Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 220

Gli articoli bilingue di “Cronache da Palazzo Cisterna”

Posted by fidest press agency su martedì, 5 marzo 2019

Torino. Gli articoli della rubrica “Lingue madri” dell’agenzia della Città metropolitana di Torino “Cronache da Palazzo Cisterna” saranno pubblicati in italiano e in lingua. Tutte le iniziative che hanno a che fare con la tutela e la promozione delle lingue minoritarie, che la legge 482 del 1999 assegna agli enti di area vasta come la Città metropolitana, saranno pubblicate con testo a fronte in francese, francoprovenzale od occitano, a seconda del territorio dove tali iniziative si svolgono.
L’Ufficio stampa della Città metropolitana si serve, per la traduzione, della preziosa collaborazione degli sportelli linguistici coordinati dall’associazione Chambra d’Oc, che da molti anni sono una garanzia di professionalità.
Sul numero di Cronache da Palazzo Cisterna appena pubblicato sono due gli articoli con il testo a fronte: l’inserimento della lingua francoprovenzale nella scuola primaria di Ronco Canavese e lo spettacolo teatral-musicale in occitano “Calendal”, presente nel cartellone di Chantar l’uvern 2019.
“Ci pare un’ottima opportunità di venire a contatto con la materia viva di parlate come il francoprovenzale e l’occitano” spiega la consigliera con delega alle lingue minoritarie Silvia Cossu, “che sono le lingue madri di intere comunità del nostro territorio. Un modo concreto per tutelare e valorizzare questi idiomi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: