Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 299

Sui rifiuti a Roma si rischia un’estate bollente

Posted by fidest press agency su domenica, 8 luglio 2018

Quanto è accaduto nel quartiere Laurentino è solo la punta di un Iceberg di una protesta che si fa sempre più pericolosa e minacciosa. Basta fare una capatina negli uffici di via dei Normanni dove giornalmente, lunghe file di romani infuriati, si recano per contestare i costi errati di salatissime bollette dei rifiuti ricevute in questi giorni. Tutti lamentano il danno di quartieri sporchi e la beffa di una TARI sempre più pesante in assenza di un servizio dignitoso. Tutti sottolineano l’indecenza di rifiuti che si accumulano o che tracimano dai cassonetti e le strade sono sempre più sporche e abbandonate. Con lo sciopero del 14 luglio, proclamato dalle organizzazioni sindacali che contestano alla sindaca la scelta di assumere altri dirigenti anziché operai per rafforzare la raccolta dei rifiuti si rischia il collasso della città con ripercussioni che andranno avanti per giorni. La giunta ‘grillina’ che licenzia il capo del personale perché non ha acconsentito ad assunzioni senza selezioni, sembra voler rispolverare la stagione di ‘parentopoli’. Così in una nota il consigliere del PD capitolino Orlando Corsetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: