Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 328

Futuro invisibile, la rivoluzione prossima ventura

Posted by fidest press agency su martedì, 6 novembre 2018

La vera rivolta contro il sistema, in un mondo che sa tutto di te, è diventare invisibile. Come farlo? È spiegato nel romanzo vincitore del premio Odissea, da oggi nei negozi online. Viviamo in un’epoca di grandi cambiamenti, un’epoca in cui la tecnologia è sempre più pervasiva e la nostra identità, la nostra vita, sempre meno private. Entriamo in un negozio e dopo qualche minuto Facebook ci propone pubblicità dei prodotti che erano in vendita in quel negozio. Ci tracciano, ci ascoltano, sanno tutto di noi e noi diciamo loro tutto, tramite i social, tramite le nostre tracce elettroniche.E allora forse la vera rivolta non sarà opporsi alla globalizzazione, opporsi alla finanza, alle banche, all’autorità, ma semplicemente sparire. Diventare “invisibili”, non lasciare più tracce, costruirsi una vita non solo fuori dagli schemi, ma proprio del tutto fuori dal sistema.È l’idea alla base del romanzo Futuro invisibile, di Emanuele Boccianti e Luca Persiani, un testo ricco di idee, di spunti sociali e filosofici, di teorie, in parte mutuate da fonti reali e in parte originali, che esce oggi in versione ebook e ora è anche in versione cartacea dopo la presentazione in Stranimondi, dove il libro ha vinto la nona edizione del Premio Odissea. Una storia avvincente, personaggi che lasciano il segno, una scrittura scorrevole e curata. Ma soprattutto un libro terminato il quale si fatica a capire se si è letto solo un romanzo o qualcosa di più; forse una traccia per capire meglio il futuro che ci aspetta. (fonte: Fantanews)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: