Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Si sta avviando un percorso di pace tra l’Etiopia e l’Eritrea

Posted by fidest press agency su giovedì, 28 giugno 2018

È un’opportunità di eccezionale importanza dal momento che nel corso degli anni ogni tentativo di riappacificazione è risultato vano. Eppure, nonostante questa unicità e questa notizia di grande rilievo per il nostro Paese, il Governo italiano non si è pronunciato.
Ho presentato un’apposita interrogazione perché ritengo che favorire con ogni mezzo questo processo di pace, debba essere una priorità sia per l’Italia che per l’Unione Europea, perché ciò consentirebbe di sviluppare una politica efficace in loco e frenare i flussi di immigrazione.Consentirebbe inoltre lo sviluppo di condizioni migliori in tutta l’area e permettere di fronteggiare meglio il fondamentalismo islamico e aiutare la lotta contro il terrorismo” È quanto dichiarato dal Senatore di Fratelli d’Italia Adolfo Urso, intervenuto in aula ad inizio seduta per chiedere una informativa urgente del Governo in merito. Richiesta a cui si è subito associato il Senatore Casini.”Il Governo italiano deve attivarsi per facilitare e supportare questa fase assolutamente strategica per i nostri interessi nazionali. Non può essere assente in questa fase.
Per l’Italia il Corno d’Africa rappresenta da sempre un teatro importante per ragioni storiche, culturali, politiche ed economiche deve essere protagonista in questo momento attivandosi in sede UE affinché le istituzioni comunitarie intervengano nelle forme più opportune per sostenere questa azione pacificatrice tra i due Paesi, anche attraverso un piano straordinario di sostegno economico e sociale.Non sono poi da sottovalutare le conseguenze positive di questo riavvicinamento storico. Come la stabilizzazione della Somalia, dove non si riescono a fronteggiare gli attacchi delle organizzazioni terroristiche islamiche, del confinante Sudan, ancora dilaniato dai conflitti etnici, e del vicino Yemen in cui si sta realizzando una catastrofe umanitaria nel silenzio preoccupante dell’Occidente. L’Italia deve far sentire la propria voce”. Conclude il Senatore Urso, capogruppo in Commissione Affari Esteri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: