Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 3 settembre 2018

Mostra “Kultur no-selfie di Luca (Vernizzi)”

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Milano 4 settembre ore 19.00 inaugurazione della mostra “Kultur no-selfie di Luca (Vernizzi)” a st art. l’arte per tutti Mondadori Megastore – piazza Duomo 1. Kultur no-selfie è la nuova mostra di Luca (Vernizzi) che Mondadori Megastore di piazza Duomo a Milano ospita dal 4 al 23 settembre 2018, nell’ambito della nuova serie dedicata al pop di “st art. L’arte per tutti”, il progetto di Mondadori Store curato da Angelo Crespi. Il pop nelle sue varie declinazioni è il perno attorno a cui ruota questa nuova serie.
Luca è un figlio d’arte; il padre Renato Vernizzi (1904-1972), solido pittore del Novecento (a Parma c’è un bel museo a lui dedicato), fece parte della schiatta dei chiaristi lombardi. Luca, nel solco familiare e poi affrancandosi da esso fino a omettere il cognome, ha attraversato tutta l’arte italiana dagli anni Sessanta in poi – come arguiva in un saggio la storica Rossana Bossaglia – con “fedeltà e sicurezza” da figurativo, coraggiosamente in antitesi alle derive minimaliste, poveriste e concettuali, interpretando al meglio gli alti e bassi, gli inspessimenti o le rarefazioni della pittura-pittura fino all’ultima importante mostra nel 2016 alla Triennale di Milano. Luca ha dipinto, persone, cose, luoghi, paesaggi e nature morte, in formati giganti o in dimensioni discrete ma, spesso, si è concentrato sul ritratto, finendo ad essere questo genere una sorta di linea carsica che ha caratterizzato, apparendo e scomparendo, la sua intera produzione: ritratti di semplici amici o di intellettuali, di artisti o di personaggi pubblici, sempre con la stessa capacità di cogliere al volo l’intima essenza del soggetto. “Ora, all’età di settantasette anni, portanti con baldanza, capelli e baffi bianchi, occhi azzurri, lo sguardo increspato di chi ha osservato il mondo con acutezza tutta la vita” sottolinea Crespi, “Luca ha trovato una nuova levità che si esprime, guarda caso, soprattutto e ancora nel ritratto; c’è in lui una curiosità innata che diventa stile quando si trova nel suo studio vis-à-vis con la persona che deve raffigurare, un confronto breve, talvolta solo poche ore, che gli servono per completare l’opera, quanto di più lontano possibile dal realismo di uno scatto fotografico, o di un selfie, quanto più vicino al testo di una poesia”.
E in questa mostra, dal titolo provocatorio “Kultur no-selfie”, vengono appunto esposti, ritratti di alcune figure del mondo della cultura e dell’arte milanese che Luca ha prodotto per una futura serie, dedicata appunto agli intellettuali italiani. Periodo: 4 – 23 settembre 2018 Orari: 9 – 23 | Ingresso mostra: libero.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pil: Istat, in II trimestre crescita rallenta

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Secondo l’Istat, nel secondo trimestre dell’anno l’economia italiana è cresciuta dello 0,2%, confermando il rallentamento rispetto al primo trimestre, quando il Pil aveva registrato un rialzo dello 0,3%.”Preoccupante il rallentamento della crescita, in controtendenza rispetto agli altri Paesi Ocse” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.
“In particolare, è allarmante il dato della spesa delle famiglie che, su base congiunturale, scende dal +0,5% del I trimestre al +0,1% del II trimestre” prosegue Dona.”Per questo invitiamo il Governo a ridare capacità spesa a chi fatica ad arrivare alla fine del mese, non solo per un fatto di equità, ma perché hanno una maggiore propensione marginale al consumo” conclude Dona.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Università: Test di ammissione nazionali

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Parma. Prendono il via martedì 4 settembre all’Università di Parma i test di ammissione ai corsi di laurea a numero programmato nazionale. Martedì 4 sono in calendario le prove di Medicina e Chirurgia e di Odontoiatria e protesi dentaria, mercoledì 5 quelle di Medicina Veterinaria e giovedì 6 quelle di Architettura Rigenerazione Sostenibilità. Mercoledì 12 settembre sarà invece la volta delle prove di ammissione per i corsi delle Professioni sanitarie (Fisioterapia, Infermieristica, Logopedia, Ortottica e assistenza oftalmologica, Ostetricia, Tecniche audioprotesiche, Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, Tecniche di laboratorio biomedico, Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia).
Per tutte le prove di ammissione i candidati dovranno presentarsi muniti di documento d’identità personale, ricevuta dell’avvenuto pagamento entro i termini previsti dalla tassa di ammissione e copia del modulo di avvenuta iscrizione. Tale documentazione non va trasmessa alla Segreteria Studenti.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Marettimo una palestra tra cielo e mare: Sport, divertimento e fitness

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Marettimo, (Trapani) Un appuntamento nuovo ed imperdibile per gli amanti del Fitness è MoveMarettimo che si svolgerà dal 7 al 9 settembre 2018 nella suggestiva cornice dell’isola di Marettimo, in Sicilia, che, per l’occasione, si trasformerà in una palestra a cielo aperto e sul mare. Marettimo, un paradiso naturalistico per eccellenza. Hiera per gli antichi, l’isola sacra, la più estrema e incontaminata dell’arcipelago delle Egadi. L’imponenza dell’isola che emerge da acque cristalline, i fondali mozzafiato, natura, il tutto immerso in secoli di storia.
La manifestazione, alla sua prima edizione, vuole regalare a tutti i partecipanti una due giorni all’insegna dello sport, del divertimento e del fitness.Tanti gli appuntamenti per tenersi in forma con la possibilità di partecipare alle discipline che vanno dal funzionale, al Silent dance fitness, fino al reggaeton e allo yoga flex.
L’evento è organizzato dal Trapani Yacht Club in collaborazione con l’associazione turistica “Incoming Marettimo”, con il patrocinio del Comune di Favignana – Isole Egadi.
“Lo sport – dice il sindaco Giuseppe Pagoto – è, come sappiamo, uno strumento fondamentale di rilancio sociale, e una grossa opportunità di promozione territoriale. L’obiettivo della nostra Amministrazione, e di quest’evento, è quello di sostenere i valori dello sport coniugandoli con le bellezze naturalistiche della più lontana e incontaminata delle nostre isole. Non esiste cornice migliore di Marettimo per coniugare, in modo integrato, un momento di benessere e relax con la natura”.La campagna social – Gli organizzatori invitano tutti i partecipanti, una volta giunti a Marettimo, a scattare foto con i propri smartphone e condividerle sui social con l’hastag movemarettimo.Tutte le lezioni saranno gratuite.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“L’Italia non può continuare a rimanere sotto schiaffo di Germania e Francia”

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

“Non è nella natura dei popoli liberi e quindi nemmeno della nostra nazione. La nostra indipendenza l’hanno conquistata i nostri padri con costi elevatissimi. Abbassare la testa e farsi comandare da una, o peggio, più potenze straniere – come accaduto con i governi Monti e di centrosinistra – non è l’atteggiamento giusto. Lo spread, di cui non frega nulla ai cittadini, schizza in alto? Beh, quando il Pd si vantava di tenerlo basso l’economia non è cresciuta a sufficienza, il debito pubblico è aumentato, gli interessi passivi ammontavano a decine di miliardi l’anno. Questo significa che la cura era sbagliata e quindi ora occorre cambiare schema affinché l’Italia possa recuperare credibilità, ma stavolta in produttività e ricchezza. Dobbiamo tornare a fare le manutenzioni sulle infrastrutture, rinegoziare privatizzazioni dissennate che sono stati autentici regali a imprenditori amici, garantire l’equità sociale, a cominciare dalle pensioni, argomenti su cui c’è grande confusione sotto il cielo del governo giallo-verde. Conte sembra piuttosto Alice nel ‘paese delle meraviglie’, un vicepremier tra due premier, Di Maio e Salvini, ognuno dei quali si affretta a dare la linea per primo, in modo che l’altro sia costretto a seguirlo. Ma i loro avversari ne garantiscono il successo per impresentabilità: il Pd, Macron, Merkel, la Boldrini, le agenzie di rating… Finché ci saranno loro i pentaleghisti possono dormire sonni tranquilli”.E’ quanto ha dichiarato Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi, intervenuto come ospite a Sky Ttg24.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Manutenzione e gestione del Ponte della Scafa

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Roma. “Ho immediatamente e formalmente richiesto ad Astral Spa, che gestisce la strada regionale numero 296, tutta la documentazione inerente la manutenzione e la gestione del Ponte della Scafa. Vogliamo vederci chiaro rispetto alle informazioni assunte da cui emergono dei particolari inquietanti” lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, esponente romano della Lega.
“Il 27 marzo 2017 la Astral Spa sembrerebbe abbia incaricato la FTP Associati al fine di effettuare una serie di controlli sul degrado del ponte. Il 6 marzo del 2018, la FTP Associati assieme alla Essebi srl sembrerebbe siano stati incaricati dall’Astral di eseguire lavori di manutenzione straordinaria sul ponte consentendo il traffico ma a carreggiata ridotta. I lavori non si tennero, a quanto consta, per diniego opposto dall’amministrazione comunale di Fiumicino, riaggiornandoli a maggio. I lavori sono stati eseguiti il 16 maggio con l’obbligo da parte delle ditte di consegnare una relazione tecnica a fine agosto 2018. Il 14 agosto crolla il ponte Morandi a Genova. Il 20 agosto senza alcun preavviso, Astral Spa chiude il ponte della Scafa perché sembrerebbe ‘contattata’ dalle ditte che si sarebbero rese conto di “criticità emerse dalle verifiche”. Il 21 agosto l’Astral riferisce al tavolo istituzionale di problemi rilevati ‘a vista’ e che per maggiori verifiche si deve bloccare il traffico. Tra il 23 e il 24 agosto vengono rimosse 500 tonnellate di asfalto ‘per alleggerire’ il ponte e solo l’altro giorno è stato riaperto il ponte con un senso unico alternato che causa un imbuto con file di attesa di almeno due ore”. “Il punto gravissimo di questa vicenda sta nella superficialità, per cui si sarebbero effettuati lavori e sopralluogo a maggio, ma solo ad agosto ci si accorge di un ammaloramento così grave tale da determinare la chiusura del ponte. Nel mentre, sono migliaia i cittadini che percorrono ogni giorno il ponte, pendolari, residenti di zona, turisti e operatori aeroportuali, che vogliono sapere perché l’Astral ha riferito al tavolo istituzionale di problemi rilevati ‘a vista’ bloccando il traffico per maggiori verifiche. Un accertamento quanto meno poco esaustivo per non dire approssimativo, quello riportato con la dicitura “problemi a vista”. Perché il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, avrebbe imposto un blocco dei lavori a marzo scorso? E il Presidente della Regione, Nicola Zingaretti, come si esprime su questi fatti” conclude Santori.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Altro che ora legale, serve strategia europea su immigrazione”

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

“La credibilità dell’Ue è ai minimi termini, ormai ne abbiamo la prova definitiva. In un momento delicato come questo, in cui occorrerebbe trovare una soluzione europea per il problema dell’immigrazione incontrollata, la Commissione Europea appare impegnata in un dossier evidentemente ancora più importante: l’abolizione dell’ora legale. L’Ue appare lontana anni luce dalla realtà quotidiana dei suoi cittadini, dai problemi degli Stati rivieraschi come l’Italia, costretti a misurarsi con l’egoismo degli altri Stati membri in materia di accoglienza. Anziché perdere tempo in questioni inutili e marginali, l’Ue dovrebbe trovare subito una strategia europea sui migranti”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Clandestini parte civile contro Salvini? Surreale”

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

“Il processo contro il ministro Salvini si è arricchito di un nuovo, sconcertante dettaglio. Alcuni clandestini che si trovavano a bordo della nave Diciotti vorrebbero infatti costituirsi parte civile, rendendo l’intera vicenda ancora più grottesca e surreale. Se l’avvio delle indagini contro Salvini rappresentava già qualcosa di assolutamente incomprensibile, con questo ulteriore passaggio l’intero affare diventa addirittura ridicolo. L’arroganza dei clandestini non ha limiti, questo è certo”.

Posted in Diritti/Human rights, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sesto convegno nazionale di AIGeo

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Camerino Dal 4 al 6 settembre l’Università di Camerino ospita il sesto convegno nazionale di AIGeo, l’Associazione Italiana di Geografia Fisica e Geomorfologia, attualmente presieduta dal prof. Gilberto Pambianchi, docente della sezione di Geologia della Scuola di Scienze e Tecnologie di Unicam.Il titolo del convegno, “Vivere sulle faglie. Storia dell’Uomo e del Paesaggio”, è ispirato ad un articolo del marzo 2017 di Paolo Rumiz, giornalista e scrittore, che ha raccontato la traversata a piedi da Amatrice a Camerino che ha fatto personalmente, esperienza che descriverà anche ai partecipanti al convegno martedì 4 settembre.“Nell’articolo – sottolinea il prof. Pambianchi – Rumiz si è soffermato non tanto sulle macerie, ma sulle bellezze e sulla popolazione del Centro Italia: sono questi infatti i punti di forza per la rinascita di questo territorio, da valorizzare anche attraverso studi organici e approfonditi, in particolare da parte dei geomorfologi, che studiando l’origine del paesaggio ne possono evidenziare le eccellenze funzionali al turismo, alla cultura e alla scienza”.
“Attraverso studi interdisciplinari da parte di gruppi composti da geomorfologi, geografi umani, storici, architetti, agronomi, esperti di produzione animale e di enogastronomia, – prosegue il prof. Pambianchi – è necessario attuare una politica di rinascita del territorio. Il ruolo e le competenze dei geologi applicati e dei geomorfologi risultano poi fondamentali, dal momento che questo terremoto ha creato squilibri ambientali notevoli, quali frane, sorgenti con portate dimezzate, solo per citarne alcuni”.Il convegno, che si terrà martedì 4 settembre presso il Polo di Geologia a partire dalle ore 14:30, si aprirà con i saluti e le relazioni introduttive del Rettore Unicam Claudio Pettinari, del Sindaco di Camerino Gianluca Pasqui e del Presidente AIGeo Gilberto Pambianchi.Seguiranno poi le relazioni di Paolo Rumiz, che racconterà il suo viaggio a piedi da Amatrice a Camerino; di Salvatore Monteleone dell’Università di Palermo, che illustrerà gli aspetti geologici e geomorfologici a 50 anni dal terremoto del Belice; di Enrico Miccadei dell’Università G. d’Annunzio di Chieti e Pescara che illustrerà la Faglia del Monte Serrone (Appennino abruzzese). Il pomeriggio si chiuderà con una tavola rotonda alla quale prenderanno parte docenti, esperti, tecnici, amministratori.Saranno oltre 70 i partecipanti alla tre giorni, provenienti da tutte le università italiane.
Nella giornata di mercoledì 5 settembre è in programma l’escursione alla Valle del Chienti, Castelsantangelo sul Nera, Castelluccio, Norcia, Visso e Camerino, mentre giovedì 6 settembre si terrà l’Assemblea AIgeo, nel corso della quale saranno tenute le votazioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo per il triennio 2019-2021.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Congresso europeo sul Sorgo

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Milano 7 e 8 novembre 2018 Centro Congressi dell’hotel Sheraton di Milano Malpensa si terrà il secondo Congresso europeo sul sorgo promosso dall’Organizzazione interprofessionale Sorghum ID. Negli ultimi anni il miglioramento delle varietà coltivate ha permesso di ottenere rese produttive maggiori. Soprattutto in Italia, che insieme a Francia e Romania rappresenta uno dei principali Paesi produttori a livello europeo. Il sorgo è il quinto cereale per importanza nell’economia agricola mondiale.
L’obiettivo è quello di promuovere e incentivare a livello europeo la produzione di questa coltura attraverso un progetto triennale partito nel 2017, approvato e finanziato per i due terzi del suo valore (1,2 milioni di euro) dalla Ue.“Secondo i dati elaborati alla fine dello scorso mese di giugno dalla DG Agriculture and Rural Development di Eurostat e relativi alle stime del 2017 – spiega Mario Salvi, funzionario di Confagricoltura presso la sede dell’Organizzazione agricola di Bruxelles – nella UE-28 la superficie coltivata a sorgo ha raggiunto i 138mila ha a fronte dei 123mila del 2016, con una previsione per il 2018 di un ulteriore incremento che dovrebbe portare a 142mila ha di terreno coltivato, pari a una media, negli ultimi 5 anni, di 141mila ha. Relativamente alla produzione, sempre riferita al 2017, il documento riporta una previsione di circa 753mila tonnellate totali (erano 669mila nel 2016) e una prospettiva, per l’anno in corso, di 775mila tonnellate. Per quanto riguarda le rese, i dati degli ultimi 5 anni oscillano tutti tra 5,89 ton/ha del 2014 e una previsione di 5,48 ton/ha per il 2018, numeri che superano la media di 5,22 ton./ha calcolata sulla base dell’ultimo quinquennio”.Secondo l’analisi di Salvi questi dati incoraggianti sono legati alla qualità del seme che sempre più spesso gli agricoltori acquistano solo se certificato. “Quello dell’aumento delle rese produttive è un elemento che riscontriamo soprattutto in Italia – puntualizza – dove, pur producendo meno rispetto al maggior produttore europeo di sorgo che è la Francia, si evidenzia una media di 6,4ton./ha analizzando le produzioni del 2016, del 2017 e quelle previste per il 2018, a fronte delle 5,5ton./ha stimate per la Francia valutando le produzioni dei medesimi periodi. In questo Paese la produzione di sorgo nel 2017 ha raggiunto le 327mila ton ottenute su 56mila ha, mentre per il 2018 sono previste 299mila ton su 55mila ha coltivati. La Romania mantiene una posizione importante nel panorama europeo con le sue 64mila tonnellate prodotte nel 2017 su 16mila ha e una resa di 4,1ton./ha.
Per Mario Salvi le prospettive di crescita per il sorgo possono essere interessanti, soprattutto se il settore mangimistico manifesterà maggiore interesse verso questa coltura che “nella tipologia da granella ha tutte le caratteristiche per essere complementare ad altre materie prime come il mais nella composizione della razione alimentare destinata al bestiame – afferma – Un interesse direi analogo a quello dimostrato dai produttori di biogas, che nel sorgo hanno trovato un’ottima fonte per alimentare i loro impianti. Esclusi i Paesi del Nord Europa che soprattutto per la loro collocazione geografica non possono rispondere alle esigenze produttive di questo cereale, credo che nell’area meridionale del continente le prospettive di sviluppo esistano e possano essere ampiamente sfruttate”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Con KLM si volerà da Amsterdam a Boston senza scali intermedi

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

klmDal 31 Marzo 2019, il volo KLM per Boston in partenza da Amsterdam sarà operativo tre volte alla settimana nelle giornate di mercoledì, venerdì e domenica in aggiunta ai due voli giornalieri già attivi di Delta Air Lines. Dal 1° Luglio, sarà possibile volare su Boston anche il lunedì.
Il volo sarà operato da Airbus A330-300 con una capacità di 292 posti: 30 posti in World Business Class, 40 in Economy Comfort Class e 222 in Economy Class.L’operativo dei voli Amsterdam-Boston prevede:
· KL0617 dall’aeroporto di Amsterdam Schiphol alle ore 17:00 CET, con arrivo previsto a Boston alle 18:30 (ora locale).
· KL0618 dall’aeroporto di Boston alle 22:00 (ora locale), con arrivo ad Amsterdam Schiphol il giorno seguente alle 10:35 CET.
“Con l`aggiunta di questa nuova tratta ampliamo ulteriormente il network che siamo in grado di offrire a tutti i passeggeri in partenza dai 12 aeroporti italiani serviti da KLM e sparsi da Nord a Sud della Penisola. Grazie anche alla collaborazione con Delta Air Lines, Boston è la 17esima destinazione nord-atlantica servita direttamente dalla compagnia.” afferma Jerome Salemi, Direttore Generale Air France-KLM East Mediterranean.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prezzi: Istat, inflazione ad agosto accelera

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Secondo i dati provvisori di agosto resi noti dall’Istat, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC) registra un aumento dell’1,7 % su base annua, dal +1,5% di luglio.”Purtroppo l’inflazione prosegue la sua corsa e, dopo essere già triplicata in appena 3 mesi, dal +0,5% di aprile al +1,5% di luglio, sale ancora. Preoccupante, in particolare, la risalita dei prezzi del carrello della spesa (da +2,2% a +2,4%), spese obbligate che incidono anche su chi già fatica ad arrivare a fine mese” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.”Per una coppia con due figli, la famiglia tradizionale di una volta, significa avere una maggior spesa annua complessiva di 554 euro, 390 euro per i beni ad alta frequenza di acquisto, 195 euro se ne vanno per il solo carrello della spesa, ossia per gli acquisti quotidiani, 177 per il cibo, 223 per i trasporti. Mentre per la famiglia media, la stangata è di 439 euro su base annua, 289 per i prodotti acquistati più frequentemente, 146 per le compere di tutti i giorni, 146 per i trasporti” conclude Dona.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sei giornate per conoscere la colangite biliare primitiva

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Domenica 9 settembre si celebra in tutto il mondo il PBC Day, la giornata dedicata alla colangite biliare primitiva, una malattia autoimmune del fegato che in Italia colpisce circa 13 mila persone. Precedentemente nota come cirrosi biliare primitiva, la PBC è una patologia cronica che, se non trattata, può progredire in fibrosi, cirrosi, insufficienza epatica e decesso, a meno che il paziente non riceva un trapianto di fegato. Nonostante sia molto rara, è la più comune malattia epatica colestatica e colpisce prevalentemente le donne (che rappresentano il 90% dei pazienti): l’esordio della patologia è generalmente fra i 35 e i 60 anni di età. Partecipano al PBC Day 19 associazioni presenti in Europa, Stati Uniti e Canada, impegnate nella lotta contro le malattie epatiche autoimmuni. In Italia, l’associazione AMAF Monza Onlus, nata appena un anno fa ma già molto attiva, ha deciso di dedicare cinque giornate alla patologia. Con l’occasione del PBC Day, infatti, AMAF posizionerà dei gazebo all’ingresso di cinque importanti strutture ospedaliere italiane, dove si potrà creare un momento di informazione e confronto tra i pazienti e anche tra medici specialisti e pazienti.“Tutti coloro che decideranno di recarsi presso i punti d’incontro stabiliti da AMAF, all’interno delle strutture ospedaliere delle città coinvolte nell’iniziativa, potranno ricevere vario materiale informativo e confrontarsi direttamente con i nostri iscritti e con i medici specialisti che si avvicenderanno nelle postazioni dell’associazione”, spiega il presidente, Davide Salvioni. “Il principale argomento trattato sarà certamente la PBC, ma non mancherà occasione per parlare delle altre malattie autoimmuni del fegato e dell’attività di AMAF. Gli appuntamenti saranno distribuiti nel corso del mese di settembre e il fatto di recarsi in cinque città (certamente rappresentative anche a livello scientifico) da nord a sud del nostro Paese, sarà per l’associazione anche un tentativo di incontrare idealmente tutti i pazienti italiani e dialogare con loro, per così dire, in casa propria”, conclude Salvioni.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I curdi chiudono diverse scuole cristiane

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

«Sono anni che lo ripeto, è in atto un tentativo da parte dei curdi di eliminare la presenza cristiana da quest’area della Siria», così dichiara ad Aiuto alla Chiesa che Soffre monsignor Jacques Behnam Hindo, arcivescovo siro-cattolico di Hassaké-Nisibi, nella parte nordorientale della Siria. Il presule ha confermato ad ACS la chiusura di alcune scuole cristiane da parte della Federazione democratica della Siria del Nord, regione autonoma de facto nel nord e nord-est della Siria, non ufficialmente riconosciuta da parte del governo siriano, guidata da una coalizione dominata dal partito curdo dell’Unione Democratica. «Già dall’inizio dell’anno, l’amministrazione locale ha preso possesso di un centinaio di scuole statali, nelle quali ha imposto un proprio programma scolastico e I propri libri di testo. I funzionari curdi ci avevano assicurato che non si sarebbero neanche avvicinati alle scuole private, molte delle quali sono cristiane. Invece non soltanto ci si sono avvicinati, ma ne hanno anche serrato le porte». La motivazione ufficiale addotta alla chiusura di diverse scuole cristiane nelle città di Qamishli, Darbasiyah e Malikiyah, è che tali istituti hanno rifiutato di conformarsi al programma imposto dalle autorità delle regione. «Loro non vogliono che si insegni nella lingua della Chiesa, il siriaco antico, e non vogliono che insegniamo la storia, perché preferiscono inculcare agli alunni la propria storia».Monsignor Hindo non nasconde la propria preoccupazione, sia per la probabile chiusura di altre scuole cristiane – ve ne sono altre sei soltanto ad Hassaké – sia per i gravi danni che il programma scolastico “curdo”, differente da quello ufficiale siriano, potrà causare agli studenti. «Ho detto ad un funzionario curdo che così una intera generazione verrà penalizzata, perché non potrà accedere a gradi di istruzione superiori. Lui mi ha risposto che sono disposti a sacrificare anche sei o sette generazioni, pur di diffondere la loro ideologia».La vicenda rappresenta una conferma del tentativo di “curdizzazione” dell’area, un piano che secondo monsignor Hindo prevede anche l’allontanamento della locale comunità cristiana. «È almeno dal 2015 che continuiamo a denunciare tale pericolo. Vogliono cacciar via noi cristiani per aumentare la loro presenza. Ad oggi i curdi rappresentano soltanto il 20 percento della popolazione, di cui la metà continua a governare soltanto grazie al sostegno occidentale».Attraverso ACS, il presule lancia dunque un appello alla comunità internazionale ed in particolare alle nazioni europee. «La chiusura delle nostre scuole ci addolora. È dal 1932 che la Chiesa gestisce questi istituti e mai ci saremmo immaginati che potessero venire chiusi. L’Occidente non può rimanere in silenzio. Se siete davvero cristiani dovete gettare luce su quanto sta accadendo ed impedire nuove violazioni dei nostri diritti e ulteriori minacce alla nostra presenza nella regione».

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

New CAT update on South Africa

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

The new South African government under President Cyril Ramaphosa has released the long-awaited draft of its Integrated Resource Plan (IRP 2018) this week, setting out a new direction in energy sector planning. The plan includes a shift away from coal, increased adoption of renewables and gas, and an end to the expansion of nuclear power.The revised plan, if adopted, would mark a major shift in energy policy, which is remarkable for a coal-dominated country like South Africa. It aims to decommission a total of 35 GW (of 42 GW currently operating) of coal generation capacity from state-owned coal and utility giant Eskom by 2050, starting with 12 GW by 2030, 16 GW by 2040 and a further 7 GW by 2050.
The plan also proposes a significant increase in renewables-based generation from wind and solar as well as gas-based generation capacity by 2030 and beyond, with no further new nuclear capacity being procured.Implementing the IRP update of 2018 could bring South Africa close to meeting the upper range of its 2030 NDC target. However, we rate South Africa’s NDC target as “Highly Insufficient”. South Africa will still need to adopt more ambitious targets to meet its NDC, such as expanding renewable energy capacity beyond 2030, phasing out coal, substantially limiting natural gas use by 2050 as well as work on other sectors like transport, industry and buildings.The 2018 IRP update is open for public comment until November 2018, but the Government hasn’t yet communicated a timeline for the plan’s final adoption.After almost two years of stalling, in February 2018, the Department of Public Enterprises finally gave approval to the Department of Energy and Eskom (which owns the majority of South Africa’s coal plants) to sign outstanding power purchase agreements with renewable energy companies. The Ministry of Energy has announced that a new bid round for renewable energy projects will open in November 2018. The success of these promising signs of progress under new Minister of Energy Jeff Radebe remains uncertain, given the expected pushback by unions and industry toward the proposed IRP update as well as Eskom’s ongoing financial struggles.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Automotive Edge Computing Consortium to Present at Mobile World Congress Americas

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

The Automotive Edge Computing Consortium (AECC) today announced that it will lead the presentation and panel titled “Driving Data to the Edge” at the GSMA’s Mobile World Congress Americas at the Los Angeles Convention Center on Friday, Sept. 14, 2018, from 10:30 to 11:30 a.m. The AECC will also be a featured panelist in Friday’s session titled “From Automotive Manufacturer to Smart Mobility Service Provider,” from 12:15 to 1:15 p.m.With more than 200 presentations and 2,000 attendees expected over the three-day Mobile World Congress Americas show, the AECC presentation and panel discussions will be where attendees can learn more about the organization’s cross-industry efforts to understand the continuous evolution of big data and connected vehicles.“We look forward to welcoming anyone interested in the future of big data, next-generation mobile networks and cloud computing as it applies to the connected vehicle ecosystem,” said Ken-ichi Murata, president and chairperson of the AECC, and project general manager of the ITS & Connected Management Division at Toyota. “We invite attendees to listen to the presentation and panels and meet with the AECC at Mobile World Congress Americas to learn how our consortium of cross-industry players is driving best practices for the coming automotive and computing convergence.”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Minnesota Virtual Academy Welcomes Back Students for the 2018-2019 School Year

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Students and teachers at Minnesota Virtual Academy (MNVA) will start the 2018-2019 school year on September 4, simply by turning on their computers. A full-time, online public school program of Houston Public Schools, MNVA provides a tuition-free public education for students in grades K-12 across the state.“At MNVA, we are committed to discovering, developing and achieving the potential within each of our students,” said Krin Abraham, MNVA’s head of school. “As the new school year gets underway, our online learning platform and inspired teachers are ready to support each student, and help them achieve their goals this year and for years to come.”Combining innovative technology with a rigorous curriculum led by Minnesota-licensed teachers, MNVA provides each student with a personalized learning experience. Students take a full course load in the core subjects of math, science, language arts, history, music and art, as well as electives, honors and Advanced Placement® courses in high school. High school students in grades 10-12 have the opportunity to earn college credits through the state’s Post-Secondary Enrollment Options (PSEO) program, by dually enrolling at MNVA and eligible participating postsecondary institutions.MNVA’s dedicated staff facilitate lessons during live, interactive online classes, allowing students to enjoy a safe learning environment anywhere with an internet connection. In addition to scheduled classes, teachers offer one-on-one instruction and support, online chat sessions and phone calls to build close partnerships with parents and students in support of their academic success.Students enroll in online school for a variety of reasons, including advanced learning, a bullying-free environment, and the ability to balance their education with extracurricular pursuits or medical needs.Throughout the year, MNVA builds a sense of community through field trips, community service opportunities and social outings, and celebrates graduating seniors with an in-person commencement ceremony in the spring. Virtual clubs and organizations also allow students to further explore shared interests together in the online setting.MNVA is still accepting enrollment applications for the 2018-2019 school year. Families are encouraged to attend an online or in-person information session hosted by the school. To learn more about enrollment and for a schedule of upcoming events visit mnva.k12.com or download the K12 enrollment app for iOS and Android devices.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Castlight Health Implements Signal Sciences

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Signal Sciences, the most trusted brand in web defense with patented next-gen WAF and RASP technology, today announced that Castlight Health has implemented Signal Sciences for its Digital Health Platform. Leveraging Signal Sciences’ newly released Network Learning Exchange and Power Rules, Castlight has gained tighter control of its web security. Supporting millions of users within large global enterprises to access private health and wellness data, Castlight sought a replacement to its incumbent web application firewall (WAF) to achieve greater insight into attacks and better security coverage with improved performance without any maintenance overhead.Before implementing Signal Sciences, Castlight’s security team had invested significantly in its traditional appliance WAF. Yet, the solution fell short in terms of performance, visibility, and attack coverage. Due to the legacy architecture of common network-based WAFs, Castlight had been required to provide SSL keys, which wasn’t ideal. Another challenge was that all traffic could not be inspected, without slowing down application traffic. This potentially resulted in unnecessary risk and exposure.With a distributed team model of 20 people across Network, DevOps and Security teams, Castlight deemed it was important to have a tool that provided access to valuable insights to all teams and was easy to use.Castlight Health knew it needed to implement a solution to protect its newly acquired web applications. So, after a thorough review of a number of solutions, the company selected Signal Sciences as an alternative.Signal Sciences provided Castlight with a modern architecture and innovative capabilities such as monthly snapshots of blocked attacks, most attacked targets, and more, cutting the time spent on report preparation for executives by half.Smarter, out-of-the-box detections and Power Rules allowed Castlight Health to recoup 10 hours per month in maintenance time, while detecting and blocking 50% more attacks their old tool couldn’t see. Castlight Health was able to achieve these results, all the while maintaining HIPAA compliance with Signal Sciences privacy redactions and controls.In addition, the DevOps team especially appreciated Signal Sciences’ ease of installation, ease of use and the fact that it didn’t require maintenance post-install and didn’t add any noticeable overhead.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rimini Street to Present at the Gateway Conference

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Rimini Street, Inc. (Nasdaq: RMNI), a global provider of enterprise software products and services, and the leading third-party support provider for Oracle and SAP software products, today announced that Tom Sabol, CFO, will present at the Gateway Conference in San Francisco on Thursday, September 6, 2018, at 3:30 p.m. Pacific Time.A live webcast of the event will be available by accessing https://investors.riministreet.com/. The replay of the webcast will be available for 90 days following the event.Rimini Street, Inc. (Nasdaq: RMNI) is a global provider of enterprise software products and services, and the leading third-party support provider for Oracle and SAP software products. The Company has redefined enterprise software support services since 2005 with an innovative, award-winning program that enables licensees of IBM, Microsoft, Oracle, Salesforce, SAP and other enterprise software vendors to save up to 90 percent on total maintenance costs. Clients can remain on their current software release without any required upgrades for a minimum of 15 years. Over 1,620 global Fortune 500, midmarket, public sector and other organizations from a broad range of industries currently rely on Rimini Street as their trusted, third-party support provider. To learn more, please visit http://www.riministreet.com/, follow @riministreet on Twitter and find Rimini Street on Facebook and LinkedIn. (IR-RMNI)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Tehama Service Delivery Platform Business Unit of Pythian Launches in North America

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 settembre 2018

Tehama announced the company’s launch to the North American market and shared information about its inaugural event in New York City. The event will feature renowned authority on technology and security, Bruce Schneier and other experts who will speak about de-risking the global workforce with secure access, audit and compliance.Tehama is a SaaS platform that allows companies to securely connect and collaborate with remote employees and third parties. It offers a simple and flexible approach to delivering secure and integrated digital end-user computing (EUC).
Based in Ottawa, Tehama is a business unit of Pythian, a global IT product and services company. Tehama was created by industry experts who understand that enterprises, and the providers and individuals who service them, need better ways to adapt to a changing workforce while protecting against growing security concerns like insider breaches and IP theft.By consolidating all the necessary tools and technologies to securely connect and collaborate with third parties into one SaaS-based platform, Tehama enables Pythian and other service providers, multi-national organizations and technology partners to deliver highly skilled services to the world’s most innovative, yet security-conscious businesses. Through a combination of secure access controls, isolated and collaborative workspaces, and continuous compliance, security and business leaders can easily ensure regulatory compliance, reduce overall operating costs, and achieve business agility.
Tehama launches on September 12, 2018, at an inaugural event in New York City. The event focuses on de-risking the global workforce with secure access, audit and compliance and will demonstrate how Tehama and other emerging strategies and technologies are changing the way organizations thrive and compete with a contingent workforce. The event will also feature a keynote presentation from Bruce Schneier, internationally renowned authority on technology and security, and author of upcoming book, Click Here to Kill Everybody: Security and Survival in a Hyper-connected World (September 2018).

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »