Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Sonorità mediterranee e mitteleuropee negli spartiti del quartetto Note Noire

Posted by fidest press agency su martedì, 3 luglio 2018

Folgaria (Trento) Venerdì 6 luglio, in piazza San Lorenzo, il terzo concerto della rassegna “Musica tra Valli e Altipiani” promossa dalla Cassa Rurale Vallagarina. Un concerto colorato di ritmica e improvvisazioni che spingono al ballo, che portano a inedite e intriganti destinazioni stilistiche. Il viaggio musicale di “Musica tra Valli e Altipiani”, la rassegna promossa dalla Cassa Rurale Vallagarina per celebrare i 120 anni di presenza nella provincia trentina e scaligera, prosegue venerdì 6 luglio con il concerto del quartetto Note Noire.
Alle ore 21.15, piazza San Lorenzo di Folgaria (Trento) accoglie un vasto repertorio che armonizza perfettamente il jazz con le sonorità mediterranee e mitteleuropee. La musica è il guado possibile tra queste due sfere inconsapevolmente collegate dalle tradizioni sonore conservate nelle abili e preziose mani dei musicisti zigani. Tuttavia la musica non è mai pura conservazione perché trova sempre la propria strada: come i corsi d’acqua, così fanno i popoli quando, per necessità, si muovono. I Note Noire, gruppo formato nel 2005, sono una delle formazioni più rinomate a livello internazionale nell’ambito della musica gypsy con un lungo curriculum di esibizioni in prestigiosi club e partecipazioni alle più importanti rassegne, tra le quali il palco della Royal Albert Hall di Londra. Al festival “Musica tra Valli e Altipiani” propongono il progetto musicale Oltreconfine, disco contenente brani originali e nuove melodie che attraversano suoni e colori delle antiche tradizioni. Non è un caso che il suono dell’ensemble si ispiri a quello di Django Reinhardt, vero e proprio traghettatore della musica europea verso il jazz nel periodo tra le due guerre, e, allo stesso tempo, vettore di un’enorme quantità di timbri e di espressioni tipici della tradizione dei popoli del Vecchio Mondo.
A Folgaria, per la terza serata della manifestazione itinerante tra Trentino e Veronese, suona il violinista afro-cubano Ruben Chaviano Fabian affiancato da Roberto Beneventi alla fisarmonica, Tommaso Papini alla chitarra e Mirco Capecchi al contrabbasso. Ingresso libero. In caso di maltempo il concerto si terrà nel Cinema Paradiso di Folgaria. http://www.crvallagarina.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: