Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Il cioccolato Made in Italy di Venchi va alla conquista dell’Asia

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 dicembre 2018

e SACE SIMEST, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, supportano l’espansione internazionale di Venchi, portabandiera del cioccolato e gelato Made in Italy di alta qualità.Le nuove risorse sosterranno il programma di investimenti 2019-2023 dell’azienda italiana, che prevede un’espansione nel mercato asiatico attraverso l’apertura di negozi monomarca a controllo diretto.Con questo intervento sinergico, il Polo SACE SIMEST e UniCredit si confermano partner strategici per le imprese italiane che – come Venchi – vogliono crescere sfruttando anche la domanda estera, aprendosi quindi alla concorrenza internazionale attraverso l’export e gli investimenti diretti esteri e affermando il Made in Italy nel mondo.
La Cina si conferma mercato prioritario per l’export Made in Italy. L’economia cinese sta vivendo un momento di grande trasformazione: da “fabbrica del mondo” con un’economia votata principalmente all’export, verso un modello che punta sempre più sullo sviluppo del mercato domestico, su un upgrade dell’industria e dei servizi e su una valorizzazione dei consumi. Questo cambiamento offre ampi margini di crescita per l’export italiano. Nel 2017 il nostro export verso la Cina ha raggiunto 13,5 miliardi di euro, facendo segnare un +22% rispetto all’anno precedente. Il settore alimentare ha registrato un’ottima performance con una crescita del 17,2% rispetto al 2016 e ha sfiorato i 407 milioni di euro.
Nei primi 10 mesi del 2018 le esportazioni verso Pechino sono diminuite dell’1,6%, principalmente per effetto della riduzione delle vendite dei mezzi di trasporto che nel 2017 avevano raggiunto una crescita record del 70%. Osservando invece i singoli comparti, prosegue il buon andamento dell’export di alimentari (+2%), del farmaceutico, del tessile e dell’abbigliamento e dell’elettronica.Le vendite Made in Italy verso il Paese del Dragone sono previste in crescita anche nel triennio 2019-2021 (+8,8% in media l’anno). Le prospettive sono ancor più rosee per gli alimentari: è infatti previsto un incremento medio annuo del 9,1% nello stesso arco temporale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: