischi venduti in quasi 50 anni di carriera, i Manhattan Transfer continuano a essere uno dei gruppi vocali di riferimento a livello mondiale. Sin dagli anni Settanta sono stati i campioni della musica senza confini, creando connessioni tra pop, jazz, rhythm and blues, rock and roll, swing, tradizione classica e vocalità a cappella.
Il gran finale del festival, sabato 19 maggio al Teatro Olimpico, sarà un’altra serata col pianoforte protagonista. Il giovane pianista armeno Tigran Hamasyan aprirà la serata, lasciando poi la scena al prezioso duo con il pianista Randy Weston e il sassofonista Billy Harper. Vera leggenda del jazz, il novantaduenne Weston sarà in Italia in esclusiva per Vicenza Jazz: ancora, quindi, un evento musicale davvero unico.Al Teatro Olimpico si terrà anche l’epilogo del Festival, domenica 20, in una serata che segnerà anche la conclusione della manifestazione “Poetry Vicenza 2018”. Un reading a più voci introdurrà il secondo set con la cantante Cristina Zavalloni, il sassofonista Pietro Tonolo e il pianista Paolo Birro.Ad animare le notti festivaliere, sotto i portici della Basilica Palladiana, ci sarà inoltre il Jazz Café Trivellato – Bar Borsa, che darà lustro alla tradizione della vita notturna da jazz club, con una stimolante programmazione. Oltre a Camille Bertault (l’11 maggio), arriveranno i live di un nome storico come Bobby Watson (il 15, in quartetto) e di numerosi protagonisti del jazz italiano: Maurizio Giammarco con i Syncotribe (il 13), Rosa Brunello y Los Fermentos (il 14), gli Hobby Horse (il 16), Rosario Bonaccorso (il 17), Mauro Negri come ospite speciale del trio di Andrea Pozza (il 19). Il trio di Pozza sarà impegnato anche nella festiva jam finale di domenica 20. Venerdì 18 Gavino Murgia sarà protagonista sia della serata al Borsa col Blast Quartet che dell’ormai tradizionale concerto di mezzanotte al Cimitero Maggiore, dove assieme al gruppo vocale Cantar Lontano riproporrà il celebre Officium Divinum originariamente concepito da Jan Garbarek e l’Hilliard Ensemble.

Posted in Cronaca/News, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

I segni di ZakSlice nell’anima della Val d’Orcia

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Pienza, nel suggestivo chiostro di San Francesco dal 26 maggio al 26 agosto la mostra delle originalissime opere del fotografo Andrea Lensini e del pittore Daniele Zacchini. “I segni di ZakSlice nell’anima della Val d’Orcia”: è dedicata a uno dei paesaggi più belli del mondo, patrimonio dell’UNESCO, l’esposizione che propone le singolari visioni fatte di pittura e fotografia, frutto del nuovissimo progetto firmato da Andrea Lensini e Daniele Zacchini.
Il lavoro di ZakSlice parte proprio da questo universo visivo: Andrea e Daniele –entrambi senesi- si sono confrontati con un paesaggio a loro molto caro ma al contempo conosciutissimo e celebrato da artisti di ogni tempo, cercando di raccontarlo in modo nuovo, sorprendente, diverso. A partire dalla tecnica usata per realizzare le opere, ovvero lo slice un complesso procedimento di lavorazione che unisce materia ed emozione.Si parte da uno scatto fotografico che viene stampato su una superficie sempre diversa, dall’affresco, al legno, dal ferro all’acciaio fino a materiali di riuso. Quindi l’immagine viene interpretata pittoricamente con l’uso di colore acrilico e spatola con l’obbiettivo di esaltare le linne essenziali che la caratterizzano.Nulla è lasciato al caso: la ricerca di ZakSlice parte dagli studi di Fibonacci in modo particolare quelli dedicati alla sezione aurea, anima e regola dell’universo, gioco della matematica a cui si ispirano la natura, gli esseri viventi, le galassie, e da cui Daniele e Andrea traggono il senso estetico del loro “fare arte”.A Pienza saranno 23 le opere in mostra, di vario formato e capaci di restituire emozioni differenti.“I segni di ZakSlice nell’anima della Val d’Orcia” è organizzata da ZakSlice in collaborazione con la Terrazza del Chiostro e resterà aperta fino al 26 agosto.L’ingresso è libero. Orario: tutti i giorni, dalle ore 10 alle ore 22.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pronti al via per 458 chilometri a piedi o in parapendio

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Manca poco alla partenza della Ironfly Salewa 2018. Avverrà il 12 maggio da Lecco e terminerà il 19 a Suello nell’atterraggio del Parapendio Club Scurbatt organizzatore della manifestazione.
Sarà un’avventura di speed hiking, escursionismo veloce collegato al volo in parapendio, sulle orme della celebre X-Alps, maratona biennale che lo scorso anno sì è dipanata lungo l’arco alpino per oltre 1000 km. A Lecco ci si è accontentati di 458 in linea d’aria, molti di più nella sostanza.Il percorso è contrassegnato da cinque turn point, detti anche boe, disseminati tra Lombardia e Piemonte che i piloti-atleti dovranno obbligatoriamente toccare prima di raggiungere il traguardo. Possibili sconfinamenti nei cieli e lungo sentieri elvetici. Il live tracking sorveglierà tramite GPS e permetterà di seguire la corsa in diretta.Prima boa sul Monte Cornizzolo a 1040 metri d’altezza a sette chilometri dallo start di Lecco. D’obbligo la salita a piedi perché per decollare con un parapendio serve un leggero declivio montano e quello del Cornizzolo è ultra famoso tra gli appassionati. Da lì, meteo permettendo, i piloti tenteranno di volare per 124 km fino a Macugnaga sotto il Monte Rosa (4634 m) secondo punto di aggiramento. Chi non riuscirà dovrà vedersela con sentieri, strade e stradine oltre che con le proprie scarpe, cercando possibilmente un nuovo punto di decollo perché volare è più veloce che camminare. D’altra parte le regole dell’hike & fly sono poche e chiare. La principale recita che non sono ammessi altri mezzi di trasporto al di fuori del parapendio o delle gambe. Nel secondo caso in spalla la sacca contenente vela, selletta e tutta l’attrezzatura per il volo che non può essere portata altrimenti.Dal Monte Rosa nuovo volo di 202 km verso Bormio (1217 m), poi altri 64 verso il Passo della Presolana (1289 m) e infine l’arrivo a Suello. Direzione di gara assicurata dal casertano Leone Antonio Pascale, un esperto di volo e escursionismo. Previsioni meteo a cura di Costantino Molteni di Airuno (Lecco).Da sei nazioni i 27 iscritti: sedici italiani, quattro svizzeri, un belga e due a testa per Germania, Austria e Polonia, nazione che presenta anche l’unica quota rosa, Dominika Casieczko. Il più noto lo svizzero Christian Maurer che ha vinto la X-Alps cinque volte consecutive. Tra gli azzurri i trentini Aaron Durogati, due volte vincitore della coppa del mondo di parapendio, e Nicola Donini, classe 1996. Non sono ammessi piloti senza elevata esperienza di volo in parapendio e di montagna. Tutti avranno al seguito almeno un assistente, preziosissimo, con il compito di seguire l’atleta, suggerire il miglior percorso, provvedere alle sue esigenze. Il pilota può volare o camminare dalle 7 alle 20, salvo un solo giorno quando potrà continuare fino a mezzanotte, ma solo a piedi perché il volo libero è proibito senza la luce del sole.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

Dall’età moderna alla contemporanea per diventare costruttori di pace

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

E’ l’arco di tempo in cui l’umanità ha vissuto tre grandi rivoluzioni: scientifica, industriale e tecnologica. Oggi possiamo dire di aver accumulato una grande mole di conoscenze ma il progresso non si è accompagnato alla consapevolezza del nostro essere e divenire. La scienza ha, indubbiamente, favorito lo sviluppo tecnico scientifico delle varie attività industriali con l’uso delle macchine applicate alla produzione di beni e servizi ma ora la sfida diventa più complessa e coinvolgente. Le attuali applicazioni tecnologiche nelle sue varie realizzazioni non tendono solo ad aiutare l’essere umano, per sollevarlo dalle fatiche della manualità, ma puntano a sostituirlo in tutto e per tutto. Questo significa, che se le imprese migliorano la loro linea di produzione il risultato ci porta a forme di automazione portate a ridurre il supporto umano. Non avere la consapevolezza di questi cambiamenti o pensare che possono verificarsi solo tra sei o sette generazioni e con processi lenti può diventare un errore fatale e generare conflittualità generazionali molto gravi. D’altra parte le indicazioni che provengono dai media portano solo illusioni sul contingente continuando a nutrire idee errate sui nostri modelli esistenziali voltando le spalle a ciò che potrebbe riservarci il futuro non remoto ma prossimo a venire. Non possiamo più subire le nostre azioni distruttive che si espandono su vasta scala con guerre, distruzioni, disastri ambientali, carestie, povertà, fame, epidemie in una catena che si autoalimenta, diventando un circolo vizioso. Dobbiamo spezzare questa spirale e renderci conto con pragmatismo che dobbiamo mettere da parte il nostro lato oscuro dettato dalla collera, dall’avidità e dalla stupidità per cercare di ritrovare con la ragione il senso profondo della vita coniugandolo con lo sviluppo della civiltà e con esso il ruolo del potere sotto tutte le forme. Non solo. Per cambiare le cose dobbiamo pensare in modo globale e agire al tempo stesso a livello locale e non solo guardando l’ambiente che ci circonda ma dentro di noi. (Riccardo Alfonso)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Veeva Announces Merck’s Expanded Use of Veeva CRM for Latin America and Asia Pacific

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Veeva Systems (NYSE:VEEV) today announced that Merck (NYSE:MRK), known as MSD outside of the United States and Canada, is expanding its use of multichannel Veeva CRM to additional markets, including Latin America and Asia Pacific. Veeva and Merck are building upon their seven-year partnership to help Merck standardize on a single global CRM solution in order to drive new levels of operating efficiency and commercial effectiveness worldwide.“Our ability to consistently deliver world-class cloud software helps keep our customers ahead as the life sciences industry evolves,” said Peter Gassner, founder and CEO at Veeva. “We are proud to team with Merck on their important mission to bring innovative medicines to market.”
“Veeva has been a trusted, long-term partner of Merck’s,” said Phyllis Post, vice president and CIO for Global Human Health at Merck. “Moving to a single global CRM solution can help us be more agile while providing the foundation for delivering an efficient and personalized customer experience.”As part of its expansion with Veeva, Merck will now utilize Veeva CRM, Veeva CRM Approved Email, and Veeva CRM Events Management for all users and markets around the globe to enable a seamless customer experience across channels.Join Veeva at the upcoming 2018 Veeva Commercial & Medical Summit, May 14-16, 2018, in Philadelphia. Registration for the event is complimentary for Veeva customers and invited guests.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

GBH Insights Announces Launch of London, UK Office

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

GBH Insights, a leading market research and custom analytics firm, today announced the launch of its first international office, in London, United Kingdom. In support of its London office opening, GBH Insights also announced the appointment of Mark Connolly as a Non-Executive Director and member of the GBH Advisory Board. In his role, Mark will be responsible for consulting with GBH on the development, communication, execution, and sustenance of strategic initiatives in the UK and across Europe.“I am very excited to have Mark join the Advisory Board at GBH,” said Jon Greenwood, Co-Founder and CEO. “We have built a new standard for research at GBH, and we must continue to grow our geographic footprint to faithfully serve the needs of our global clientele. Additionally, we are confident that Mark’s vast digital media expertise and network will deepen GBH’s unique value proposition for our institutional and corporate clients globally and complement our existing analytics-driven research and consulting offerings.”“We are growing GBH into a thought leader in the global marketplace and building on our rapid client success over the past few years,” said Professor Eric Bradlow, Chairperson, Wharton Marketing Department and GBH Co-Founder and Chief Research Officer. “Mark will play an integral role in helping to build the GBH strategy and cultivate a truly global client base for our strategic services in the years to come.”Mark Connolly has been in the marketing insights and media industry for more than 30 years. Mark has held senior positions at media owners (GMTV, Sky, ids/Virgin Media, Yahoo!), data and technology companies (WPP’s The Media Innovation Group, AudienceScience) and most recently was Chief Investment Officer at the advertising agency Havas Media Group. At Havas, Mark was responsible for all media trading and negotiation, managing a team of 250 media planners and buyers, and had executive responsibility for more than £500 million of advertisers’ media investment. His experience gives him unique insight into understanding the challenges and, most importantly, the solutions that can benefit advertisers, media agencies and media owners.
In 2017 Mark established Landmark Media Ltd, an independent media consultancy specifically developed to advise advertisers on how to better navigate the media landscape.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

ITT Named to the Forbes 2018 List of America’s Best Employers

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

ITT Inc. (NYSE:ITT) announced today that it has been named to the Forbes 2018 list of America’s Best Midsize Employers. This achievement recognizes ITT’s focus and commitment to fostering a healthy, high-performing culture and creating a workplace defined by innovation and continuous improvement.“At ITT, our spirit is defined by how we work together and we are united by our drive to solve the most critical, complex and challenging problems faced by our customers,” said CEO and President Denise Ramos. “This award is a testament to our talented employees around the world, who are driving our success through their commitment to operational excellence, innovation and growth.” Informed by anonymous employee interviews, the Forbes list of America’s Best Employers identifies companies that employees like to work for and highlights the “best of the best” among businesses that meet its criteria. ITT’s inclusion on the Forbes list distinguishes it from its competitors and other similar companies in the U.S.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Delta Galil to Acquire Leading French Men’s Underwear Group Eminence

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

Delta Galil Industries, Ltd. (DELT/Tel Aviv Stock Exchange, DELTY.PK/OTCQX), the global manufacturer and marketer of branded and private label apparel products for men, women and children, as well as leisurewear, activewear and denim today announced that it has signed an option to acquire Eminence SAS and its subsidiaries (the “Eminence Group”), which includes leading French underwear brands for men, women and children: Eminence and ATHENA and the Italian brand Liabel. The transaction is expected to close in the third quarter of 2018 and is subject to the fulfillment of French law requirements applicable to the transfer of a company (in particular, an obligation to consult with Eminence’s works council).For 2019, Eminence is expected to contribute approximately €100 million of revenue and approximately $0.40 to $0.45 to Delta’s earnings per share, excluding transaction and other deal-related expenses. This transaction would accelerate Delta revenue to exceed $1.5 billion.Eminence would bring to Delta a men’s premium French brand, which has the second largest men’s underwear market share in France, with products ranging from undergarments to polo and technical shirts to Eminence Tech+. ATHENA adds a sporty and athletic, family mass market French undergarment brand that is modern and cool. In addition to the French brands, the transaction includes Liabel, an Italian brand, founded in 1851, which stands on heritage and tradition and brings strong brand awareness as a mass market Italian t-shirt and underwear brand for the entire family. In 2017, Eminence Group’s net sales totaled approximately 99.0 million Euros, with most of the products designated for men (87%) and the remainder for women (8%) and kids and babies (5%). Most of the Group’s sales are to the French market (approximately 79% of all sales) and the remainder in Western Europe – mainly in Italy (17%) and in Belgium (3%) – under leading underwear brands in France (Eminence in the upper market and ATHENA in the mass market) and an Italian underwear brand (Liabel).

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

NovaSparks Introduces Pure FPGA Optimized Market Data Distribution for Microwave Networks

Posted by fidest press agency su martedì, 8 maggio 2018

NovaSparks™, the leading field programmable gate array (FPGA) market data company, today announced that its pure FPGA ticker plant appliance, NovaTick, can now automatically adapt its output data rate to microwave networks’ strict bandwidth requirements. Transmitting market data updates over microwave networks is notoriously challenging due to their inherently low bandwidth capacity. Heavy traffic periods magnify this challenge. Using patent pending bandwidth shaping and market data conflation mechanisms, NovaTick is able to conform to the networks’ limitations. With this critical new offering, banks and trading firms can now leverage their NovaSparks deployment to distribute market data over their existing microwave networks in the most efficient way.“Market data distribution over microwave networks is an expensive yet critical part of any ultra-low latency trading infrastructure,” commented NovaSparks CEO Luc Burgun. “Conflation ensures that the most recent market data updates are transmitted, while simultaneously eliminating large latency peaks that would otherwise occur during market bursts. This new NovaTick distribution option allows banks and trading firms to better utilize their costly wireless network, while still offering the ultra-low latency performance that only pure FPGA solutions can deliver.” NovaTick’s microwave-optimized output feature is implemented in pure hardware which provides significantly lower and more deterministic latency than any comparable software solution. In addition to bandwidth shaping and market data conflation, NovaTick also provides the ability to aggregate trades and publish snapshots. Available for all 60 feeds of the NovaTick catalogue, the new interface comes as an additional output option, along with the already existing 10Gig Ethernet, PCIe DMA and NovaLink options.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »