Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Mostra “Germinare mondi”

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 maggio 2018

Roma Venerdì 25 maggio alle 18, presso la galleria d’arte Edarcom Europa in via Macedonia 12 verrà inaugurata la mostra “Germinare mondi”, personale del Maestro Lino Tardia che a pochi mesi dal compimento degli 80 anni, in un dialogo con l’amico scrittore Franco Campegiani, parlerà al pubblico della propria vita e della propria arte.
L’artista, siciliano di nascita ma stabile a Roma fin dagli anni ’60, presenterà una raccolta di dipinti selezionati dalla produzione degli ultimi trenta anni per poter fornire a visitatori e collezionisti una chiave di lettura e di comprensione della propria ricerca.
Proprio Franco Campegiani, nella presentazione della mostra tenutasi nel 2015 al Museo Mastroianni di Marino, scriveva che le opere di Tardia “sono delle vere e proprie cosmogonie, racconti del germinare mondi, l’uno dall’altro, secondo un’incessante e incandescente esplosione vitale. Un teatro fresco e zampillante, fantasmagorico, che pone in scena la creazione universale, ciò che affiora e viene alla luce da sorgenti misteriose e incorruttibili. Al contrario del teatro dechirichiano, che mostra l’eterna consunzione, l’infinito logoramento e l’inappellabile estinzione delle cose, qui è l’alba della vita a fare la sua apparizione, con quello sdoppiamento (si noti la frequente divisione della tela in due campiture) che sembra evocare la Madre Fenicia, la sua capacità di spezzarsi come il pane per dare vita a tutti gli esseri e a tutti i mondi”. Le opere scelte consentiranno di scoprire come, a partire dalla mostra “In viaggio con i Fenici” tenutasi nel 1996 alla Galleria Comunale d’Arte Moderna di Spoleto, fino a “La scatola dei miti” allestita nel 2009 presso le sale dell’Appartamento Barbo del Museo Nazionale di Palazzo Venezia di Roma, la ricerca di Tardia sia stata improntata alla realizzazione di un immaginario figurativo caratterizzato dall’astratta esaltazione del contrasto di linee, forme e colori.La mostra, curata da Francesco Ciaffi, sarà visitabile fino al 9 giugno.
Lino Tardia nasce a Trapani nel 1938. Conseguita la maturità artistica, rifiuta l’incarico di docenza in Discipline Pittoriche al Liceo Artistico di Palermo e si trasferisce a Roma dove frequenta gli studi di Renato Guttuso e Saro Mirabella. Nel 1955 inizia ad esporre, ottenendo ben presto consensi in Italia e all’estero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: