Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Accolto dal Governo l’Ordine del Giorno dell’on. Nissoli alla legge europea sui lettori di lingua straniera

Posted by fidest press agency su martedì, 19 marzo 2019

In tale ODG l’on. Nissoli impegna il Governo a sanare una discriminazione inerente il trattamento economico dei lettori di lingua straniera portando, così, l’Italia ai livelli europei per l’internazionalizzazione linguistica delle Università.In particolare, l’ODG Nissoli impegna il Governo “a utilizzare la proroga di cui all’art. 2-bis volto a concludere il perfezionamento del decreto del Miur, previsto dalla legge europea 2017, per intervenire in modo definitivo per rimuovere le disparità di trattamento economico degli ex lettori e collaboratori linguistici di madrelingua, per riconoscere nel contratto nazionale a tale categoria di lavoratori il profilo di insegnante universitario di madrelingua, con il trattamento economico del ricercatore confermato a tempo definito, scongiurando in tal modo l’apertura di ulteriori contenziosi e rendere l’Italia un Paese maggiormente attrattivo per ricercatori e studiosi provenienti da tutto il mondo”.“Dobbiamo fare di più – ha dichiarato l’on. Nissoli – affinché l’Italia sia un Paese attrattivo non solo sul piano paesaggistico e culturale ma anche sul piano della ricerca e questo è possibile attraverso un lavoro di internazionalizzazione di cui questo ODG costituisce un piccolo tassello”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: