Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 1 aprile 2019

La Fregata Luigi Rizzo ormeggiata a Civitavecchia

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

nave rizzo.jpgCivitavecchia. La Fregata Luigi Rizzo della Marina Militare, ormeggiata presso il molo del Bicchiere, sosterà nel porto di Civitavecchia fino a mercoledì 3 aprile p.v. e sarà disponibile per le visite a favore della cittadinanza domani martedì 2 aprile dalle 09:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:00.Nave Luigi Rizzo è la sesta Fregata Europea Multi Missione (FREMM) della classe Bergamini, la seconda in configurazione General Purpose, ed è allestita con sistema d’arma, difesa e scoperta di ultima generazione. La nave è stata consegnata alla Marina Militare il 20 aprile 2017 ed è dedicata a Luigi Rizzo, eroe pluridecorato che ha scritto alcune delle pagine più gloriose e significative della Prima Guerra Mondiale.Con un equipaggio di 168 uomini e donne, una lunghezza di oltre 140 metri ed un dislocamento a pieno carico di 6700 tonnellate, la fregata Luigi Rizzo è una nave polivalente, progettata all’insegna dell’innovazione e della flessibilità, in modo da operare attivamente nella tutela degli interessi nazionali e poter rispondere con successo agli scenari futuri. (foto copyright marina militare)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Il piacere dell’onestà di Luigi Pirandello

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Roma dal 2 al 7 aprile 2019 ore 21 Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 (Monteverde). Dopo aver messo in scena Così è se vi pare, l’attore e regista Alessandro Averone torna a Pirandello con Il piacere dell’onestà. Come Così è se vi pare, Il piacere dell’onestà è uno dei testi più grotteschi di Pirandello, nel quale con straordinaria maestria attraverso il meccanismo del paradosso l’autore mette in risalto le tematiche che gli sono care.
Angelo Baldovino, malvisto dalla società in cui vive a causa del suo passato costellato di imbrogli dovuti al vizio del gioco, su invito di un vecchio compagno di scuola, accetta di unirsi in matrimonio ad Agata, una giovane donna che aspetta un bambino da un nobile ammogliato, il marchese Fabio Colli. Un matrimonio, insomma, che deve creare l’apparenza della rispettabilità ed evitare lo scandalo. Baldovino, con questa scelta, vuole farsi vendetta contro la società che “nega ogni credito alla mia firma”, cercando di apparire onesto all’interno di una lucida finzione in un mondo che non rende affatto facile esserlo. L’apparenza di onestà che gli viene richiesta spinge via via Angelo a comportarsi in modo spietatamente sincero mentre tutti gli altri attorno a lui faranno sempre più difficoltà a restare ‘in parte’. Solo la giovane Agata ne coglie il senso profondo, nutrendo per Baldovino una specie d’amore. Così quello che è nato come un inganno sociale si trasforma nell’unione vera di due esseri. regia Alessandro Averone con Alessandro Averone, Alessia Giangiuliani, Laura Mazzi, Marco Quaglia Gabriele Sabatini, Mauro Santopietro scene Alberto Favretto, costumi Marzia Paparini, luci Luca Bronzo musiche a cura di Mimosa Campironi, assistente alla regia Antonio Tintis in collaborazione con Knuk Company
Teatro Metastasio di Prato.abbonamento Free Classic € 90,00: 10 spettacoli a scelta programmazione prosa, musica e danza abbonamento Love € 80,00: 4 spettacoli in coppia, a scelta programmazione prosa, musica e danza abbonamento Family € 40,00: programmazione Vascello dei Piccoli 5 ingressi cumulabili per adulti e bambini Card regalo da € 48 programmazione prosa, musica, danza, sala studio, vascello dei piccoli.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Enti Locali \ Castelli: “Positiva collaborazione con Enti locali per raggiungimento riequilibrio finanziario”

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Messina – “Abbiamo avviato una positiva collaborazione con gli Enti locali, finalizzato al raggiungimento del riequilibrio finanziario, un dialogo che sta portando i primi risultati e che passa necessariamente dalla riforma del TUEL, a cui stiamo lavorando quotidianamente.
Lo slittamento dell’approvazione dei bilanci, concessa ai Comuni terremotati ed a quelli coinvolti dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 18/2019, le anticipazioni di liquidità previste dall’art. 1 comma 849 della Legge di Bilancio 2019 e l’anticipazione dei tempi di pagamento delle prime due tranche del “Fondo di Solidarietà Comunale”, sono frutto dell’ascolto delle esigenze degli Enti locali e della volontà di questo Governo di consentire agli stessi di programmare correttamente le proprie attività e di favorire iniezioni di liquidità anche per rilanciare i consumi”.Così il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli, intervenendo all’evento “Riequilibrio finanziario, servizi ai cittadini e gestione delle imprese”, presso il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Messina.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Uscire dall’ombra della depressione

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Roma, 10 aprile 2019 h. 11.30-13.00Camera dei Deputati – Sala Conferenze Stampa – Via della Missione 4 La depressione è riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità come la prima causa di disabilità a livello mondiale, superando le malattie cardiovascolari. Le donne sono particolarmente esposte alla depressione, sia direttamente che come caregiver: si stima infatti che in Italia siano oltre 2.000.000 le donne depresse, più del doppio degli uomini. La presentazione del Manifesto “Uscire dall’ombra della depressione” offrirà il punto di partenza per un confronto tra mondo scientifico, istituzionale e società civile e un coinvolgimento attivo delle Istituzioni nella lotta a questa malattia.Intervengono:
Parlamentari della Commissione Igiene e Sanità, Senato della Repubblica e Commissione Affari Sociali, Camera dei Deputati
Claudio Mencacci, Direttore DSMD – Neuroscienze, Asst Fatebenefratelli-Sacco, Milano e Presidente SINPF, Società Italiana di Neuropsicofarmacologia
Francesca Merzagora, Presidente Fondazione Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere
Sabrina Nardi, Vice Coordinatore Nazionale TDM, Tribunale per i Diritti del Malato, Cittadinanzattiva
Giorgio Racagni, Presidente SIF, Società Italiana di Farmacologia
Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria
Alberto Siracusano, Direttore UOC Psichiatria e Psicologia Clinica, Policlinico Tor Vergata, Roma
Guido Alberto Valentini, Direttore Club Itaca Roma

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lo stato dell’oncologia in Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Roma, 2 aprile 2019 – ore 11 Senato della Repubblica, Palazzo Giustiniani (Sala Zuccari, Via della Dogana Vecchia 29) Negli ultimi decenni si è registrato un incremento costante dei pazienti con storia di cancro in Italia: erano meno di un milione e mezzo all’inizio degli anni Novanta, 2 milioni e 250mila nel 2006, circa 3 milioni e 370mila nel 2018. Lo scenario dell’oncologia è in rapida evoluzione, molte persone guariscono o possono convivere a lungo con la malattia con una buona qualità di vita. E rivendicano il diritto di tornare a un’esistenza normale. Le Istituzioni e i clinici devono essere in grado di rispondere alle esigenze di questi pazienti. Per fare il punto sullo stato dell’oncologia nel nostro Paese, l’AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) organizza un convegno nazionale martedì 2 aprile a Roma alle 11 al Senato (Palazzo Giustiniani, Sala Zuccari, Via della Dogana Vecchia 29), a cui parteciperanno, fra gli altri, Pierpaolo Sileri (Presidente Commissione Igiene e Sanità del Senato), Stefania Gori (Presidente Nazionale AIOM), Giordano Beretta (Presidente Eletto AIOM), Roberto Bordonaro (Segretario Nazionale AIOM), Fabrizio Nicolis (Presidente Fondazione AIOM) e Alessandro Ghirardini (Coordinatore RNTR AGENAS). Sono stati invitati il Ministro della Salute on. Giulia Grillo, il Direttore Generale AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) Luca Li Bassi, e il Commissario ISS (Istituto Superiore di Sanità) Silvio Brusaferro.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Allarme dei gastroenterologi: “la carenza di specialisti sta diventando un’emergenza”

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Mancano specialisti in gastroenterologia, un allarme che deve giungere al più presto alle orecchie delle istituzioni affinché possano essere messe in campo soluzioni per non privare i cittadini di queste figure professionali fondamentali. È questo l’argomento della tavola rotonda istituzionale ‘Carenza di specialisti: criticità e proposte’, durante il congresso nazionale delle malattie digestive, che quest’anno si è svolto all’Ergife Palace Hotel di Roma per festeggiare il suo 25° Anniversario. Un compleanno importante che vede unite tutte le società scientifiche gastroenterologiche (AIGO, SIED, SIGE, AISF, AISP, IG-IBD, SIGENP, SINGEM) e non gastroenterologiche (ADI, GISCoR, SICCR, SICO) che hanno interesse e si occupano a vario titolo di malattie dell’apparato digerente. “I reparti di gastroenterologia stanno chiudendo uno dopo l’altro – hanno detto i partecipanti alla tavola rotonda – e questo comporta lo spostamento dei pazienti verso le chirurgie e verso la medicina interna, con un aumento dei costi e un evidente peggioramento della qualità assistenziale, a tutto danno dei pazienti e dello stesso Ssn”.Un incontro di grande interesse per i giovani medici, per i pazienti e per la sopravvivenza ed il futuro della gastroenterologia e dell’endoscopia digestiva italiane, un rischio che peserebbe soprattutto sugli assistiti. Nel corso della tavola rotonda sono intervenuti – moderati dalla presidente Fismad professoressa Maria Caterina Parodi – anche esponenti delle istituzioni nazionali e locali e il rappresentante degli specializzandi, a garanzia della massima interattività.A lanciare l’allarme sulla progressiva carenza di specialisti è la presidente FISMAD Maria Caterina Parodi: “Entro il 2022 andranno in pensione oltre 30 mila specialisti ospedalieri e 5 mila universitari e ambulatoriali convenzionati. Nel 2025 si arriverà ad un collasso del ‘sistema salute’ per l’assenza di quasi 17 mila specialisti, un crollo dovuto al mancato ricambio generazionale causato dall’imbuto formativo creatosi in questi anni. Sono 10 mila i laureati in medicina ogni anno, 6.934 sono stati i contratti di formazione specialistica nel 2018, con un aumento di 900 borse previsto nel 2019. Numeri insufficienti – sostiene Parodi – per ridurre il deficit atteso. Bisognerebbe evitare, innanzitutto, le numerose borse di studio che ogni anno vanno perse e far fronte alla fuga dei giovani specialisti che dal Sud si trasferiscono al Nord Italia o all’estero, sono ben 1000 specialisti all’anno”. Per quanto concerne i gastroenterologi, Parodi dichiara: “Nel 2020 mancheranno oltre 1200 specialisti solo per garantire l’attività endoscopica ambulatoriale esclusa la colonscopia di screening. I contratti di formazione post-laurea in gastroenterologia sono meno di 1/3 rispetto a quelli in chirurgia, medicina interna, cardiologia”.Secondo dati diffusi da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione Europea, l’Italia ha i medici più vecchi d’Europa, con il 54 per cento del totale che supera i 55 anni. È dunque evidente come il nostro paese sia particolarmente interessato ai problemi che pongono l’invecchiamento della popolazione professionale operante nel Servizio sanitario nazionale e il suo pensionamento, presente e futuro, considerando anche la recente introduzione della ‘quota 100’. Questo soprattutto a fronte delle criticità del sistema formativo post-lauream – le scuole di specializzazione – che non riescono a coprire il fabbisogno di medici. L’allarme ovviamente coinvolge anche la gastroenterologia, che da anni lamenta la copertura insufficiente per i bisogni della popolazione.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

I disturbi dello spettro autistico: possibili contenimenti

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Assumere vitamine prenatali durante il primo mese di gravidanza riduce il rischio di sviluppare (ASD) nei bambini con predisposizione genetica1. È quanto emerso in occasione del Congresso della Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica (SIMEUP) – Sezione Umbria, svoltosi giorni fa a Perugia, e che ha visto riuniti i maggiori esperti di pediatria provenienti da tutta Italia.L’autismo è un disturbo a carattere prevalentemente ereditario nel quale la componente genetica ha una responsabilità nell’83% dei casi2. Nel caso di familiarità, occorre evidenziare come i fratelli più piccoli di bambini con ASD abbiano fino a 13 volte più probabilità, rispetto alla popolazione generale, di sviluppare i disturbi tipici di questa impattante patologia.
Le madri di bambini con disturbi dello spettro autistico (ASD) possono essere in grado di ridurre il rischio di autismo in ulteriori figli assumendo vitamine prenatali durante il loro primo mese di gravidanza.A dimostrarlo è il recente studio internazionale condotto su 241 bambini i cui fratelli maggiori avevano ricevuto una diagnosi di autismo. L’indagine ha valutato la crescita dei bambini a partire da 6 mesi fino a 3 anni. Dalla ricerca è emerso che circa il 33% dei bambini le cui madri non avevano assunto vitamine prenatali nel primo mese di gravidanza ha sviluppato i disturbi dello spettro autistico. Mentre solo il 14% dei bambini le cui mamme avevano assunto vitamine ha manifestato i sintomi questa grave patologia1.L’uso materno di vitamine prenatali può ridurre, quindi, la recidiva di ASD nei fratelli di bambini con ASD in famiglie ad alto rischio.
In Italia 1 bambino su 100 è colpito da disturbi dello spettro autistico3. Ad essere più colpiti i soggetti di sesso maschile, 3-4 volte in più dei soggetti femminili. I sintomi si manifestano di solito prima dei tre anni e riguardano inizialmente difficoltà di linguaggio, di comunicazione e un’apparente difficoltà di contatto emotivo, sia con i genitori sia con i coetanei.
Le vitamine sono sostanze organiche a basso peso molecolare strutturalmente varie e si rivelano indispensabili per lo svolgimento delle funzioni vitali. La carenza cronica può determinare alcuni sintomi che scompaiono dopo la correzione del deficit che, in alcuni casi, può determinare anche un danno cronico.“Nel corso degli ultimi due secoli abbiamo assistito ad una evoluzione culturale in ambito medico e sociale riguardo il ruolo delle vitamine e dei micronutrienti – ha aggiunto il Prof. Claudio Romano, Professore Associato di Pediatria, Dipartimento di Patologia Umana dell’Adulto e dell’Età Evolutiva “Gaetano Barresi”, Università degli Studi di Messina -. Siamo passati dal riscontro frequente di carenze croniche in periodi di carestie allo stato di benessere correlato al miglioramento economico. Il presente invece si caratterizza da un nuovo aumento del rischio di disvitaminosi, in relazione ad alcuni stili di vita come le abitudini alimentari “selettive”, i regimi dietetici particolari per scelte culturali, filosofiche e religiose. In conclusione, è necessario ribadire che un adeguato stato vitaminico rappresenta un requisito necessario per una normale crescita e sviluppo, specie in corso di gravidanza ed allattamento”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concorso per ds, Eurosofia accompagna gli ammessi all’orale per il rush finale

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Sono 3.795 i docenti che hanno superato lo scritto e, dopo l’orale, solo 2.900 diventeranno presidi. Il percorso formativo di Eurosofia ha permesso a un corsista su tre di accedere alla prova finale. In vista del colloquio 60 incontri di Eurosofia in 15 città, entro il 5 aprile le iscrizioni. Il 3 aprile webinar gratuito.
“Facciamo le congratulazioni ai concorrenti che hanno superato il primo step di questo concorso”, sottolinea Marcello Pacifico, presidente nazionale di Anief, che invita anche ad affidarsi alla formazione di Eurosofia, in vista dell’esame finale; formazione fin qui vincente: un corsista su 3, infatti, ha superato la prova scritta, grazie alla competenza del team di formatori e alla modalità di svolgimento del corso (online + webinar e in presenza).L’iter degli orali inizierà a maggio e si protrarrà fino a giugno, così da non intralciare l’eventuale attività dei candidati legata agli Esami di Stato. Il colloquio consiste tra l’altro nello studio di un caso, in cui il candidato sarà messo alla prova circa la risoluzione di situazioni problematiche. La prova consisterà anche in una verifica della conoscenza degli strumenti informatici e delle tecnologie della comunicazione utilizzate nelle istituzioni scolastiche; una verifica della conoscenza della lingua straniera scelta tra francese, inglese, tedesco e spagnolo al livello B2 del CEF, con una conversazione nella lingua prescelta e la lettura e traduzione di un testo indicato dalla commissione.
Eurosofia, in collaborazione con Anief e Udir, avvalendosi del prezioso contributo del professore Rosario Leone, organizzerà un webinar gratuito “Concorso Dirigente prova orale. Per un colloquio di successo”, il 3 aprile, dalle ore 15 alle ore 17, nel corso del quale saranno analizzati alcuni casi-studio, tra i più comuni e maggiormente rilevanti per un DS e inoltre saranno fornite le risoluzioni più efficaci e le indicazioni per un colloquio di successo. Eurosofia ha poi programmato 60 incontri in 15 città italiane, due incontri a settimana, durante la seconda e la terza settimana di aprile, per un totale di 8 ore. I percorsi intensivi sono rivolti a gruppi ristretti di corsisti, in modo da consentire al formatore di supportare con particolare attenzione ogni candidato, nell’analisi e risoluzione dei casi, affinché siano acquisite le necessarie competenze tecnico-pratiche e strategie di problem solving per superare l’orale. Il percorso strutturato dal team di Eurosofia ha un costo di 250 euro; i soci Anief pagheranno invece 200 euro, ed è comunque prevista la possibilità di associarsi all’Anief al momento dell’iscrizione. È possibile iscriversi sul sito di Eurosofia ed è necessario farlo entro il 5 aprile. Da agosto i vincitori del concorso DS potranno partecipare gratuitamente al percorso di training “Io dirigente, i miei primi 30 giorni”, su tutti gli adempimenti funzionali all’attività.
Per una consulenza è possibile contattare la segreteria di Eurosofia ai numeri 091-7098311/357

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scuola: Alunni Dsa

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Aumenta in modo esponenziale il numero di alunni con disturbi specifici dell’apprendimento: il più diffuso è la dislessia (42,5% delle certificazioni), seguono le certificazioni per la disortografia (20,8%), quelle per la discalculia (19,3%) e per la disgrafia. Lo ha certificato il Miur attraverso un dettagliato focus nazionale. Lo hanno confermato a Milano le associazioni di categoria durante il convegno ‘Strategie educative per i Diversi Stili di Apprendimento’. Per gli esperti, scrive Tuttoscuola, “il quadro attuale è ancora più allarmante e non adeguatamente considerato. Nelle aule italiane vi sono 350.000 alunni con disturbi di apprendimento, da dislessia a discalculia: sbagliano a leggere, a scrivere, a fare i calcoli e finiscono tra quelli che non studiano, sono distratti, non socializzano”. Il punto è che la Legge 170/2010 non ha mai avuto una vera applicazione. Marcello Pacifico (Anief): È importante che vi sia più consapevolezza per le esigenze degli alunni Dsa: si può acquisire solo partecipando all’aggiornamento professionale specifico. L’Ente formativo Eurosofia trasmette nuovi approcci metodologici in più aree tematiche, attraverso corsi di aggiornamento professionale ad hoc.Isolati ed “etichettati” per la loro diversità i giovani con Dsa, dicono gli specialisti, sono “normalissimi e il loro disturbo oggi può essere individuato, soprattutto con l’impegno della scuola, e sconfitto, permettendo a bambini e ragazzi di completare gli studi. Grazie a interventi mirati da parte di figure professionali esperte, o approcci innovativi nel modo di fare lezione, prima imparata a casa dall’alunno anche con l’ausilio di tecnologie elettroniche e poi discussa a scuola insieme all’insegnante”.Serve, quindi, un “ribaltone culturale”, ha detto la Fida, che ha come conseguenza un aumento dei tassi di abbandono scolastico e la richiesta crescente di figure di supporto. Tiziana Rossetto, logopedista e Presidente della Federazione Logopedisti Italiani, ha affermato che “parliamo di bambini intelligenti in grado di partecipare attivamente alla vita di classe con misure compensative e funzionali al disturbo, che vanno individuati e trattati entro il secondo anno della scuola primaria”.

Posted in scuola/school, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Aspettando il contratto

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Il rispetto del ruolo dei docenti, costretti ad attività che esulano dalle loro competenze e che ne compromettono l’attività, rientra fra le linee guida di Anief per il prossimo contratto. Oltre a maggiori risorse economiche, serve il pieno riconoscimento della professionalità. Il personale della scuola merita di più, non può essere considerato marginale. Tanto più che oggi la funzione del docente è centrale nel sistema di istruzione e per la costruzione della società. In vista del prossimo contratto, Anief non resta a guardare. Un gruppo di lavoro del giovane sindacato ha elaborato una piattaforma di proposte in vista del prossimo contratto, chiedendo, oltre allo stanziamento di maggiori risorse economiche, una svolta nella considerazione dei docenti, il riconoscimento pieno della professionalità. Come se non bastasse sono progressivamente aumentati gli adempimenti burocratici – legati ad attività organizzative e processi di informatizzazione – che spesso compromettono le attività di insegnamento dei docenti, sempre più vittime di episodi di burnout; visto poi il contesto sempre più multiculturale della società e dell’utenza, gli insegnanti devono sforzarsi di più per organizzare offerta formativa e accoglienza.Secondo Anief le ore impiegate nelle attività funzionali all’insegnamento non devono superare il monte ore previsto e, comunque, i compiti dei docenti non devono esulare dalla loro principale funzione, né la libertà di insegnamento deve essere compromessa dalla svalutazione degli organi collegiali e dalla subalternità al dirigente. L’obiettivo è recuperare la centralità dell’insegnamento e restituire prestigio e autorevolezza alla figura dei docenti.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Educare alla prevenzione per prevenire la tossicodipendenza

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Orvieto. Se è vero che fuori dalle scuole è ormai diffuso lo spaccio di droga a cielo aperto è altrettanto vero che la migliore arma dentro le scuole è la prevenzione.
Come recentemente a Terni ed a Narni, anche gli studenti della sede di Orvieto del Centro di Formazione Professionale hanno ricevuto una lezione di prevenzione alle droghe e alcol da parte dell’associazione Narconon.
Mentre l’attività di repressione e sequestro delle sostanze illegali viene svolto giornalmente dalla Polizia, come in questi giorni hanno dato notizia i mass media di Orvieto, è imprescindibile lo svolgimento di costanti attività educative rivolte ai possibili fruitori di questo “libero” mercato dello spaccio.
È nelle scuole e nei centri di formazione professionali che andrebbero programmate di routine lezioni di prevenzione, anzi dovrebbero essere inserite nei programmi scolastici affinché diventino una vera e propria materia di vita. Insegnare la prevenzione non dovrebbe avere meno importanza dell’insegnamento dell’italiano, di storia, matematica e ginnastica. In fondo la scuola dovrebbe preparare i nostri giovani ad affrontare la vita affinché siano persone responsabili, capaci e felici. Uno studente che domani sarà un tossicodipendente è una contraddizione in termini!
Per sopperire a questa “lacuna” l’associazione Narconon da anni svolge conferenze educative, con ampia soddisfazione da parte degli studenti e docenti che vi assistono, con la finalità di insegnare agli studenti l’ABC della prevenzione alle droghe e all’alcol.
Le conferenze come quella svolta presso il Centro di Formazione Professionale di Orvieto, sono indirizzate a singole classi o a gruppi di studio di analoga età, durano circa due ore e rispondono esaurientemente alle domande: cosa sono le droghe? Perché una persona inizia a usarle? Cosa sono assuefazione e dipendenza? Qual è l’interazione delle droghe con la mente? Cosa causano le droghe e l’alcol a livello fisico e mentale? Esistono veramente le droghe leggere? Al termine della conferenza viene dedicato del tempo alla discussione con gli studenti per approfondire ulteriori argomenti e capire se la lezione ha lasciato nei giovani interlocutori un segnale positivo per una futura vita di sobrietà e moderazione.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: Esami di Stato, anche i 4 mila ds degli istituti comprensivi potranno fare i presidenti delle Commissioni

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Grazie all’intervento di Udir potranno presentare domanda fino al 12 aprile su Istanze Online senza più ricorrere al Tar. Marcello Pacifico, presidente nazionale: “Finalmente un po’ di buon senso per rispettare una normativa fin troppo chiara come abbiamo dimostrato nelle aule dei tribunali in passato” Il decreto 5222 del 26/3/19 – come si legge su Orizzonte Scuola – rende noti tempi e modi per presentare la domanda dei docenti per commissari esterni e presidente nelle commissioni di Esame di Stato scuola secondaria II grado dell’anno scolastico 2018/19: il termine ultimo, su Istanze Online, è il prossimo 12 aprile. Il calendario degli adempimenti tecnici e amministrativi si concluderà il prossimo 3 maggio, con la pubblicazione degli elenchi regionali dei presidenti da parte degli Uffici scolastici regionali.I docenti – a tempo indeterminato e determinato – tenuti alla presentazione dell’istanza di nomina in qualità di commissario esterno dell’esame di Stato sono quelli in servizio in istituti di istruzione secondaria di secondo grado statali, se non designati commissari interni o referenti del plico telematico che insegnano, nell’ordine, nelle classi terminali e non terminali, discipline rientranti nelle indicazioni nazionali e nelle linee guida dell’ultimo anno dei corsi di studio. Non sono tenuti a formulare la richiesta, invece, gli insegnanti di sostegno che hanno seguito durante l’anno scolastico candidati con disabilità, che partecipano all’esame di Stato; i docenti in situazione di disabilità o che usufruiscono delle agevolazioni della I. 104 del 1992, e che usufruiscono di semidistacco o semiaspettativa sindacale.
Potranno partecipare finalmente i dirigenti scolastici degli istituti comprensivi esclusi ancora l’anno scorso fin quando Udir non ha deciso con l’avv. Patrizia Gorgo di impugnare la norma in tribunale e ha ammesso alcuni di essi alle presidenze.Marcello Pacifico, presidente Udir, sottolinea che “l’anno scorso a causa di limitazioni inaccettabili per le presidenze, il nostro ufficio legale, unico tra i sindacati dell’area della dirigenza, ha richiesto misure cautelari d’urgenza al Tar Lazio. Quest’anno non dovremmo assistere a ricorsi. Finalmente giustizia dopo l’unificazione dei ruoli.”Lo scorso aprile Udir ha vinto tre ricorsi al Tar Lazio in sede cautelare, ottenendo l’ammissione di 10 dirigenti scolastici di istituti comprensivi alla presidenza. Superando discriminazioni e censurando restrizioni, attuate senza ragioni, dall’amministrazione scolastica, secondo la quale quei presidi non avrebbero potuto accedere alla presidenza delle Commissioni.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Condotta Antisindacale: il giudice condanna Pam Panorama

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Nel mese di ottobre 2018 due RSA della Filcams CGIL Roma Lazio, affiggevano presso la bacheca sindacale del punto vendita PAM Panorama di Roma Bufalotta un volantino, che aveva il compito di evidenziare come le buone pratiche teorizzate dall’azienda in un percorso formativo non venissero di fatto rispettate nella realtà del punto vendita, producendo solo effetti negativi sull’organizzazione del lavoro.
Pam Panorama con un atto immotivato e strumentale operato al solo fine di limitare il diritto di critica e le libertà sindacali, sospese dal servizio i due Rappresentanti Sindacali e avviò una contestazione disciplinare e relativa sanzione di 10 giorni di sospensione.La Filcams CGIL Roma Lazio ritenendo tale atto gravissimo e lesivo delle libertà sindacali, impugnò la contestazione e portò davanti al giudice la Società Pam Panorama ai sensi dell’art. 28 dello Statuto dei Lavoratori per condotta antisindacale tenuta dalla società. Giorni fa il giudice ha accolto il ricorso del sindacato condannando la società e ha riconosciuto come antisindacale il comportamento tenuto da Pam Panorama, di conseguenza ha dichiarato nulle le sanzioni disciplinari.Maurizio Alberighi
(funzionario Filcams CGIL Roma Lazio, Dipartimento Commercio) dichiara: “Esprimiamo estrema soddisfazione per il risultato conseguito. Un risultato importante, che vede il sindacato in prima linea nel riaffermare con forza le libertà di espressione e di diritto di critica delle Rappresentanze Sindacali nei luoghi di lavoro, arginando sul nascere e in modo netto, fenomeni di repressione sempre più praticati dai datori di lavoro.”

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Why Ethiopia has postponed its census

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

IN ETHIOPIA, Africa’s second most populous country, it is often difficult to distinguish politics from demography. On March 18th the government announced that the national census, due to begin one and a half years behind schedule on April 7th, would be postponed for a third time. It said that security concerns, especially in the south and west, made holding one almost impossible. The count, which comes ahead of national elections scheduled for next year, was meant to be a showpiece of digital innovation, with census officials capturing data on touch tablets and transmitting it over mobile phone networks. Instead the delay has confirmed the toxic power of demography and numbers in Ethiopian politics. (by The Economist)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The evolution of the Italian corporate venture market: last trends and potential developments

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Milan Tuesday, April 2nd 2019 Piazza Borromeo 12, 17:30 – 19:00 Seminar.The event intends to provide a general overview of the Italian corporate venture capital market from a legal and business point of views.The experiences of big companies like Enel and Generali and the testimony of startups that have received investments from strategic partners will open the discussion on the main forms of corporate venture investments, their current deficiencies and strengths.
The analysis will be completed with a glance at the Israeli venture capital environment, that is considered as one of the most advanced and sophisticated markets, with the purpose of getting inspirations on possible future improvements of the Italian system.
Maria Ameli, Head of Corporate, Real Estate and Art Advisory at Banca Generali
Andrea Cotrufo, Chairman Quantum Investments and G20/B20 Italian Delegate
Sharon Gazit, Head of Corporate and Technology Department at Goldfarb Seligman & Co, Law Offices in Tel Aviv.
Fabio Tentori, Head of Innovation Hubs and Startup Initiatives at Enel
Antonia Verna, Partner at Portolano Cavallo – Moderator The seminar will be held in English.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

WP Engine Named a WordPress Recommended Partner for Adobe Business Catalyst Customers

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

WP Engine, the WordPress digital experience platform, today announced that it has been selected as a WordPress recommended partner for Adobe Business Catalyst customers transitioning to a new digital experience platform. Adobe Business Catalyst is an all-in-one hosted Content Management System (CMS) for digital agencies and business owners. Adobe announced the end of development for its Business Catalyst program as of March 26, 2018 and will cease the Business Catalyst program as of March 21, 2021. As part of the change process, Adobe named WP Engine a recommended partner to smooth the process of transitioning for Business Catalyst customers based on its WordPress digital experience expertise, award-winning support and Agency Partner Program.
WP Engine is the WordPress digital experience platform that gives companies of all sizes the agility, performance, intelligence, and integrations they need to drive their business forward faster. WP Engine’s combination of tech innovation and an award-winning team of WordPress experts are trusted by over 90,000 companies across 150 countries to provide counsel and support, helping brands create world-class digital experiences. Founded in 2010, WP Engine is headquartered in Austin, Texas, and has offices in San Francisco, California; San Antonio, Texas; London, England; Limerick, Ireland and Brisbane, Australia.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Elliott Statement on Telecom Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Elliott Advisors (UK) Limited (“Elliott”) welcomes Vivendi’s decision to withdraw its request to shareholders to revoke five of Telecom Italia’s (“TIM”) Directors, a clear sign that Vivendi understands that there is broad support for TIM’s existing independent Board. This outcome is a victory for the Company and paves the way for stability and sustained value creation for all of TIM’s stakeholders. Elliott remains fully supportive of CEO Luigi Gubitosi, the Company’s management team and the existing independent Board, and looks forward to constructive dialogue with all stakeholders to pursue a value maximising path forward for the Company.
Elliott Management Corporation manages two multi-strategy funds which combined have approximately $34 billion of assets under management. Its flagship fund, Elliott Associates, L.P., was founded in 1977, making it one of the oldest funds of its kind under continuous management. The Elliott funds’ investors include pension plans, sovereign wealth funds, endowments, foundations, funds-of-funds, and employees of the firm. Elliott Advisors (UK) Limited is an affiliate of Elliott Management Corporation.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AM Best Affirms Credit Ratings of Qatar Islamic Insurance Company Q.P.S.C.

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

AM Best has affirmed the Financial Strength Rating of B++ (Good) and the Long-Term Issuer Credit Rating of “bbb+” of Qatar Islamic Insurance Company Q.P.S.C. (QIIC) (Qatar). The outlook of these Credit Ratings (ratings) is stable.The ratings reflect QIIC’s balance sheet strength, which AM Best categorises as very strong, as well as its strong operating performance, limited business profile and appropriate enterprise risk management (ERM).
QIIC adopts a hybrid takaful model, whereby the shareholders’ fund charges the policyholders’ fund (PHF) a Wakala fee based on gross written contributions (GWC) and a Mudaraba fee based on investment income. QIIC’s ability to accumulate surpluses within the PHF, whilst regularly distributing surplus back to policyholders, supports the sustainability of the takaful model.QIIC’s balance sheet strength is underpinned by risk-adjusted capitalisation, which, as measured by Best’s Capital Adequacy Ratio (BCAR), is consistent with the strongest assessment. The balance sheet strength assessment also benefits from high levels of liquidity to sustain its insurance operations and a well-rated reinsurance panel. AM Best expects prospective risk-adjusted capitalisation to benefit from good internal capital generation.QIIC’s balance sheet strength, however, is offset by its unsophisticated approach to reserving and high-risk investment strategy. QIIC is exposed significantly to illiquid assets in the form of real estate and associate investments, accounting for approximately 55% of total investments as at year-end 2018. Despite exposing the company’s risk-adjusted capitalisation to significant volatility, capital buffers provide some cushion against potential investment losses.QIIC has a track record of strong operating and technical profitability, highlighted by a five-year average (2014-2018) combined ratio of 77.2% that has remained very stable over recent years. Whilst generally there has been a good balance of earnings between technical and investment income, a volatile investment environment in Qatar has meant investment returns have declined over the past five years. In 2018, the company reported net profit of QAR 63 million, equivalent to a healthy return on equity of 12.9%.Although the company is concentrated to its domestic market of Qatar, QIIC maintains a niche market position as an established provider of Shari’a-compliant products and a strong reputation that is attributable partially to the company’s track record of distributing surpluses back to its policyholders. Moreover, the company benefits from being a member of the National Insurance Consortium, which provides QIIC access to sizable government infrastructure contracts. QIIC reported strong premium growth in 2018, with a 21% increase in GWC to QAR 382 million, compared with 2017. Whilst QIIC’s ERM framework is considered appropriate, AM Best has concerns over the company’s approach to managing its investments operations, especially given the size of illiquid assets relative to its capital.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Macquarie Global Infrastructure Total Return Fund

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

The Macquarie Global Infrastructure Total Return Fund (NYSE: MGU) (the “Fund”), a closed-end fund, paid a quarterly distribution on its common stock of $0.4200 per share to shareholders of record at the close of business on March 22, 2019.The following table sets forth the estimated amount of the sources of distribution for purposes of Section 19 of the Investment Company Act of 1940, as amended, and the related rules adopted thereunder. The Fund estimates the following percentages, of the total distribution amount per share, attributable to (i) current and prior fiscal year net investment income, (ii) net realized short-term capital gain, (iii) net realized long-term capital gain and (iv) return of capital or other capital source as a percentage of the total distribution amount. These percentages are disclosed for the current distribution as well as the fiscal year-to-date cumulative distribution amount per share for the Fund.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

U.S. Bank Unveils New Brand Advertising Campaign

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 aprile 2019

Hard work in the small, everyday moments can lead to achieving the most important goals in a person’s life, with the support of U.S. Bank as the right financial partner.So says a new brand advertising campaign the company will launch nationally next week. Initially appearing on major network channels during prime viewing hours, the new look, feel and message will make its way across U.S. Bank’s physical and digital footprint shortly thereafter.The new campaign replaces The Power of Possible, which has been running in select markets since 2016.“Our ‘Power of Possible’ campaign was a great start to help us think about how we are central to our customers’ lives,” said Beth McDonnell, chief marketing officer. “This new campaign demonstrates how we are there at the in-between life moments, too. Having a goal – and support from the right partner – helps you bring your vision to life.” A total of six new spots will run during the life of the campaign and will feature stories about customers working toward their goals with persistence and determination. The robust national TV/video advertising effort will be supplemented by banner ads, social media, radio and print. Customer stories will be featured in print issues and digitally with Money, PEOPLE, Parents and REAL SIMPLE telling real stories of how U.S. Bank has helped customers navigate those “in-between” moments toward achieving their goals.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »