Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 318

Archive for 17 settembre 2018

Convegno congiunto del Working Parties (WP) Leucemie Acute e Emostasi e Trombosi della Fondazione GIMEMA

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Roma Giovedì 20 settembre 2018 è in programma a Roma, presso la sala convegni dell’AIL – Associazione Italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma (via Casilina 5), il Convegno congiunto del Working Parties (WP) Leucemie Acute e Emostasi e Trombosi della Fondazione GIMEMA – Franco Mandelli. Responsabile scientifico della conferenza è il Prof. Valerio de Stefano (Direttore Servizio e DH di Ematologia Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS, Università Cattolica, Roma), allievo del Prof. Leone (Professore di Ematologia Università Cattolica e membro direttivo GIMEMA) che nel 1982 è stato il primo ad aderire alla proposta del Prof. Franco Mandelli, facendo così parte dei primi 9 centri di ematologia che hanno dato vita al GIMEMA, Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell’Adulto. Sarà il primo evento scientifico che si terrà dopo la scomparsa dell’esimio ematologo Professor Franco Mandelli, Presidente e fondatore del GIMEMA e, che tratterà i principali temi affrontati dal prof. Mandelli all’inizio della sua prestigiosa carriera, creando un percorso ideale di una lunga e importante carriera scientifica. Il prof. Mandelli sarà ricordato all’inizio della giornata con un omaggio ai suoi pioneristici studi sulla coagulazione e sull’utilizzo dell’Asparaginasi nella terapia delle leucemie acute di cui, nel 1969, il Professore scriveva: “E’ evidente quindi che l’Asparaginasi rappresenta una via veramente nuova ed aperta nella terapia delle leucemie acute… Si può pensare che la disponibilità di maggiori quantitativi del farmaco, meglio purificato, permetterà migliori risultati con l’impiego di dosaggi più elevati, somministrati in un tempo minore, e che con l’associazione dell’asparaginasi con altri farmaci antileucemici potrà dare percentuali più elevate di remissione completa”. Studi che si sono concretizzati poi, nel corso dei successivi anni. Questo ricordo, in questa particolare occasione, mette in luce ancora una volta l’importante contributo del Prof. Franco Mandelli allo sviluppo dell’ematologia in Italia.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ddl Concretezza per rilancio e maggiore efficienza pubbliche amministrazioni

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Roma “Il ddl ‘Concretezza’ approvato dal Consiglio dei Ministri va nella direzione da tempo auspicata per garantire un rilancio e una maggiore efficienza delle pubbliche amministrazioni. La possibilità di effettuare nuove assunzioni è fondamentale per rigenerare la macchina amministrativa a tutti i livelli”.Lo dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi.“Questa è la strada giusta anche per dare soluzioni alle specifiche esigenze degli enti locali, in particolare alla necessità di potenziare gli organici in quei settori dove è più importante dare risposte ai cittadini. Penso soprattutto all’assunzione di tecnici come ingegneri, architetti e geometri, di assistenti sociali e di agenti di polizia locale”, aggiunge la Sindaca. “Voglio ringraziare il ministro Giulia Bongiorno, con la quale poco più di un mese fa ho avuto un incontro in cui abbiamo condiviso le esigenze di rinnovamento della pubblica amministrazione. Mi fa molto piacere, inoltre, che il ddl ‘Concretezza’ percorra una strada che la nostra Amministrazione ha intrapreso fin dal suo insediamento, dall’approvazione del nuovo contratto dei dipendenti capitolini all’assunzione di tutti i vincitori del ‘concorsone’ che abbiamo sbloccato dopo anni. L’obiettivo è quello di valorizzare il merito dei dipendenti pubblici per offrire ai cittadini servizi sempre migliori”, conclude Raggi.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dodicesima edizione del Salone del Gusto – Terra Madre

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Torino Da giovedì 20 a lunedì al 24 settembre nel Padiglione 2 del Lingotto Fiere di Torino i produttori del Paniere dei prodotti tipici della provincia di Torino saranno presenti alla dodicesima edizione del Salone del Gusto – Terra Madre. Le specialità agroalimentari tradizionali saranno degustabili e acquistabili negli spazi riservati alle associazioni che tutelano e promuovono i singoli prodotti compresi nel “marchio ombrello” nato nel 2001. È annunciata la presenza dei produttori delle farine e dei prodotti da forno confezionati con gli Antichi Mais piemontesi, dell’Asparago di Santena, del Miele delle vallate alpine, della Menta di Pancalieri, dei Giandujotti, del Genepy delle vallate alpine e dei Grissini Stirati e Rubatà. Negli spazi dell’Oval dedicati ai Presìdi Slow Food ci saranno anche altri prodotti del Paniere, come le Antiche Mele piemontesi, il Peperone di Carmagnola e il Sarass del Fen.
Inoltre a partire da domenica 7 ottobre il Mercato del Paniere nel centro di Torino tornerà con i prodotti di stagione nella nuova location dell’isola pedonale di via Carlo Alberto, tra via Giolitti e via Maria Vittoria. L’appuntamento si rinnoverà la prima domenica di ogni mese fino alla fine del 2019.Il Paniere dei prodotti tipici, ideato e promosso a partire dal 2001 dall’allora Provincia, oggi Città Metropolitana di Torino, accoglie le specialità agroalimentari e agricole del territorio provinciale, che in base a verifiche tecnico-scientifiche, sono prodotte in maniera artigianale da produttori locali, appartengono alla tradizione storica locale, sono ottenute con materie prime locali, costituiscono una potenzialità per lo sviluppo locale. L’identificazione delle caratteristiche organolettiche, tecnologiche e storiche, fa capo a disciplinari di produzione, stilati dalle Associazioni dei produttori o dai Consorzi. Dopo la fase di avvio del progetto, promossa e coordinata dall’allora Provincia, nel2013 si è costituita ufficialmente l’Associazione dei produttori del Paniere dei prodotti tipici della Provincia di Torino. Ne fanno parte le 34 associazioni di prodotto,che riuniscono gli agricoltori e gli artigiani del settore agro-alimentare,impegnati nella tutela e valorizzazione delle tipicità inserite nel “Paniere”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Benessere dei cittadini: l’Italia si piazza trentesima

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

L’Italia oltre la metà nella classifica per il benessere dei cittadini ma si piazza con rendimenti inferiori all’Europa per l’occupazione. Mentre Norvegia, Svizzera e Islanda sono i primi paesi al mondo per il benessere dei cittadini: sono i paesi più efficienti nel trasformare il reddito in benessere. È quanto risulta da uno studio di The Boston Consulting Group, secondo il quale c’è un ”intreccio virtuoso fra benessere e crescita economica”. La classifica è stilata in base all’indicatore Sustanaible Economic Development Assessment (Seda), lanciato da The Boston Consulting Group nel 2007 e che misura il benessere dei cittadini in 152 paesi. Il Seda analizza per ogni paese 40 indicatori, per i quali assegna un punteggio ogni anno. Un punteggio che viene rapportato con il reddito nazionale lordo pro capite: questo è il coefficiente Seda di conversione della ricchezza in benessere. Per quanto riguarda l’Italia che si piazza in 30ma posizione, si segnalano una buona performance soprattutto miglioramenti nella stabilità economica e nella sanità, mentre i punti più deboli riguardano i rendimenti inferiori all’Europa per l’occupazione. Nella classifica stilata su 152 paesi, si evidenzia la dominanza dei paesi nordici (oltre a Norvegia e Islanda, la Danimarca è al 5 posto, la Svezia al 6 e la Finlandia all’8). Tra i paesi vicini all’Italia, la Svizzera vanta un secondo posto per una buona performance soprattutto in tema di governance, infrastrutture, stabilità economica e società civile, mentre i punti più deboli riguardano l’ambiente e l’educazione, l’Austria il 9° posto, la Germania il 12mo, la Francia il 20mo, mentre l’Italia si piazza in 30ma posizione. USA, Giappone e Gran Bretagna sono rispettivamente al 17mo, 18mo e 19mo posto, mentre fanalini di coda Sono Haiti (149), Yemen (150), Chad (151) e Repubblica Centrafricana (152). Lo studio, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, mette in evidenza come migliorare il benessere dei cittadini non è in conflitto con l’obiettivo di rafforzare la crescita economica di una paese. I risultati non lasciano adito a dubbi: ”negli ultimi dieci anni, afferma The Boston Consulting , i paesi con coefficienti Seda più alto, cioè quelli più efficienti nella trasformazione del reddito in benessere, hanno visto una crescita economica più solida”. Ma, avverte il rapporto, alti livelli di reddito non determinano per forza alti livelli di benessere: e’ esemplificativo il caso degli Stati Uniti. Gli Usa, definiti una ‘global powerhouse, ovvero parte dei 25 paesi con la ricchezza maggiore o la popolazione più ampia, hanno un coefficiente Seda dello 0,91, più’ basso di quello della Svizzera che, anche se nella stessa fascia di reddito, vanta un 1,14. ”Cambiano le politiche, sono diversi gli esiti” mette in evidenza The Boston Consulting, che offre anche la sua ‘ricetta’. ”I settori più importanti su cui un governo non può transigere sono istruzione e occupazione. A questi va aggiunto anche quello delle infrastrutture, in particolare nel digitale. I paesi più in difficoltà dovranno dedicarsi allo sviluppo del settore salute.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

30°Seminario Europa Ciofs-Fp

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Roma, 19 – 20 settembre 2018 Hotel Villa Eur Parco dei Pini, P. le Marcellino Champagnat, 2 e sempre a Roma il 21 settembre 2018 Palazzo Valentini, Aula Consiliare “Giorgio Fregosi”, Via IV Novembre 119/a, XXX° Seminario Europa ideato ed organizzato dal Ciofs-Fp (Centro italiano Opere Femminili Salesiane-Formazione Professionale) e da Forma (Associazione Nazionale enti di formazione professionale) è la più importante e longeva iniziativa di informazione e confronto sulla formazione professionale e occupazione giovanile in Italia.La preparazione ai mestieri necessita di concretezza e vicinanza ai territori, alle esigenze della produttività che nascono e si evolvono velocemente; per questo il tema scelto per l’edizione 2018 vuole metter a fuoco quali sono le miglior scelte possibili per rendere fluido e veloce il tandem centri di formazione e imprese.
Aprirà i lavori il mercoledì 19 settembre il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti, seguiranno i contributi degli esperti per illustrare l’attuale organizzazione del sistema di reti tra formatori e aziende. Il Seminario Europa nella sua storia ha sempre ampliato gli orizzonti collaborando e ospitando delegati di altri paesi: il 20 settembre Mara Brugia, Direttore CEDEFOP, l’organo comunitario che promuove la formazione ai mestieri e le occupazionali giovanile, farà un intervento centrato sull’imprescindibilità di considerare il mondo produttivo lo stakeholder ei formatori e porterà ad esempio i modelli di governance efficaci adotti da altri paesi della CEE.
Spunti, suggerimenti, osservazioni case history che accenderanno il dibattito conclusivo in una tavola rotonda a Palazzo Valentini, con la presentazione di questo nuovo progetto di filiera pensato con il mondo produttivo e illustrato al Sottosegretario di Stato del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Claudio Durigon. Saranno presenti l’ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) con il presidente Maurizio Del Conte, l’INAPP (Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche) con il direttore Generale Paola Nicastro, numerose rappresentanze di Regioni italiane, CISL Scuola, insieme a Andrea Melchiorri per CONFINDUSTRIA, Confartigianato e Coldiretti.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dupuytren: a Boston il punto sulla terapia con collagenasi

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Boston, Stati Uniti. Si torna a parlare di malattia di Dupuytren e del trattamento non chirurgico con collagenasi di Clostridium histolyticum. Il tema è stato scelto come momento di dibattito e confronto tra specialisti di tutti i Paesi, in occasione del 73° Congresso della American Society for Surgery of the Hand (ASSH). A proporlo, la Società Italiana di Chirurgia della Mano (SICM) ospite d’onore internazionale di questa edizione.
In una tavola rotonda si sono confrontati i maggiori esperti di questa malattia per discutere degli straordinari risultati clinici ottenuti in questi anni grazie all’utilizzo della collagenasi. Si tratta di Marie Badalamente e Lawrence Hurst, inventori della terapia, di Giorgio Pajardi e Chiara Parolo, rispettivamente Direttore e chirurga della mano del reparto di Chirurgia e Riabilitazione della Mano dell’Ospedale San Giuseppe, Università degli Studi, Gruppo MultiMedica di Milano, di Bruno Battiston, Presidente SICM, e degli specialisti Franco Bassetto e Cesare Tiengo (Padova), Maddalena Bertolino (Torino) e Nicola Felici (Roma).
La malattia di Dupuytren, è una patologia cronica e progressiva, che provoca la comparsa di noduli nella fascia palmare. Questi, progressivamente, formano un cordone fibromatoso sottocutaneo che si dispone sopra i tendini, causando la flessione permanente e progressiva di una o più dita, con conseguente rigidità articolare. La collagenasi di Clostridium histolyticum è un enzima che permette, con una sola iniezione, di rompere la membrana di collagene provocata dalla malattia di Dupuytren, ripristinando la funzionalità della mano in tempi brevi.
Il professor Pajardi e la dott.ssa Parolo, tra i maggiori esperti italiani di questo trattamento, hanno seguito e coordinato la fase sperimentale d’ingresso in Italia della collagenasi per il trattamento del Dupuytren. L’Ospedale San Giuseppe è stato il Centro coordinatore della sperimentazione e ha raccolto dal 2010 un’importante casistica (oltre 2.200 persone) di pazienti trattati con collagenasi.

Posted in Estero/world news, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rome University of Fine Arts: Inaugurazione nuovi spazi didattico-culturale

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

La Rome University of Fine Arts ha inteso programmare, per sabato 22 settembre via Benaco, 2, due diverse iniziative, allo scopo di coniugare il “classico” Open Day, riservato agli studenti che vogliono conoscere la realtà RUFA, con un originale Open Time, tra musica, incontri e parole in attesa del tramonto. Un duplice appuntamento per vivere la cosiddetta “RUFA – experience” in maniera avvolgente, con un pressing a tutto campo. L’Accademia di Belle Arti, legalmente riconosciuta dal Miur, si appresta così a raggiungere nuovi e interessanti traguardi, insieme ai giovani che cercano nella contemporaneità la chiave di volta del proprio futuro.
L’Open Day del 22 settembre è la giornata delle prime volte. Come da tradizione ci sarà la possibilità di incontrare staff, docenti e allievi, pronti a condividere l’energia positiva RUFA. Si potranno visitare gli spazi, le attrezzature e i laboratori delle varie sedi dell’Accademia. Saranno organizzate lezioni introduttive sui vari corsi di insegnamento e si potranno sperimentare le tecnologie che connotano le professioni creative, come il cinema, la fotografia, la pittura, la scultura, la scenografia ed il graphic design. Ma non è tutto. Per la prima volta, durante l’Open Time, sarà possibile visitare i nuovi spazi appena ristrutturati all’interno dell’ex Pastificio Cerere, nel cuore del quartiere San Lorenzo, luogo simbolo della cultura capitolina. Una superficie complessiva di 1500 metri quadrati: oltre ai locali che RUFA utilizza già da alcuni anni, l’Accademia ha infatti ristrutturato uno spazio situato al secondo piano, la Semoleria, che potrà essere usato anche per eventi e joint venture culturali. In aggiunta al già noto Rufa Space, che accoglie mostre e dibattiti, è stato riqualificato anche il quarto piano con aule polifunzionali, un design lab, macchine 3d, frese e stampanti a controllo numerico. L’inaugurazione, dalle 15.00 in poi, prevede la partecipazione di importanti personaggi del mondo dell’arte e della comunicazione, come Camilla Bellini designer e influencer, autrice del “The diary of a designer”, e ZeroCalcare noto fumettista italiano. I due talk saranno moderati, rispettivamente, dal giornalista Riccardo Corbo e dal docente Nicolas Martino.
A seguire un sunset party che andrà avanti fino alle 23.30 per festeggiare insieme la fine dell’estate. Le aree RUFA, nell’atmosfera artistica del Pastificio Cerere, sono spazi connessi alla conoscenza, ma anche all’innovazione. Tra queste mura sarà possibile sperimentare e mettersi alla prova: senza schemi e senza filtri. Un sito poliedrico a disposizione anche di quelle aziende più dinamiche che puntano sull’arte, l’innovazione e la cultura. Workshop, live performance, hackathon, produzioni televisive, conferenze, lanci di prodotto, set fotografici e cinematografici, mostre, temporary showroom, eventi di moda, team building, festival e media art: le esigenze di insegnamento si declinano con le potenzialità degli eventi, a pochissima distanza tra due nodi ferroviari di fondamentale importanza, come Termini e Tiburtina. E le novità non finiscono qui. All’ultimo piano òa nuova RUFA Arena, un campo da street soccer con vista sui tetti della città. il 22 settembre RUFA è pronta ad aprire le proprie porte.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Venezia dal 22 settembre al 22 dicembre 2018 opening sabato 22 settembre 2018 alle ore 12.00 Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery di Venezia Corte Petriana, San Polo 1448 inaugura la mostra WATER / MATER, con opere di John Lennon e Yoko Ono e dell’architetto, designer e artista olandese Maurice Nio, a cura di Beatrice Burati Anderson. WATER / MATER, che sarà accompagnata da un catalogo con un testo introduttivo di Achille Bonito Oliva, è la seconda mostra della serie Elements, un progetto più ampio che si tiene una volta all’anno come parte del programma della galleria.
Inoltre, in occasione del finissage della 16. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia, il 24 novembre 2018 la galleria ospiterà un evento speciale dedicato alla presentazione del catalogo della mostra. Nel corso dell’evento Maurice Nio terrà una lectio magistralis sulla sua opera e la sua ricerca.
WATER / MATER si ispira alle teorie del ricercatore giapponese Masaru Emoto, secondo il quale le molecole d’acqua sono sensibili non solo agli stimoli fisici ma anche alle vibrazioni emotive, armonizzandosi se esposte a stimoli positivi, lodi e parole d’amore. La consapevolezza di questa verità – presente fin dai tempi di Ippocrate e oggi a fondamento dell’omeopatia – prende forma e immagine grazie alle ricerche del Dott. Emoto il quale, fotografando molecole d’acqua a -5 gradi di temperatura, ha documentato la creazione di cristalli meravigliosi o, al contrario, caotici e disgregati, a seconda delle parole a cui erano esposti. Considerando che gli esseri umani sono fatti in buona parte di acqua, questa visione offre spunti di riflessione e potenzialità notevoli, sia dal punto di vista scientifico che spirituale, nella prospettiva che l’armonia con la natura e lo sviluppo delle facoltà mentali dell’essere umano portino a un mondo migliore.
Yoko Ono e John Lennon erano evidentemente consapevoli del fatto che il mondo si possa cambiare solo diffondendo vibrazioni d’amore con tutti i mezzi, e di questa consapevolezza hanno fatto il centro della loro vita umana e artistica. Ancora oggi, a più di ottant’anni, Yoko Ono continua a inviare, ogni giorno e con tutti i mezzi disponibili (dall’arte ai social network), pensieri e parole d’amore e di pace al mondo. In mostra sarà esposta la mitica Bag One: una serie di quindici litografie erotiche – tra cui il celeberrimo Bed-in for the peace in the world – realizzate da John durante la luna di miele, donate a Yoko come regalo di nozze e gentilmente prestate dalla collezione privata di Rolando Giambelli, fondatore e presidente dei Beatlesiani d’Italia Associati (The Beatles People Association of Italy). Maurice Nio presenta invece Dark Matter, un’importante scultura di 17 metri qui intesa come metafora delle forze indomite della Natura.
The exhibition WATER / MATER featuring works by John Lennon and Yoko Ono and the Dutch architect, designer and artist Maurice Nio will open on Saturday September 22, 2018 at Beatrice Burati Anderson Art Space & Gallery in Venice under the curatorship of Beatrice Burati Anderson. WATER / MATER, whose accompanying catalogue will include an introduction written by Achille Bonito Oliva, is the second exhibition in the Elements series, a more extensive project held once a year as part of the gallery’s exhibition program. The gallery will also be hosting a special event on November 24, 2018 for presenting the exhibition catalogue during the finissage of the 16th International Architecture Exhibition organized by La Biennale di Venezia. During this event Maurice Nio will be giving a lecture on his work and research.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Social media Day

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Milano. L’evento sarà ospitato, il 18, 19 e 20 Ottobre 2018, all’interno dell’edificio IULM Open Space (IULM 6) Via Carlo Bo, 7. La manifestazione si propone di affrontare le tematiche del digital marketing, del social media marketing, dell’imprenditoria e dell’innovazione, attraverso la presentazione e la discussione di strategie concrete e case study di successo presentate dalle migliori eccellenze del settore digitale.Tra gli argomenti affrontati nell’edizione di quest’anno ci saranno: Influencer & Micro Influencer Marketing, Blockchain & Cryptovalute, rapporto tra TV & Social Media Marketing, Smart Working & Sharing Economy, Strategie di Facebook Advertising, rapporto tra Pubblicita’ tradizionale e nuovi media, nuove frontiere della comunicazione sia in ambito Ecommerce che nel settore Retail, utilizzo strategico dei dati e molto altro ancora. I panel previsti durante la 3 giorni di #SMDAYIT + #DIDAYS: Eleonora Chioda, caporedattore di Millionaire, e i suoi ospiti si occuperanno di Bitcoin, Blockchain, ICO e Criptovalute; mentre il panel moderato da Chiara Dal Ben, Head of Influencer Network di Venicemesh, affronterà il tema dell’Influencer Marketing inserito all’interno di Piani di Comunicazione piu’ ampi, facendo il punto su strategie e misurabilità dei risultati.Anche la quinta edizione di Mashable Social Media Day + Digital Innovation Days vedrà la presenza di relatori provenienti anche da oltre oceano, come nel caso di Chimeren Peerbhai, Global Digital Product Manager della celebre casa farmaceutica GlaxosmithKline, la quale spiegherà come utilizzare nuove tecnologie come augmented reality e virtual reality possano essere utili per testare, convalidare e modellare l’offerta di prodotti di consumo garantendo risultati di maggiore impatto; o di Vin Clancy, Growth Hacker di fama mondiale in arrivo da Los Angeles.Infine, una startup competition arricchirà questa edizione 2018 di #SMDAYIT + #DIDAYS: il tradizionale “pitch” lascia spazio al racconto della propria impresa attraverso le parole e le immagini. Tutte le startup che parteciperanno inviando la Startup Model Board riceveranno il ticket gratuito per partecipare all’evento.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Firenze la consegna del Premio Cittadino europeo 2018

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Firenze venerdì 21 settembre, dalle ore 10.30 alle ore 13.30, nella sede degli Archivi Storici dell’Unione Europea – Villa Salviati, Via Bolognese 156 cerimonia nazionale di consegna del Premio Cittadino europeo 2018. Tra le autorità presenti gli eurodeputati Brando Benifei e Remo Sernagiotto, il Vicesindaco del capoluogo toscano Cristina Giachi, il Sindaco di Fiesole Anna Ravoni, il Direttore dell’Ufficio in Italia del Parlamento europeo Valeria Fiore, il capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea Beatrice Covassi e il Segretario generale dell’Istituto Universitario europeo Vincenzo Grassi. A scandire la cerimonia di premiazione gli interludi musicali del Quartetto Shaborùz.
Il “Premio Cittadino Europeo” è stato lanciato dal Parlamento europeo nel 2008 come riconoscimento per i cittadini, associazioni e organizzazioni che con le loro attività si sono distinti per l’eccezionale impegno nell’agevolare la cooperazione transfrontaliera o transnazionale nell’Unione europea, promuovendo una migliore comprensione reciproca e una maggiore integrazione tra gli abitanti degli stati membri. Il Premio è conferito anche per attività quotidiane che mettono in pratica i valori custoditi dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. Per questa undicesima edizione sono cinquanta gli individui, le associazioni e le organizzazioni dei ventotto Stati membri ad aver ricevuto il riconoscimento a livello dell’intera UE, tra loro quattro italiani: Fondazione B.A.P. ONLUS, sostiene e promuove il Centro abilitativo per minori Francesco Faroni, rivolto a ragazzi e bambini affetti da disturbo dello spettro autistico. La dott.ssa Paola Scagnelli è primario di radiologia dell’ospedale di Lodi. Durante i suoi periodi di ferie svolge il suo operato di medico a Tabora (Tanzania) presso una casa famiglia gestita dalle suore della Provvidenza per l’infanzia abbandonata. Don Virginio Colmegna. Presidente della Casa della Carità ed ex direttore della Caritas Lombardia, è attivo sin dagli anni Ottanta come fondatore di comunità di accoglienza nel campo della sofferenza psichica e dei minori. Il prof. Antonio Silvio Calò, insegnante di storia e filosofia al liceo Canova di Treviso, da giugno del 2015 ospita nella sua abitazione sei immigrati africani.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La proposta alla crisi è nell’agricoltura

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Ancora una volta – dichiara in una nota il presidente nazionale Confeuro, Andrea Michele Tiso – è stato detto ai cittadini di Taranto che si sarebbe trovato un modo per interrompere quel legame di dipendenza che collegava la città all’Ilva, ma ancora una volta queste premesse sono state disattese.Quel che non si vuol proprio comprendere – continua Tiso – è che ad aver fallito non è solo il tentativo di gestione di una grande impresa dedita alla produzione e alla trasformazione dell’acciaio, ma l’attuazione di un intero modello di sviluppo basato sul ricatto e sulla contrapposizione tra il diritto al lavoro e il diritto alla salute.
Come Confeuro – prosegue Tiso – rimaniamo convinti che la vera risposta alla crisi di Taranto sia nell’agricoltura; e cioè nella riconversione degli impianti siderurgici, nell’utilizzo del porto e nello sviluppo delle tante qualità paesaggistiche ed enogastronomiche della città ionica. Per riuscire a raggiungere risultati come questi, però, è necessario investire risorse economiche, forze politiche e determinazione, solo in questo modo si può trasformare Taranto nell’emblema di un altro modello: quello proposto dall’agroecologia e dalle sue pratiche di produzione agricola.Dopo i tanti decenni nei quali i cittadini di Taranto hanno sopportato di vivere e lavorare nella città responsabile della produzione del 20% della diossina europea – conclude Tiso – meritano sicuramente molto di più di soluzioni deboli e superficiali; ed è per questo che va proposto loro di far parte di una vera e propria rivoluzione ecologica che guardi soprattutto alle tante possibilità determinate dall’abbracciare il mondo agricolo.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Luci della Storia su Porta Pia”

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

museo storico bersagliereRoma dal 18 al 23 settembre 2018 dalle ore 18,00 nel cortile Cinquecentesco di Porta Pia Cortile Museale “Porta Pia” Piazzale di Porta Pia sede del Museo Storico dei Bersaglieri, la quinta edizione della rassegna “Luci della Storia su Porta Pia”. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. L’iniziativa, nata dalla volontà e da una idea vincente dell’ex Direttore del Museo Gen. Nunzio Paolucci, curatore della rassegna, e condivisa dall’attuale Direttore Col. Fabrizio Biancone, è organizzata dall’Associazione Nazionale Bersaglieri (ANB) Sezione Roma Capitale, in collaborazione con il Museo Storico dei Bersaglieri e col sostegno dello Stato Maggiore dell’Esercito.La rassegna riscuote grande interesse ed entusiasmo sia tra i Bersaglieri che tra i cittadini, amanti della storia. Dall’alto valore simbolico, attraverso la musica, le voci, le immagini, i canti, la manifestazione si fa strumento di narrazione per il pubblico di un’epoca vissuta all’unisono con il tricolore.L’edizione che sta per iniziare vedrà esibirsi, oltre alla consueta e prestigiosa fanfara dei Bersaglieri, le bande militari dell’Esercito, della Marina Militare, dell’Arma dei Carabinieri, della Scuola Trasporti e Materiali e della Polizia Municipale di Roma Capitale, oltre alla presenza di esibizioni culturali, artistiche, liriche e corali. Il susseguirsi degli eventi in programma è il preludio per un crescendo di emozioni tutte da assaporare, che prevede anche performance di musica Jazz e Gospel.
L’avvio è di tutto rispetto: nel pomeriggio del primo giorno, avrà luogo la presentazione del libro “Grande Guerra” edito dalla Rivista Informazione Difesa mentre, in serata, sul palco della manifestazione salirà l’Orchestra filarmonica “Città di Roma” diretta dal M° Lorenzo Porzio, con al piano Cristiana Pegoraro. Il finale, come sempre, sarà invece tutto bersaglieresco con l’immancabile concerto della fanfara “Nulli Secundus” della Sezione Bersaglieri di Roma.
Come in passato, anche quest’anno verrà consegnato il premio “Oltre la breccia” 2018. Istituito nelle passate edizioni, si ispira all’azione compiuta dai Bersaglieri nel 1870 che con il loro andare “oltre la breccia” hanno reso un grande servizio al Paese riconquistato Roma all’italianità. È rivolto ai meritevoli di azioni responsabili, significative, repentine che agiscono per il Bene comune o che, metaforicamente parlando, non si fermano di fronte agli ostacoli ma riescono ad andare “oltre”.
Il premio sarà consegnato alla campionessa paralimpica di canoa Eleonora De Paolis nella serata di apertura della rassegna il 18 settembre dalle ore 21, alla presenza di massimi dirigenti del CONI.
Nella serata di giovedì 20 settembre sarà invece consegnato al Presidente della Onlus Peter Pan dott. Renato Fanelli per la meritoria attività a favore delle famiglie di bambini gravemente malati. Inoltre, nel corso dell’intera rassegna sarà sostenuta una raccolta fondi per tale Onlus.
Venerdì 21 settembre il Premio sarà invece consegnato, alla presenza di Autorità Civili, Militari e del Presidente dell’Associazione Nazionale Bersaglieri Gen. Ottavio Renzi, all’Ispettrice Nazionale Infermiere Volontarie Sorella Monica Dialuce per l’impegno profuso in ogni circostanza, in Italia ed al seguito dei contingenti militari all’estero, da parte delle migliaia di Crocerossine Volontarie. Infine, da segnalare, la spettacolare scenografia con un allestimento di un grande teatro all’aperto e gli effetti speciali di luce sulle facciate della Porta, ai lati di via XX Settembre e Nomentana, che arricchiranno, con i colori del tricolore, il già prezioso monumento storico. (foto: museo storico del bersagliere copyright museo storico del bersagliere)

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

BCE, BOE, Banca centrale turca: 3 banche centrali, tre situazioni molto diverse

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Commento di Garland Hansmann, Portfolio Manager Investec Asset Management a seguito delle decisioni di BCE, BOE e Banca Centrale Turca. La Banca d’Inghilterra, la Banca Centrale Europea e la Banca Centrale della Turchia hanno annunciato le loro decisioni sui tassi di interesse principali. Mentre la situazione della Banca d’Inghilterra e della BCE era più sfumata, la decisione della Banca Centrale turca era fonte di potenziale preoccupazione, dati i possibili esiti. Guardando alla Turchia, i mercati erano preoccupati che la Banca Centrale avrebbe aumentato i tassi di poco o nulla. Ma nonostante i commenti del presidente Erdogan poche ore prima, la banca centrale ha votato per aumentare i tassi di interesse di tre punti percentuali dal 21% al 24%. È probabile che il mercato consideri questo passo un segnale abbastanza forte da per contrastare la crisi. Situazione diversa per la Bank of England, dove nessun analista o economista si aspettava un aumento dei tassi di interesse, e ciò non avrà conseguenze sui mercati. Ma dal nostro punto di vista, proprio perché le apparenze sono calme in superficie, ciò non riflette necessariamente una mancanza di movimento nelle profondità. La Banca d’Inghilterra osserva che l’attuale politica dei tassi d’interesse si basa su un’ipotesi economica che presuppone un adeguamento relativamente moderato dell’economia dopo la Brexit; a nostro avviso, potrebbe non essere necessariamente così. Pertanto, non ci aspetteremmo automaticamente di vedere un rialzo dei tassi da parte della Bank of England nel prossimo futuro, anche se sembra che il mercato stia valutando la possibilità di un rialzo dei tassi prima dell’arrivo della Brexit. Anche la decisione della BCE la BCE, come quella della Bank of England, era già ampiamente annunciata. Il mercato non si aspettava cambiamenti e quindi non c’è stata alcuna reazione. L’unica incertezza rimaneva sulla conferma della conclusione del programma di acquisto di titoli, dato che la BCE aveva lasciato l’opzione in qualche modo aperta. A partire da settembre, il programma di acquisto sarà ridotto a 15 miliardi di euro. Analogamente alla Banca d’Inghilterra, il mercato non prevede un rialzo dei tassi nel prossimo futuro. La nostra opinione è che il mercato sia forse un po’ troppo ottimistico e sta già ipotizzando che si possano verificare momenti di tensione in relazione a l’euro, ai mercati emergenti o ad una potenziale guerra commerciale; se ciò non accadesse, tuttavia, la BCE potrebbe dover aumentare i tassi di interesse più rapidamente di quanto il mercato stia valutando oggi.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Medicina personalizzata, terapia genica, intelligenza artificiale

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Trieste dal 28 al 30 settembre 2018 tre giorni di grandi ospiti e attività in piazza per raccontare il rapporto fra scienza e natura. La manifestazione, offrirà inoltre una riflessione “orizzontale” sull’attualissima questione delle fake news scientifiche. La sera del 28 settembre, in concomitanza con il festival, si svolgerà anche a Trieste La Notte Europea dei Ricercatori-SHARPER, evento organizzato in contemporanea in centinaia di città europee.
Titolo della settima edizione del festival è NatureTECH: il sottile confine fra biologico e biotecnologico. Trieste, Capitale europea della scienza 2020, è un polo scientifico noto a livello internazionale, per questo il suo festival della ricerca scientifica è un appuntamento unico nel panorama italiano.
Ospiti di spicco quest’anno saranno la senatrice a vita ed esperta di cellule staminali Elena Cattaneo, l’ex ministra dell’istruzione e ingegnere cibernetico Maria Chiara Carrozza e il medico virologo attivo nella lotta alla disinformazione medica Roberto Burioni. Appuntamento importante sarà anche quello con Andrea Segrè, l’ideatore del Last Minute Market. Un contributo sostanziale alla manifestazione lo darà AIRC, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che porterà a Trieste molti dei suoi ricercatori di punta.
Trieste Next 2018 è organizzato da Comune di Trieste, Università degli Studi di Trieste, ItalyPost, Area Science Park e ICGEB, quest’ultimo nel ruolo di ente promotore guest. Importante novità è la collaborazione con la Commissione Europea e il patrocinio dello European Research Council (ERC) e di ESOF2020. Co-promotore di Trieste Next 2018 è la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, mentre AIRC è presente nel ruolo di Content partner.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Proposta per pensionati UE che si trasferiscono al sud

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

“Ci fa piacere che il Governo abbia accolto positivamente la proposta di Fratelli d’Italia riguardante i pensionati Ue. Ieri sera durante la trasmissione “Porta a porta”, il Ministro Matteo Salvini si è detto propenso ad appoggiare la nostra idea e anche il ministro Barbara Lezzi è del suo stesso avviso.L’iniziativa di Fratelli d’Italia segue il modello adottato già in Portogallo dal 2012 e mira ad attirare nel Sud Italia (Sicilia, Campania, Calabria e Puglia) i pensionati ricchi di tutta Europa proponendo loro una tassazione forfettaria.
Attualmente la proposta di legge presentata al Senato, di cui sono cofirmatario insieme ai senatori Adolfo Urso e Antonio Iannone, è stata assegnata in Commissione Finanze e, vista la disponibilità del Governo, spero venga calendarizzata il prima possibile. Questa normativa si può realizzare in pochi mesi e gioverebbe allo sviluppo del Mezzogiorno” è quanto dichiarato dal senatore di Fratelli d’Italia Raffaele Stancanelli.

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tutte le destre europee con Orban, Salvini e Le Pen?

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

orban salviniBy Italo Balbo. ROBERTO JONGHI LAVARINI, coordinatore nazionale del MSE (MOVIMENTO SOCIALE EUROPEO – EURASIA) ha ufficialmente espresso a JUDITH VILMA TIMAFFY (diplomatica ungherese, già console generale dell’Ungheria a Milano) tutta la solidarietà ed il sostegno del suo movimento politico apartitico (alleato sia di Fratelli d’Italia che della Lega di Salvini), annunciando una serie di manifestazioni patriottiche a sostegno del popolo ungherese e della sua identità e sovranità nazionale. Jonghi, storico esponente della destra sociale italiana, con solidi contatti internazionali, ha anche annunciato un viaggio a Budapest per convincere sia il il partito Fidez del premier Viktor Orban che la potente estrema destra di Jobbik a unirsi nel fronte sovranista europeo (lega delle leghe) promosso da Matteo Salvini e Marine Le Pen, con il sostegno antimondialista sia dell’americano Steve Bannon che del russo Alexander Dugin. (foto: salvini orban copyright eurasia)

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Sulla situazione nel Corno d’Africa la risposta del governo è stata deludente”

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

“In realtà nulla è stato fatto in questi mesi per supportare il processo di pace e riaffermare il ruolo dell’Italia in una Regione di prioritario interesse strategico per il nostro Paese, sia dal punto di vista economico, sia per fronteggiare l’immigrazione clandestina e il terrorismo islamico” è quanto dichiarato in aula dal senatore di Fratelli d’Italia Adolfo Urso, in replica alla risposta data dall’Esecutivo sull’interrogazione presentata da Fratelli d’Italia. “Rischiamo di perdere una grande opportunità e di lasciare il campo ad altri Paesi nostri concorrenti. L’Italia non può essere assente. Noi chiediamo una politica attiva fatta di atti concreti: il piano Africa, di cui parla Salvini, parta proprio dal Corno d’Africa; l’agenzia della cooperazione metta in campo un progetto di ampio respiro; Il governo deliberi nel CIPE di contemplare il Corno D’Africa tra i Paesi in cui può agire il fondo speciale istituito presso Invitalia a sostegno dei paesi a rischio, in cui Sace (Cassa depositi e prestiti) ha difficoltà ad operare. Fondo in origine ideato per Iran ed ancora non attivo, ma che oggi può essere usato a sostegno delle imprese italiane che agiscano in quell’area africana. L’Italia si muova subito in sede europea perché la UE realizzi anche con il Corno d’Africa un Economic Partnership Agreement, come già in atto con il resto del Continente. Insomma fatti ed azioni, non solo parole”conclude il senatore FdI

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Debutto dell’Ensemble Elysium

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Roma Venerdì 21 settembre 2018 – ore 20 Aula Magna del Palazzo della Cancelleria Piazza della Cancelleria 1 l’Ensemble Elysium debutterà con un concerto in prima nazionale dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart l’Ensemble Elysium, fondato e diretto dal Maestro Alberto Maria Giuri che, dopo una carriera internazionale che lo ha portato sui palcoscenici dei più prestigiosi teatri italiani ed internazionali, ha deciso di costituire un organico ad hoc selezionando alcuni dei più rilevanti interpreti del settore. Nato da uno spin-off dell’Ensemble Menotti, che si esibì nel 2017 a Spoleto, con un applauditissimo concerto dedicato a Giancarlo Menotti in occasione del decimo anniversario della sua scomparsa, la formazione – costituita da ben 29 elementi di orchestra – interpreterà venerdì 21 settembre, nell’Aula Magna del Palazzo della Cancelleria di Roma, le ultime tre sinfonie mozartiane composte nell’estate del 1788 e la cui esecuzione congiunta in un solo concerto è una rarità.Lo spirito artistico che rappresenta questo organico è quello di alternare Musica da Camera (Concerti per Voce e Pianoforte, Duetti, Trii, Quartetti, Sestetti. etc) con l’attività di Orchestra da Camera. L’Ensemble, formato da docenti di Ruolo nei Conservatori Italiani, ex Prime Parti presso eccellenti Fondazioni Lirico-Sinfoniche che spesso svolgono attività come Concertisti all’Estero, si è specializzato in un repertorio che naviga fra il Settecento, l’Ottocento, il Novecento storico e la Musica contemporanea.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La libera stampa è fondamento della democrazia

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Il Presidente della Fieg Andrea Riffeser Monti plaude alle parole del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sulla libera stampa come elemento fondante della democrazia e ricorda che, come è stato autorevolmente detto, la libertà di ciascuno di noi dipende dalla libertà di stampa.“La stampa – ha dichiarato il Presidente della Fieg – può essere credibile e affidabile solo se, come sottolineato dal Presidente della Repubblica, essa è sgombra da qualsiasi condizionamento di poteri pubblici e privati e a condizione che sia preservata l’indipendenza e la piena autonomia del ruolo del giornalista. L’impegno e lo sforzo della Gazzetta del Sud e del Giornale di Sicilia, in un contesto di particolare difficoltà, sono la dimostrazione della vitalità del settore editoriale. La Fieg si associa agli auguri di ogni successo espressi dal Presidente Mattarella.” “Oggi – ha concluso Riffeser – l’evoluzione dell’informazione, della sua diffusione con diversi mezzi e la necessità di adeguamento delle organizzazioni aziendali richiedono un confronto serio, costruttivo e la massima condivisione con le istituzioni, il Parlamento e tutte le forze politiche. La Fieg conferma la propria disponibilità ed il proprio impegno ad un lavoro comune per la scrittura delle regole del settore e per la tutela degli oltre 60.000 addetti della filiera dell’informazione”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campagna informativa “Cura di coppia”

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Roma martedì 18 settembre 2018, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, presso l’”Aula Roberto Lala” dell’Ordine provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri-OMCeO (Roma – Via A. Bosio 19/A) sarà presentata la campagna informativa “Cura di coppia”, realizzata da Cittadinanzattiva e con focus sul Lazio. Introdurranno l’iniziativa il presidente dell’Ordine, Antonio Magi, e il segretario Regionale di Cittadinanzattiva, Elio Rosati.La difficoltà di accesso alle prestazioni sanitarie, all’assistenza territoriale, alle informazioni e alla documentazione sono i tre principali ostacoli alla fruizione del servizio sanitario regionale segnalati a Cittadinanzattiva Lazio. In questo contesto si inserisce inoltre il crescente fenomeno delle aggressioni al personale sanitario, favorito nel Lazio anche da situazioni di esasperazione per burocrazia e le liste di attesa. Su questo fronte l’Ordine di Roma ritiene assolutamente necessario ricostruire l’alleanza tra operatori e professionisti della Sanità, istituzioni e cittadini. I diritti di chi ha necessità di cure e deve incontrarsi sempre con chi tali cure deve garantire; al contempo anche il paziente deve conoscere e rispettare i diritti del medico e del personale sanitario, in un rapporto sinergico e sereno, con l’unico obiettivi di arrivare al miglior risultato possibile. La campagna informativa “Cura di coppia” intende mettere al centro la relazione tra medico e paziente che deve tornare a essere “tempo di cura” qualificato e qualificante per i professionisti e per i cittadini stessi e in tale occasione l’Ordine lancerà anche la campagna “Prima di aggredire, pensa” contro la violenza agli operatori sanitari realizzata con FNOMCeO, Regione Lazio e Cittadinanzattiva.
Seguirà una tavola su “Aggressioni ai danni degli operatori sanitari, liste d’attesa e burocrazia evitabile”, cui parteciperanno Tonino Aceti (Coordinatore Nazionale Tribunale dei diritti del malato di Cittadinanzattiva), Pier Luigi Bartoletti (Vice Presidente OMCeO Roma), Alessio D’Amato (Assessore alla Sanità Regione Lazio), insieme a Antonio Magi ed Elio Rosati.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »