Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Libro: Io Minimo di Christofer Lasch

Posted by fidest press agency su domenica, 15 luglio 2018

Io MinimoIstituendo un confronto con i principali temi del dibattito sulla crisi della cultura, Lasch prosegue l’analisi della società contemporanea iniziata con La cultura del narcisismo e affronta il tema delle modificazioni intervenute nell’attuale costituzione strutturale della personalità e dell’io psichico. La mentalità della sopravvivenza definisce l’atteggiamento dell’uomo postindustriale nei confronti del mondo mercificato, così privo di solidità da essere inadeguato a sostenere i confini tra io e ambiente e incapace di rendere significativa la definizione di realtà e illusione. Armato diuna vasta conoscenza psicanalitica, Lasch traccia il profilo della nuova soggettività che domina la vita quotidiana, le arti e il pensiero. Il generale ripiegamento della psiche su se stessa, la diffusa tendenza ad accettare la retorica della crisi, alimentano l’immagine di un mondo fuori dalla portata del nostro controllo e sviluppano una risposta psicologicamente regressiva. La contrazione dell’io in un io minimo sta a significare infatti la disposizione a concentrarsi sulla sopravvivenza pura e semplice, all’abbandono di scopi a lunga scadenza in favore dell’assopimento nel qui e ora e dell’inibizione della partecipazione sociale.
Christopher Lasch (1932-1994) è stato uno dei maggiori storici delle idee del Novecento. Tra le sue numerose opere ricordiamo: La cultura del narcisismo (Bompiani, 1981), Il paradiso in terra. Il progresso e la sua critica (Neri Pozza, 2016) e La rivolta delle élite (Neri Pozza, 2017).
Traduzione dall’inglese di Lucia Cornalba Euro 17,00 224 pagine. Neri Pozza Editore. (foto copertina copyright editore: Io Minimo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: