Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

9 giugno: Giornata mondiale del benessere

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 giugno 2018

Il Benessere è fatto da molteplici fattori, come alimentazione, giuste ore di sonno e sicuramente l’attività fisica. In occasione della Giornata Mondiale del benessere Gympass (www.gympass.com/it), il leader mondiale nel settore dei benefit aziendali a favore della salute e della qualità della vita, vuole sensibilizzare la cultura del movimento partendo proprio dal luogo dove trascorriamo il maggior tempo della nostra giornata: il posto di lavoro. Incentivare i propri dipendenti a svolgere attività fisica significa non solo avere a cuore la loro salute e il loro benessere psico-fisico, ma anche ridurre l’assenteismo e i costi legati alla salute, stimolare un rendimento maggiore in termini di performance e di produttività, migliorare la creatività e l’umore, oltre che migliorare l’immagine aziendale.
La missione di Gympass è quella di sconfiggere l’inattività e aiutare le persone a trovare uno sport in grado di appassionarli, e lo fa attraverso un network di 33.000 palestre e centri che offrono centinaia di diverse attività, in grado di incontrare le esigenze di tutti.Coniugare in modo equilibrato l’impegno professionale e i bisogni personali dei propri dipendenti è una sfida che sta diventando sempre più importante per molte organizzazioni. I sostenitori del «work life balance» definiscono questo aspetto fondamentale non solo per migliorare la retention dei talenti, ma anche per aumentare il livello di engagement di chi lavora nell’organizzazione. Secondo una ricerca realizzata su scala globale da Xerox in collaborazione con alcune multinazionali tra cui Gympass, nel 2016 il 69% delle aziende multinazionali del pianeta ha sostenuto una strategia globale per il benessere dei propri dipendenti, quando solo 8 anni prima questa percentuale era ferma al 36%.Le aziende possono facilmente misurare i progetti che puntano al benessere dei dipendenti: Gympass, ad esempio, è in grado di fornire alle aziende clienti una serie di reportistiche sul livello di utilizzo dei programmi wellness e sportivi. Tutti i dati raccolti vengono incrociati con altri dati solitamente gestiti dalla funzione HR, come i giorni di malattia. Il ROI, in questo caso, consiste nella possibilità di migliorare lo stato di salute dei dipendenti, ridurre l’assenteismo e di conseguenza aumentarne la produttività e il livello di coinvolgimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: