Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Archive for 12 settembre 2018

La Chiesa australiana riparte dalle suore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 settembre 2018

By Lucandrea Massaro. La Chiesa australiana prova a rialzarsi dopo che il grave scandalo di abusi sui minori emerso tramite il lungo lavoro investigativo della “Royal Commission” aveva disegnato un quadro a tinte foschissime della storia del cattolicesimo australiano, con abusi, coperture, omissioni. La possibile via d’uscita è rappresentata da un dato emerso proprio dal lavoro della Commissione che ha accertato, dopo cinque anni di lavoro, che la diocesi con la minore incidenza di abusi nei sei decenni dal 1950, quella di Adelaide con un 2,4%, è stata quella all’avanguardia nella nomina di donne laiche e di suore come vicarie episcopali con autorità sopra i sacerdoti, rivelando «una differenza culturale significativa» Il motivo di questa posizione di credibilità viene dalla storia della Chiesa e del ruolo che le donne – laiche e consacrate – spesso svolgono o per meglio dire non svolgono:«Una minore implicazione nelle strutture di potere finisce per diventare una risorsa quando queste subiscono distorsioni. Papa Francesco dice spesso che dobbiamo farci evangelizzare dai poveri, credo sarebbe un buon esercizio imparare da coloro che hanno abitato le periferie delle istituzioni»Una posizione simile a quella espressa dalla teologa Anne-Marie Pelletier sul quotidiano dei vescovi francesi La Croix lo scorso 28 agosto. Lei, vincitrice nel 2014 del premio Ratzinger per la teologia, spiega come – a suo parere – il nocciolo del problema sia:l’imperiosa necessità che si impone oggi di rivedere radicalmente la nostra ecclesiologia. Perché è una maniera deficiente, squilibrata e presuntuosa di intendere e di vivere il potere prebiterale ad essere, in gran parte, a monte dei crimini di pedofilia e degli scandali di autorità. Una teologia piramidale della Chiesa ha supportata una identità di prete come cristiano d’élite, al di sopra degli altri battezzati, avendo giurisdizione sulla vita degli altri. L’onnipotenza che ne deriva autorizza necessariamente gli eccessi, in particolare nel togliere gli ostacoli all’esercizio di fantasie di alcuni.Questa realtà deve essere oggi interrogata con coraggio. Anzitutto nei seminari, ma anche da parte di tutti i cristiani che non sempre sono esenti da una visione sacralizzata della funzione presbiterale. Non possiamo più attenerci ad una ecclesiologia elaborata ed attuata esclusivamente dal clero. Bisogna che la Chiesa sia pensata a più voci. Tra cui evidentemente quella delle donne. Queste ultime hanno un’esperienza privilegiata, per così dire, delle ostentazioni di superiorità clericali e degli abusi d’autorità. Hanno anche un rapporto col potere diverso da quello degli uomini, che potrebbe utilmente ispirare l’istituzione. (fonte: news.aleteia.org)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dov’è l’Europa comunitaria?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 settembre 2018

“Questa Ue di fratellanza e condivisione, dimostra la sua insussistenza ed inutilità politica ogni giorno. Ogni giorno ci regala uno schiaffo nuovo. Ieri era uno schiaffo francese in Libia ed oggi è un molto più grave pugno in faccia da parte del Governo austriaco. Il passaporto agli altoatesini di lingua tedesca è un atto di guerra, una provocazione razzista e nazista che invita dei cittadini italiani ed un territorio italiano ad iniziare un percorso di separazione. Non si sono mai visti atti di questo tipo nemmeno tra nazioni storicamente nemiche, ma nell’Ue del nulla tutto può accadere. Il sud Tirolo è italiano e chi pensa di occuparlo in nome dell’Austria, farebbe meglio a pensare di trasferirsi direttamente nei territori di quella nazione. Il sud Tirolo ha avuto finora un’autonomia che il nord austriaco si sogna, e questo è il risultato. Sarebbe stato meglio essere meno tolleranti. Iniziando dalla lingua”.E’ quanto ha dichiarato Guido Crosetto, Coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Omar Galliani: Reflections on the lake

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 settembre 2018

The View Lugano, 22 settembre – 30 novembre 2018 L’inaugurazione si terrà sabato 22 settembre alle ore 20.30. La mostra sarà visitabile fino al 30 novembre 2018. In occasione della terza edizione di Wopart, il boutique hotel, sponsor ufficiale della manifestazione, presenta presso i propri spazi un progetto inedito dell’artista, voce autorevole nel panorama internazionale.
Il rapporto narcisistico con le acque del lago di Lugano indica la volontà dell’autore di trovare una cifra comune tra il riflesso inteso come dato fisico del rispecchiamento del volto e ciò che lo sottintende psicologicamente con tutte le conseguenze: dalla bellezza estatica al dubbio identitario. La cifra d’oriente caratterizza tutte le opere esposte. L’uso della foglia d’oro e il blu oltremare, in alcuni lavori, ne amplificano il risultato estetico e concettuale. Il mistero del disegno si fonde così nella complessità del soggetto. Un cortocircuito ideale tra l’uso di una tecnica esemplare e la ricerca di nuovi contenuti tra passato, presente e futuro.
Il percorso espositivo interesserà la hall, le sale e la Spa, ma anche la suite, all’interno della quale sarà installata l’opera a pastello su tavola “Blu Oltremare”, pensata appositamente per The View Lugano. Da un disegno storico (“Le tue macchie nei miei occhi”, 1982), esposto alla Biennale di Venezia, alle opere più recenti come i pastelli del ciclo “Berenice”, in cui le stelle e i pianeti si fondono attorno allo sguardo estatico di una “lei” il cui volto resta precluso all’osservatore, o “Chlorophelia”, altra grande tavola che apre la mostra coniugando l’uso del disegno e dell’oro come rispecchiamento aurorale della luce, sino a ai disegni della serie “Soltanto rose”, dove il fiore “mariano” per antonomasia, la rosa, si sposa con il bianco abbacinante del foglio declinando così la propria esistenza.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Emergenza cancro

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 settembre 2018

Roma mercoledì 19 settembre 2018, a partire dalle ore 9.30, presso l’Auletta dei Gruppi Parlamentari” SIMA, con la collaborazione di CONFASSOCIAZIONI Ambiente, organizzano la conferenza ‘Emergenza cancro: fattori ambientali modificabili e stili di vita non corretti’.
“Nel 2016 il Ministero della Salute ha diramato una mappa delle zone più inquinate in Italia, associata all’eventuale aumento di tumori in queste aree – ha continuato MIANI -. I dati mostrano un aumento anche del 90% di malattie tumorali nelle zone inquinate. Questo tema deve essere portato all’attenzione dei media, della popolazione e delle Istituzioni perché interessa la salute dei cittadini ma ha anche importanti ricadute economiche sul SSN e sui bilanci delle Regioni interessate. Quello che facciamo oggi avrà ricadute positive o negative tra trenta anni. Le nostre scelte devono tenere conto di questo. Abbiamo una sola vita per affermare il bene e per donare un ambiente sostenibile ai nostri figli e nipoti. I dati scientifici ci dicono oggi che l’incidenza tumorale interessa soprattutto la fascia 0 – 19 anni di età. Il momento giusto per cambiare rotta è adesso. Domani potrebbe essere troppo tardi.”
Interverranno, tra gli altri: Giancarlo GIORGETTI Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio, Gian Marco CENTINAIO Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e Turismo, Massimo GARAVAGLIA Sottosegretario MEF, Massimo INGUSCIO Presidente CNR, Giovanni MALAGÒ Presidente CONI, Martina CAMBIAGHI Assessore Sport e Giovani Regione Lombardia, Renato LAURO Rettore Emerito dell’Università di Roma Tor Vergata, Antonio Felice URICCHIO Rettore Università di Bari, Elio FRANZINI Rettore Università di Milano, Corrado CLINI Presidente REC, Alessandro MIANI Presidente SIMA, Antonio PERSICI Presidente CONFASSOCIAZIONI Ambiente, Mariastella GELMINI Capogruppo Forza Italia Camera dei Deputati, Maria Domenica CASTELLONE Senatore M5S, Igor IEZZI Deputato Lega, Angelo DEIANA Presidente CONFASSOCIAZIONI, Vincenzo GIOVINE Vice Presidente Consiglio Nazionale dei Geologi, Ezio BONANNI Presidente Osservatorio Nazionale Amianto, Claudia Maria TERZI Assessore alle Infrastrutture e Trasporti Regione Lombardia, Vito Felice URICCHIO Direttore CNR IRSA, Francesco BRUZZONE Senatore Lega, Vicepresidente Commissione Territorio, Ambiente, Beni Ambientali, Daisy PIROVANO Senatore Legai, Gianni Pietro GIROTTO Senatore M5S, Presidente Commissione Industria, Commercio, Turismo, Antonio FEDERICO Deputato M5S, Segretario Commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici, Alberto DOSSI Presidente Gruppo Sapio, Presidente H2 Italia, Matteo SALVINI Vice Presidente del Consiglio dei Ministri, Ministro dell’Interno, Marco BUSSETTI Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Tiziana NISINI Senatore Lega, Claudio BARBARO Senatore Lega, Presidente CONFASSOCIAZIONI Sport e Benessere, Alan Christian RIZZI Sottosegretario alla Presidenza Regione Lombardia, Gianluca DI ASCENZO Presidente Codacons.”

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Mozione Rappresentanza Militare 2.0. Si va verso una rappresentanza sindacale?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 settembre 2018

Le elezioni per il rinnovo dei tre livelli ordinativi degli Organismi di Rappresentanza Militare devono ancora concludersi e il nascente XII mandato è già ad un punto di svolta.
Il 13 giugno la Corte Costituzionale ha depositato la sentenza 120/2018 con cui dichiara l’illegittimità dell’art. 1475 comma 2 del Codice dell’Ordinamento Militare, spalancando così le porte alle associazioni tra militari a carattere sindacale.
E’ vero che tale previsione andrà normata in tempi che non possiamo prevedere quanto saranno lunghi, ma è innegabile che questa sentenza certifichi fin da subito ciò di cui gli addetti ai lavori sono da tempo coscienti: l’obsolescenza e l’inadeguatezza degli strumenti attualmente a disposizione degli Organismi di Rappresentanza per svolgere il proprio compito.
Nell’era dei blog, dei social network e delle chat come si possono rappresentare i colleghi restando intrappolati da pochi articoli di un Codice che, anziché dire al delegato cosa può fare, lo vincolano al divieto di esprimere la propria opinione al di fuori dell’assemblea e di divulgare le stesse delibere (fatta eccezione per quelle del COCER)?
Se queste norme fossero davvero adeguate non ci sarebbe motivo di passare all’associazionismo ed ai sindacati. Ma durante l’XI mandato proprio il nostro COCER è stato capace di difendere ciò che è indifendibile e di affermare in udienza presso la Commissione Difesa della Camera dei Deputati che tra un Organismo di Rappresentanza ed un sindacato non c’è poi molta differenza, rinunciando a proporre concretamente un nuovo modello e limitandosi ad attendere passivamente una inevitabile riforma della Rappresentanza Militare.
Lo scenario è cambiato. Il XII mandato è appena iniziato ma il tempo è già poco. Stavolta la Rappresentanza cambierà davvero natura e non possiamo rimanere passivi ad attendere che tutto ci piova imposto dall’alto. Consapevoli che abbiamo comunque perso, perché l’apertura verso una forma più moderna di tutela del personale doveva essere una nostra conquista e non un regalo, adesso dobbiamo tutti, dai COBAR al COCER, essere protagonisti decisivi della riforma che verrà.
Propongo pertanto di interessare il nascituro COCER, tramite il COIR, affinchè fin da subito:
– vengano disciplinate le opportune modifiche al Codice dell’Ordinamento Militare per consentire anche ai delegati degli organismi periferici di poter utilizzare nella massima tutela i moderni strumenti tecnologici per comunicare con la base rappresentata;
– venga posto prioritario impegno a svolgere un ruolo attivo, ed in osmosi con la periferia, nel processo che porterà alle associazioni sindacali. (fonte: Comando Legione Carabinieri Sicilia
Consiglio di Base di Rappresentanza)

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Twelve Works by Bacon and Freud

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 settembre 2018

London This October during London’s Frieze Week, Christie’s will present the largest and most diverse selection of 12 works by Francis Bacon and Lucian Freud, two British masters of the 20th century. The group is led by Francis Bacon’s Figure in Movement (1972, estimate on request), held for 41 years in the prestigious collection of Magnus Konow. The work is a poignant meditation on human existence, expressed through the memory of Bacon’s muse and lover George Dyer, whose tragic suicide took place less than thirty-six hours before the opening of Bacon’s career-defining retrospective at the Grand Palais, and had a devastating impact upon the artist. Within Bacon’s oeuvre, Figure in Movement sits at the centre of the black triptychs. In addition, a collection of some of the earliest works on record by Bacon, comprises six pieces including his earliest surviving large-scale work, Painted Screen (circa 1930), a precursor to his famed triptychs. On loan to Tate, London, since 2009, the collection bears an outstanding provenance that includes Bacon’s first patron Eric Allden and his early artistic mentor Roy de Maistre. In the 1940s, five of the works entered the family collection of Francis Elek, who met Allden around this time; he acquired the sixth following de Maistre’s death in 1968. Similarly, Lucian Freud’s early Man in a Striped Shirt (1942, estimate: £1,000,000-1,500,000), created when the artist was 19, also from the collection of Magnus Konow, is presented alongside a still-life celebrating the artist’s love for his wife Caroline Blackwood, and a 1980 portrait of his friend and lover Susanna Chancellor. Two of the first studies of Francis Bacon Freud created in 1951 are also included. Selected works from this group will be on view at Christie’s Hong Kong (4-7 September), Los Angeles (5-8 September), New York (15-18 September) and King Street from 28 September, ahead of the auction on 4 October 2018.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

KB Home’s Juniper at Desert Passage in Maricopa Now Open

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 settembre 2018

KB Home (NYSE: KBH) today announced that Juniper at Desert Passage, a commuter-friendly collection of new homes in Maricopa, is now open for sales. Juniper at Desert Passage offers easy access to John Wayne Parkway/State Route 347, Interstate 10, and Loop 202 for convenient commuting to Chandler, Mesa, and Phoenix. The community is also within walking distance of Legacy Traditional School, a K-9 charter school, and the Central Arizona College Maricopa Campus.Residents of Juniper at Desert Passage can enjoy the community’s extensive planned amenities, which include a pool, walking trails and a community park with sports fields and BBQ areas. Nearby Copper Sky Park encompasses 98 acres of public recreational facilities, including the Copper Sky Multigenerational Center, softball and baseball fields, tennis and basketball courts, a skate park, interactive playgrounds, shaded ramadas with BBQ grills and picnic tables, a special event amphitheater, a dog park and a stocked lake for fishing.
KB homebuyers at Juniper at Desert Passage may choose from five two-story floor plans that range in size from 1,400 to 2,100 square feet and include up to five bedrooms and three baths. Among the desirable design features characteristic of all the KB homes at Juniper at Desert Passage are open kitchens, spacious great rooms, lofts and dedicated laundry rooms. Pricing begins in the mid-$100,000s.The KB homes at Juniper at Desert Passage will be built to current ENERGY STAR® guidelines and include WaterSense® labeled faucets and fixtures, meaning they are designed to be more energy- and water-efficient than most typical new and resale homes available in the area. These energy- and water-saving features are estimated to save homebuyers between $888 to $1,188 a year in utility costs, depending on the floor plan.As part of KB Home’s distinct homebuilding process, buyers may personalize many aspects of their new home to suit their budget and preferences. After selecting their lot and floor plan, KB homebuyers can work with expert design consultants who guide them through every aspect of the process at the KB Home Design Studio, a retail-like showroom, where they may select from a plethora of design and décor choices, including countertops, cabinets, lighting, appliances and window coverings.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Niman Ranch to Double Farmer Network in 10 Years

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 settembre 2018

Niman Ranch, a leader in sustainable agriculture and humane livestock practices, today celebrated the 20th Annual Hog Farmer Appreciation Dinner in Des Moines by pledging to double their network and add more than 750 independent family farmers and ranchers in the next ten years. The company committed to supporting 1500 sustainable family farms in the next decade. The announcement will be followed by a recruitment effort to add additional farmers.“It took us 20 years to get here and now we’ll double it in ten. We have the opportunity to break away from being captive to the commodity markets,” said Jeff Tripician, general manager, Niman Ranch. “We’ve always said, ‘One farmer at a time’ and that is and was a victory for every rural community. Now we’ll do more. The market is ready and there are farmers out there that are ready for the stability that a premium meat company like Niman Ranch can provide.” As part of the announcement, Niman Ranch will begin a recruitment effort and unveiled a first of a kind Gilt and Boar Gift program for young farmers, recent college graduates and those that have served in the military. More than $300,000 in sows have already been made available to qualifying individuals who are looking to get started in farming, grow their herds, improve their genetics and ultimately make more money. The Gilt Stocking Program was part of 16 reasons to Be a Niman Ranch Farmer Partner that was unveiled before the dinner. Niman Ranch is currently paying independent family farmers approximately double the market and promising to do much more in the decade to come.“In a time of depressed hog prices, tariffs, trade wars, and a slow outlook for hog futures, we are going to grow,” said Tripician. “Our market is stronger than ever, our customers are more committed than they have ever been, and we must keep up with consumer demand.” Niman Ranch began hog production in 1995 with one farmer, Paul Willis, from Thornton, IA. Since that time the company has expanded to 629 hog farmers in 12 states. Today, the Niman Ranch farmer is significantly younger than the national average. The U.S. Census Bureau reports that the average age of farmers has steadily increased to 58-years old over the last 30 years, contrary to the Niman Ranch farmer’s average age of 47.Part of the ongoing partnership between Niman Ranch and the farmer is a yearly scholarship for farm families and their children to go to college without significant debt so they can return to the farm. This year the Next Generation Scholarship Fund became a formal 501C3 and raised more than $150,000 from more than 60 donors – giving out scholarship awards to more than 32 students. Two of the students received $10,000 as part of a special Phyllis Willis Pioneer Award and the original Dave Serfling Scholarship.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »