Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Scuola: Supplenti, l’onda lunga non si ferma

Posted by fidest press agency su sabato, 6 ottobre 2018

Intervenendo in diretta radiofonica, su Rai Radio Uno, il presidente del giovane sindacato ha ricordato la differenza tra organico di fatto e organico di diritto e il perché dei tanti posti in deroga su sostegno che costringono ogni anno 130 mila alunni disabili a cambiare docente: il sindacalista autonomo ha ricordato che la macchina amministrativa preferisce tenere tantissimi precari su posti vacanti e disponibili, il 15% del totale, per non pagare le mensilità estive e le progressioni di carriera, ovvero 3 mila euro annuali a cattedra. Ma ciò accade malgrado la storica sentenza Mascolo della Curia Europea quattro anni fa abbia spiegato a tutti i membri UE che non esiste giudice che possa esimersi dal condannare uno Stato e dal far risarcire al danneggiato più di quanto risparmiato. Sino a quando il numero di chi ricorre sarà esiguo rispetto alle migliaia di supplenze assegnate, continuerà questa finzione sugli organici, ancora più eclatante sui posti di sostegno dove per legge manca nei ruoli un posto su tre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: