Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

La dichiarazione del commissario Ue Oettinger

Posted by fidest press agency su martedì, 29 Mag 2018

Qualora ce ne fosse bisogno, spiega l’ostilità diffusa di milioni di cittadini europei verso l’Ue. Il commissario si dimetta: non può proseguire a svolgere un ruolo istituzionale che ha il compito di rappresentare anche gli italiani e poi insultarli. Oettinger, con questa frase offensiva, ha materializzato quella casta di burocrati che si ritiene ‘illuminata’, senza alcuna visione continentale, consumata da interessi finanziari, quasi sempre espressione di consorterie e impelagata nella ricerca del consenso interno ai rispettivi stati.
Un’ élite esclusiva che dà lezioni, assume iniziative per colpire gli interessi di Stati membri, si lascia soggiogare da condizionamenti che quasi mai sono riconducibili ai bisogni dei popoli. Il Presidente Mattarella dopo aver piegato gli interessi dell’Italia alle sue convinzioni politiche e agli auspici stranieri, risponda a questo cialtrone tedesco, il cui dante causa continua a utilizzare lo spread per sedare la ribellione dell’Italia di fronte ai diktat di Bruxelles.Di un’altra Europa c’è bisogno, che sappia emozionare mezzo miliardo di persone, che organizzi le sue istituzioni intorno alla civiltà da cui ha tratto origine secoli fa, molto tempo prima che l’Unione la svuotasse di valori e significati”. È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati Fabio Rampelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: