Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Archive for 27 Mag 2019

Risultati europee: Comparazioni con le elezioni precedenti

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

grafico proiezioni parlamnento europeo

Posted in Estero/world news, Politica/Politics, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Prime proiezioni sulla composizione del nuovo Parlamento europeo

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

proiezioni europee 2019Sono basate su risultati finali o parziali in 26 paesi e su sondaggi in altri 2.Queste proiezioni si basano su:
– Risultati finali in 7 paesi: Cechia, Croazia, Cipro, Finlandia, Francia, Germania e Slovacchia.
– Risultati provvisori in 19 paesi: Austria, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Estonia, Grecia, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Ungheria, Slovenia, Spagna e Svezia.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Europee, Santori (Lega): “Trionfo Lega e avviso di fratto per Zingaretti e Raggi”

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Nel trionfo per la Lega di Matteo Salvini in tutta Italia, esultiamo in particolare per il risultato di Roma e della sua provincia e, più in generale, del Lazio dove la Lega conquista il 30% dei consensi e diventa il primo partito del territorio. Il malgoverno del Cinque Stelle a Roma, il malgoverno del Pd nel Lazio, il grande lavoro che abbiamo portato avanti in questo ultimo anno porta a porta, hanno dato i loro frutti. La Lega è un partito serio, credibile, radicato e con grandi capacità di governo. Un’affermazione che lancia da subito due avvisi di sfratto a Regione e Comune. Il PD del governatore Zingaretti, e ancor più il M5S della sindaca Raggi, non sono più al vertice dei gradimento dei cittadini. Il M5S a Roma ha fatto politiche di sinistra e i cittadini di quell’area hanno scelto l’originale, piuttosto che la copia. La Raggi è l’unica responsabile del fatto che il Pd, ancora per poco, sia il primo partito a Roma. Sorprendente il risultato della Lega in periferia. In V, VI, X, XV Municipio, ad esempio, dove siamo il primo partito in assoluto, e con percentuali emozionanti anche in tutti gli altri municipi della Capitale. E importante è sottolineare come si stia delineando un risultato premiante per l’area di centrodestra, rispetto alla quale non esistono attualmente altre coalizioni più forti. Vinciamo sui territori perché parliamo alle persone e ne conosciamo le esigenze. Zingaretti e Raggi ne traggano le dovute e chiare conclusioni, e vadano a casa.E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, dirigente regionale della Lega.

Posted in Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presentazione del Libro “Francesco Crispi” del Prof. Marcello Saija

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Roma 28 Maggio 2019 alla Camera dei Deputati (Sala della Lupa), dalle ore 15:00, si terrà la presentazione del Libro “Francesco Crispi” del Prof. Marcello Saija per le edizioni Rubbettino. Interverranno: Gaetano Armao, Vicepresidente della Regione siciliana Francesco Bonini, Rettore LUMSA Roma Franco Gaetano Scoca, Universita di Roma – Sapienza
Guido Melis, Universita di Roma – Sapienza Saranno presenti il curatore e I’editore
Marcello Saija, ordinario di Storia delle Istituzioni politiche nelle Università di Catania, Messina e Palermo, si è occupato di Storia dell’Italia contemporanea dedicando parecchi studi alla crisi dello Stato liberale, al fascismo e all’ emigrazione siciliana. Visiting professoralla Stony Brook University di New York, al Trinity College di Hartford, alla Universidad Nacional de Asuncion, dirige oggi il Corso di Mediazione linguistica e culturale presso il Consorzio Universitario di Agrigento.
Nel testo si ripercorre la biografia di Francesco Crispi valutando i giudizi della storiografia alla luce delle recenti ricerche. Superando gli schemi dell’incoerenza tra il giovane ed il vecchio Crispi, per i quali lo si addita prima cospiratore repubblicano,poi riformista monarchico, prima rivoluzionario, poi repressore, prima sostenitore dell’autodeterminazione dei popoli poi colonialista, i saggi rintracciano il filo conduttore di un uomo che sin dalle prime esperienze professionali e politiche mostra di credere nella costruzione modernizzante di uno Stato amministrativo capace di scardinare i residui notabiliari e di governare secondo un disegno, certo elitario, in linea con la sua cultura massonica, ma non reazionario come pretende chi legge in modo semplicistico la vicenda dei fasci siciliani.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Elezioni europee: Il Pd in Sicilia fanalino di coda rispetto al resto del Paese

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

«Purtroppo ancora una volta la Sicilia di conferma in controtendenza rispetto all’importante risalita del Pd e il conseguente crollo dei Cinquestelle. Tutto questo nonostante le candidature di prestigio messe in campo. Ora si risolva subito la questione siciliana» A dirlo è Antonio Ferrante del Partito Democratico, commentando i dati delle elezioni Europee in Sicilia.
«La scarsissima affluenza – continua Ferrante – unita al risultato dei Cinquestelle e della Lega danno il senso dell’Aventino da parte dei nostri sostenitori, che per mesi hanno vissuto l’assenza del Pd in Sicilia. Dobbiamo essere grati ai nostri candidati perché grazie a loro abbiamo evitato una figura ancora peggiore».«Da militante del Pd e da siciliano – conclude Ferrante – voglio anche ringraziare i tanti amici e compagni che, in ogni Comune, hanno portato nelle case degli elettori la nostra lista, nonostante l’abbandono totale che hanno subito in tutto questo tempo. A loro dico: da oggi ripartiamo insieme per riprenderci il Pd e la Sicilia e dal Pd nazionale aspetto la risoluzione della questione siciliana una volta per tutte».

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Europee, Mollicone (FdI): “FdI unica novitá italiana al parlamento europeo. No al Nazareno europeo”

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

“Fratelli d’Italia raggiunge il 6,45% ed entra al Parlamento Europeo per la prima volta, rappresentando la sola novitá nel panorama politico italiano in Europa. Complimenti ai colleghi di gruppo del PiS polacco per il grande risultato raggiunto contro una coalizione di liste unita solo dal contrasto alla riforma dell’Europa in senso confederale. I dati parziali ci dicono che ‪per formare una maggioranza che escluda conservatori e sovranisti dovrebbero inventarsi un “Nazareno europeo” composto dalle frattaglie dei popolari, dai socialisti, dei liberali e dei Verdi. La maggioranza Frankenstein pur di non ridiscutere austerity e politiche migratorie…” È quanto dichiara Federico Mollicone, deputato di Fratelli d’Italia per il Lazio.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

GDD Fashion Week: la terza preview è vinta da Irene Contini

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Irene Contini ha vinto la terza preview della GDD Fashion Week, che ha avuto luogo nel design post – industriale della sede RUFA Pastificio Cerere nel cuore del quartiere San Lorenzo, e si aggiunge a Rossana Pane e Giusy Di Bartolo che si sono aggiudicate le selezioni tenute presso il Macro di Roma. Si conclude così la prima fase della GDD Fashion Week che adesso è pronta ad affrontare il lungo cammino verso il trittico di eventi connessi alle finali che si svolgeranno in Calabria: 31 luglio “Dalla parte delle donne”, 1 agosto “Serata di Anteprima” e 2 agosto “Serata di gala”. Le iscrizioni al contest sono ancora aperte. Il tema di questa edizione è “la strada”, non intesa semplicemente come tipologia contemporanea di abbigliamento, ma come concezione di vita, di approccio alla quotidianità, come dinamismo e movimento. Il bando si può scaricare dal sito http://www.gddfashionweek.it. La commissione di valutazione, presieduta dal maestro Graziano Amadori, determinerà la graduatoria dei fashion designer che prenderanno parte alla kermesse. Per il primo classificato una borsa di studio da 2 mila euro. C’è anche il Premio della Stampa, decretato dal noto magazine “La mia Boutique”, che consiste nella pubblicazione di un servizio fotografico corredato da un’intervista approfondita e dettagliata dello stilista. E poi c’è anche l’award Never Tee Stop che consiste nella realizzazione di una capsule da presentare nell’ambito degli eventi firmati GDD Fashion Week.Ancora una volta il quartiere degli artisti, San Lorenzo, ha generato emozioni. La presidente di giuria Valeria Oppenheimer, autrice e conduttrice del format televisivo “Top tutto quanto fa tendenza”, in onda su Rai Uno, ha fatto davvero fatica a scegliere il vincitore. Oltre all’affascinante inviata di Rai Uno, la giuria ha annoverato al proprio interno Daria Manzolini (giornalista), Gian Luca Gentili (designer), Stefano Compagnucci (fotografo), Ina Bordonaro (stilista), Stefano Montarone (stilista) e il founder di Never Tee Stop Juriy Villanova. Tra gli ospiti il prefetto Gianfranco Tomao, il direttore RUFA Fabio Mongelli e la direttrice IED di Roma Paola Pataccini.
Sette i fashion designer in gara: Alice Fruendi, Eletta Palestini, Irene Contini, Maria Rosaria Venditto, Lapo del Bubba, Camilla Pane e Laura Frigerio. E poi gli ospiti: gli stilisti Ina Bordonaro e Stefano Montarone, la creatrice di gioielli contemporanei Emanuela Greco ed il progetto stilistico ideato da Giuliano Lombardo e denominato Povero Brand. L’intera serata è stata aperta dalle note dell’handpan del musicista Enrico Caruso, con un lounge aperitif in terrazza Semoleria perfettamente allineato all’evento. Nel pubblico, pronte a raccontarsi, le attrici Daniela Fazzolari e Caterina Misasi, senza dimenticare le parole in musica di Micaela, dal Festival di Sanremo a The Voice per inseguire il talento.In uno scenario capace di declinare contemporaneità e formazione i protagonisti più veri ed autentici sono stati gli abiti: ricerca, studio, contaminazione, sartorialità e passione. Dagli outfit che hanno animato l’evento emerge un dato inconfutabile: il made in Italy, inteso come ideazione, progettazione, design vola alto, grazie anche alla moda. Tra qualche giorno saranno resi noti gli stilisti ammessi alla fase finale. I nominativi verranno pubblicati sul sito ufficiale del contest e sui canali social. E da quel preciso istante inizia il viaggio nella creatività firmato GDD Fashion Week.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Convegno sulle nuove frontiere della lotta al cancro

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Roma Oggi il 54% degli uomini e il 63% delle donne colpiti dal cancro sconfiggono la malattia. In un ventennio (1990-2009) la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è aumentata rispettivamente del 15% e dell’8%. Un obiettivo raggiunto grazie alle campagne di prevenzione e ad armi sempre più efficaci, come quelle che rientrano nell’oncologia di precisione. Un approccio a cui AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica) e Fondazione AIOM dedicano oggi e domani a Roma un convegno nazionale. Per la complessità dei temi trattati, AIOM ha ritenuto fondamentale coinvolgere nel convegno esperti appartenenti a varie società scientifiche (SIAPEC-IAP, SIBioC, SIF). Inoltre, per facilitare un’adeguata informazione ai pazienti e ai cittadini, Fondazione AIOM terrà domani una sessione parallela durante il convegno.
“Ogni persona colpita dal cancro presenta caratteristiche che la differenziano dagli altri pazienti oncologici – afferma Stefania Gori, Presidente Nazionale AIOM e Direttore dipartimento oncologico, IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria-Negrar -. Per questo si parla di oncologia di precisione: grazie a dati biologici e clinici, è possibile individuare le caratteristiche del cancro che colpisce la singola persona e costruire una terapia su misura, cioè la strategia di trattamento migliore per ogni paziente. Oggi sappiamo che non esiste ‘il’ tumore ma ‘i’ tumori, e che la malattia si sviluppa e progredisce diversamente in ogni persona. Le conoscenze delle alterazioni genetiche e molecolari dei tumori sono notevolmente aumentate negli ultimi anni, anche grazie alla disponibilità di nuove tecniche di indagine. In particolare, è stato possibile individuare, in alcuni sottotipi tumorali, peculiari alterazioni genetico-molecolari che rappresentano non solo la causa di alcuni tipi di neoplasie ma anche i punti deboli che possono essere attaccati con armi”. Queste alterazioni, chiamate anche biomarcatori, permettono di individuare i pazienti che possono rispondere alle terapie target (cioè a bersaglio molecolare), disegnate per colpire in maniera precisa e specifica il bersaglio a cui sono destinate. “Anche l’immuno-oncologia, che si fonda sul potenziamento del sistema immunitario contro il tumore, rientra nel concetto di oncologia di precisione – sottolinea la presidente Gori -. Oggi un solo biomarcatore viene utilizzato nella pratica clinica per la prescrizione di alcuni farmaci immunoterapici, ma sono in corso molti studi internazionali per valutare vari biomarcatori utili all’identificazione dei pazienti che possono trarre maggiori benefici da questa terapia”. “Alla base della precisa selezione del paziente in relazione alle caratteristiche molecolari della neoplasia, vi è infatti, nei pazienti accuratamente selezionati, il potenziale maggior beneficio clinico ottenibile rispetto al trattamento tradizionale – spiega Fabrizio Nicolis, presidente Fondazione AIOM -. Grandi vantaggi che possono essere garantiti anche da una ‘attenzione costante’ agli effetti collaterali. Gli effetti collaterali devono essere conosciuti dagli oncologi e ri-conosciuti quanto più precocemente possibile quando si manifestano al fine di assicurarne una gestione ottimale. Anche i pazienti devono esserne informati: ecco perché Fondazione AIOM da anni sviluppa il progetto dei Quaderni informativi per i pazienti oncologici, disponibili sul sito di Fondazione AIOM”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Turismo: Ospitalità emiratina

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Abu Dhabi. Gli ultimi dati rilasciati dal Dipartimento Cultura e Turismo – Abu Dhabi (DCT Abu Dhabi) inerenti al settore dell’ospitalità emiratina rivelano che i ricavi totali del settore alberghiero per il Q1 del 2019 è aumentato del 16%, rispetto allo stesso periodo del 2018.Eventi come l’AFC Asian Cup, la fiera IDEX, gli Special Olympics e il Retail Abu Dhabi (RAD) shopping festival, insieme alle rinomate attrazioni tra cui il Warner Bros. World Abu Dhabi, il sito culturale Al Hosn e il Qasr Al Watan, hanno constribuito a un aumento significativo all’appeal come destinazione turistica nei primi tre mesi dell’anno.I risultati del primo trimestre riportano ricavi complessivi aumentati del 16,1%, stati guidati da un aumento nell’ARR (Average Room Revenue), aumentata di circa il 15% affiancato da un tasso di occupazione del 79%. Gli hotel hanno assistito a un room revenue aumentata del 24%, mentre la F&B revenue aumentata del 10,4%.In totale 1.291.482 visitatori internazionali sono stati ospiti dei 169 hotel e apart-hotel di Abu Dhabi durante il Q1, un aumento discreto di circa 6.600 pax rispetto allo stesso periodo nel 2018. I dati registrano anche un aumento del 2,1% della lunghezza media del soggiorno degli ospiti (ALOS).In riferimento agli hotel guests, è stato registrato un notevole aumento dei visitatori dagli USA, con un’impennata del 13,8%. Un incremento anche per la durata dei soggiorni (ALOS) da parte dei visitatori del Regno Unito, India e Arabia Saudita. L’Italia registra 15.408 hotel guest con una media soggiorno di 3,89 notti.
In aggiunta, il Q1 ha visto anche un incremento di visitatori Leisure del 51% rispetto all’anno scorso.La regione di Al Ain ha registrato dei numeri impressionanti per quanto riguarda gli hotel guest nel primo trimestre, con 132.751 ospiti che comportano un aumento del 19,8% rispetto all’anno scorso. Tutte e tre le regioni dell’Emirato hanno registrato un aumento nel tasso di occupazione, +0,5% ad Abu Dhabi, +11,5% ad Al Ain e +1,1% ad Al Dhafra.L’appeal dell’Emirato è cresciuto grazie alle recenti aperture, tra cui l’Edition Abu Dhabi Hotel, che è il primo hotel del brand Edition nella regione del Medio Oriente e Nord Africa, il Jumeirah Saadiyat, Saadiyat Rotana e il Jumeirah Al Wathba, aperti di recente.S.E. Saif Saeed Ghobash, Sottosegretario DCT Abu Dhabi, ha commentato: “Questi numeri confermano un buon inizio per il 2019 e che il nostro impegno insieme alla pianificazione strategica stanno avendo successo. I dati registrati nel Q1 sono stati senza dubbio sostenuti dalla varietà della destinazione. Continueremo a focalizzarci sui nostri mercati più importanti anche nel secondo trimestre di quest’anno, promuovendo più eventi di richiamo mondiale.La Fiera Internazionale del Libro ha visto un aumento dei visitatori del 18%, richiamando esperti, autori e fan dei libri da tutto il mondo. Siamo sicuri che questo ottimo inizio ci aiuterà a costruire anche buoni risultati per il periodo estivo.”Ad Aprile DCT Abu Dhabi ha lanciato Abu Dhabi Calendar, http://www.inabudhabi.com, una piattaforma che raccoglie tutte le informazioni sugli eventi in calendario nell’Emirato per aiutare i visitatori a scovare eventi ed appuntamenti per arricchire la loro esperienza di viaggio. Il secondo trimestre dell’anno vede eventi importanti come l’Al Dhafra Water Festival, il campionato di Jiu Jitsu e l’Eid Festival oltreché la mostra temporanea al Louvre Abu Dhabi A World of Exchanges, Photographs 1842 1896: An Early Album of the World che raccoglie 250 fotografie scattate fotografie scattate tra il 1842 e il 1896 da viaggiatori in Asia, Africa, Medio Oriente, India e Americhe, (fino al 13 luglio – per maggiori info https://www.dropbox.com/sh/33mvb77wfdywvz7/AAACVFAIqd-9dVTLed8IiyUla?dl=0 ).

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accordo tra Fondazione Italia Cina e Host Consulting

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Dopo la proficua collaborazione con la Scuola di Formazione Permanente dello scorso anno, Host Consulting e Fondazione Italia Cina hanno siglato nel mese di marzo un accordo di durata annuale per rilanciare la presenza online della Fondazione e migliorare le performance della stessa.HOST CONSULTING, società di consulenza nel campo del marketing e della comunicazione, specializzata in Education Marketing, è ora socio sostenitore della Fondazione, in un’ottica di condivisione massima degli obiettivi. La Società si occuperà di intraprendere attività di marketing, di formulare strategie di comunicazione online orientate agli stakeholder della Fondazione e della formazione del personale interno su argomenti afferenti ai canali digitali di comunicazione.“L’ampiezza delle competenze e l’esperienza maturata sul campo negli anni permettono a Host Consulting di fornire consulenza strategica a realtà formative di qualsiasi dimensione, private o pubbliche, istituzioni con una lunga storia alle spalle o start-up in fase di lancio” – si legge nel comunicato diffuso dalla Fondazione.Host Consulting è felice di lavorare ancora una volta al fianco di una realtà di tale rilevanza e di poter collaborare con i Responsabili di ciascuna delle Unit che compongono la Fondazione: per i servizi alle imprese, Marco Bettin; per la formazione e la Scuola Permanente, Francesco Boggio Ferraris; per il Centro Studi e la divulgazione scientifica, Filippo Fasulo; per la Comunicazione, Silvia Cravotta. Porge, inoltre, un ringraziamento speciale a Vincenzo Petrone, Direttore Generale della Fondazione.Nell’ambito della collaborazione, Host Consulting avrà l’opportunità di interfacciarsi, inoltre, con aziende del calibro di Alibaba, Huawei e WeChat.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

5 cose che non sapevi sulla luce blu

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

ZEISS Vision Care, impegnata da anni nell’attività di informazione e sensibilizzazione delle persone sull’importanza di avere cura dei propri occhi, in occasione della Giornata Internazionale della Luce, presenta 5 curiosità sulla luce blu per ricordarne benefici e rischi.La luce blu fa parte dello spettro visibile, ovvero lo spettro elettromagnetico che cade tra il rosso e il violetto. Da tempo si parla molto dei rischi derivanti dai raggi UV per la pelle e gli occhi, ma anche la luce blu-violetta, sebbene abbia meno energia della luce ultravioletta, non viene quasi filtrata quando attraversa l’occhio e raggiunge la retina.La luce blu causa affaticamento visivo, secchezza e stanchezza oculare. Lo stile di vita attuale, in cui si registra un costante aumento di ore di utilizzo di device tecnologici e sempre più “da vicino”, ha indotto ad un aumento della luce blu al quale le persone sono soggette. La luce blu, oggi, è ovunque anche negli ambienti interni: nell’illuminazione a LED e in tutti i moderni dispositivi elettronici come TV, computer e smartphone.La luce blu influisce sull’equilibrio ormonale. In condizione di forte illuminazione esterna, il corpo secerne serotonina (uno degli ormoni della felicità) e cortisolo (uno degli ormoni dello stress). Entrambi questi ormoni ci fanno sentire svegli e attivi.
La luce blu influisce sul benessere psicologico. Basti pensare che la fototerapia viene utilizzata con successo per trattare la depressione invernale e l’insonnia.
Nella scelta delle lenti da vista, è quindi importante, anche alla luce dello stile di vita moderno, prendere in considerazione un trattamento che protegga dalla luce blu, come ZEISS DuraVision BlueProtect®, che limita lo stress visivo provocato da dispositivi digitali.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Fotografia: lezione di Walter Guadagnini

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Modena Mercoledì 29 maggio 2019, alle ore 18, a Palazzo Santa Margherita (corso Canalgrande 103), una delle sedi di Fondazione Arti Visive Modena, si terrà la lezione di Walter Guadagnini, professore di Storia della Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Bologna, dal titolo Franco Fontana e l’invenzione del colore.L’appuntamento è una delle iniziative collaterali della mostra Sintesi, in corso fino al 25 agosto, nelle tre sedi di Fondazione Arti Visive Modena, a Palazzo Santa Margherita, alla Palazzina dei Giardini e al MATA – Ex Manifattura Tabacchi, che rende omaggio a Franco Fontana (1933), uno degli artisti modenesi più importanti e tra i più conosciuti a livello internazionale, ripercorrendo oltre sessant’anni di carriera e tracciando i suoi rapporti con alcuni dei più autorevoli nomi della fotografia del Novecento.
Walter Guadagnini parlerà di come, tra la fine degli anni sessanta e i primi anni settanta del Novecento si sia attuata in ambito fotografico quella che si può definire una vera e propria “rivoluzione del colore”: da pratica adottata solo nella fotografia pubblicitaria e familiare, essa diventa un fondamento di linguaggio per una serie di artisti destinati a diventare figure primarie nella storia della fotografia mondiale.
Se negli Stati Uniti questo ruolo spetta ad autori come William Eggleston e Stephen Shore, in Italia una figura di riferimento è quella di Franco Fontana, che declina il tema del colore in chiave evocativa, al limite dell’astrazione. L’incontro traccia una sintetica storia di questi avvenimenti, concentrandosi poi sulla poetica individuale di Franco Fontana.Ingresso libero.Orari di apertura Dal 23 marzo al 16 giugno 2019:
mercoledì-venerdì: 11-13 / 16-19 sabato, domenica e festivi: 11-19 Dal 17 giugno al 25 agosto 2019: giovedì-domenica 17-22 Ingresso Intero: €6,00 | Ridotto: €4,00 Mercoledì e prima domenica del mese: ingresso libero.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Avere una Malattia Infiammatoria Cronica dell’Intestino non è la fine ma è l’inizio di una storia che, se condivisa con gli altri, i propri cari e soprattutto con il proprio medico, passo dopo passo, attraverso una corretta gestione della malattia, consente di superare tutti gli ostacoli e raggiungere i propri obiettivi di vita. Racconta di conquiste e vittorie personali la campagna di sensibilizzazione “Se MICI Metto”, promossa da MSD con il patrocinio di AMICI Onlus e IG-IBD, Italian Group for the study of Inflammatory Bowel Disease, che ora approda anche sul web con il sito http://www.semicimetto.it, con l’obiettivo di diffondere i messaggi utili e positivi della campagna sul web e sui social.Il sito web dà accesso alla mostra virtuale della fotografa e paziente Chiara De Marchi, alle informazioni sulla campagna e sulle patologie e a un form attraverso il quale gli utenti possono partecipare in modo attivo alla campagna, prendere parte alla call-to-action e raccontare il loro prossimo obiettivo di vita, selezionando una o più parole chiave che lo rappresentino al meglio (ad esempio: un viaggio, un figlio, un nuovo lavoro…) in associazione all’hashtag #semicimetto. Gli utenti stessi alimenteranno così il cloud dei contributi raccolti, che sarà pubblicato nella homepage delsito. http://www.semicimetto.it

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Incontro con il produttore cinematografico Andrea Andermann

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Perugia Martedì 28 maggio 2019, con inizio alle ore 14, presso l’aula B della Palazzina Valitutti, sede del Campus dell’Università per Stranieri di Perugia, è previsto l’incontro con il produttore cinematografico di “Tosca nei luoghi e nelle ore di Tosca” Andrea Andermann.
Insieme al regista prenderanno parte all’iniziativa la prof.ssa Giuliana Grego Bolli, rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia; Antonio Catolfi e Federico Giordano, docenti di cinema alla Stranieri di Perugia; Walter Zidarič Université de Nantes e Giacomo Nencioni dell’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo. L’evento fa parte del ciclo di incontri sulla cultura italo-francese nell’ambito del progetto di doppia laurea tra l’Università per Stranieri di Perugia (Comunicazione Pubblicitaria, Storytelling e cultura dell’immagine – ComPSI), e l’Università di Nantes, in collaborazione con l’”Universitè Franco-Italienne/Università Italo-Francese”.
L’incontro con Andrea Andermann, produttore del film, ripercorrerà le fasi ideative e realizzative di un progetto assolutamente unico all’epoca (1992): la trasmissione televisiva in diretta dell’esecuzione dell’opera, con i cantanti che cantano nei luoghi e nelle ore previste dal libretto, e l’orchestra in un altro luogo, il tutto collegato da un circuito televisivo. Direttore d’orchestra per “Tosca nei luoghi e nelle ore di Tosca” è Zubin Mehta, la regia è di Giuseppe Patroni Griffi, la fotografia di Vittorio Storaro. Gli interpreti sono Catherine Malfitano (Floria Tosca), Placido Domingo (Mario Cavaradossi), Ruggero Raimondi (Scarpia).
Dopo la presentazione al Campus della Stranieri seguirà la proiezione, alle ore 20.30, al cinema Postmodernissimo (in via del Carmine, 4) del film di Andermann “Tosca” nei luoghi e nelle ore della Tosca, e a seguire la discussione con il pubblico che vedrà anche la partecipazione degli studenti di Erasmus Student Network (ESN).
Andrea Andermann, regista e produttore, è il coautore di alcuni documentari quali Oceano Canada con Ennio Flaiano e Alcune Afriche con Alberto Moravia. Ha ideato e prodotto, in mondovisione e coinvolgendo artisti di fama mondiale, “Tosca nei luoghi e nelle ore di Tosca”, “La Traviata à Paris”, “Rigoletto a Mantova” e Cenerentola una favola in diretta, trasmessi in diretta in oltre 145 Paesi nel mondo, vincendo tutti i premi più prestigiosi in Europa e in America.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Spettacolo: Play On!

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Roma dal 4 al 9 giugno teatro San Genesio via Podgora, 1 (P.zza Mazzini – metro Lepanto) Da martedì 4 a venerdì 7 ore 20.30; sabato 8 e domenica 9 ore 17.30 con la regia di Sandra Provost spettacolo: Play On! Presentata dalla compagnia filantropica The Rome Savoyards/Plays in Rome, la frizzante e dinamica commedia è diretta dalla regista Sandra Provost, che porta sul palco ben dieci interpreti di diverse nazionalità.
Play On! è una delle commedie più divertenti e rappresentate al mondo del drammaturgo statunitense Jack Sharkey, di cui Rick Abbot è solo uno dei quattro pseudonimi con cui firmò le sue numerose opere. Cast in ordine di apparizione Gabriella Spadaro, Lydia O’Kane, Robert Peter Parker, Elizabeth Christy, Margherita Mei, John Calderone, Shane Harnett, Camilla Mazzitelli, Carolyn Gouger, Fabiana De Rose
Una compagnia teatrale si prepara a portare in scena un nuovo spettacolo, nonostante le intrusioni esasperanti dell’autrice che continua a modificare il copione, gettando gli attori nello sconforto e scatenando una serie di imprevisti che raggiungeranno il culmine la sera della prima, trascinando il pubblico in un finale totalmente esilarante.
The Rome Savoyards è una compagnia teatrale di lingua Inglese, costituita da attori, cantanti e tecnici di diverse nazionalità e provenienze, fondata dalla sua regista Sandra Provost e presente a Roma da oltre 30 anni. Inizialmente specializzata nella rappresentazioni delle operette di Gilbert & Sullivan, negli ultimi 15 anni la Compagnia ha ripreso anche il filone del teatro di prosa, con circa tre rappresentazioni l’anno (sempre in lingua Inglese) che spaziano dal teatro classico al contemporaneo. In questa sua nuova veste, la compagnia è presentata dall’associazione culturale non-profit Plays in Rome, attiva da numerosi anni nella produzione di eventi teatrali, a scopo filantropico, promuovendo l’intrattenimento di un pubblico di nazionalità mista e l’incontro tra la cultura locale ed estera.http://www.teatrosangenesio.it/inlingua.html
BIGLIETTI INTERO 15€ RIDOTTO 13€ (gruppi di 8, over 65 e membri dell’associazione Plays in Rome) RIDOTTO 10€ (studenti e bambini)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Presentazione del volume Naturans. Il paesaggio nell’arte contemporanea di Angelo Capasso

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Roma venerdì 31 maggio ore 18.00 Sala delle Colonne, ingresso libero, Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea Viale delle Belle Arti, 131 Intervengono: Roberto Cavasola, Lars Krückeberg, Maurizio Mochetti, Arnold Witte. Il “paesaggio” è il genere nella storia dell’arte che meglio ci aiuta a comprendere lo sguardo dell’artista. Questo volume di Angelo Capasso, edito da Skira, analizza questo sguar­do in uno scorcio storico – dalla seconda metà dell’Ottocento al Novecento, fino ai giorni nostri – durante il quale, attraverso la cre­azione artistica, il paesaggio si trasforma in un modello per verificare la complessità del fare arte.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra Impronte dell’arte. 2RC 1963-2018

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Roma martedì 28 maggio ore 17.30 Sala delle Colonne, ingresso liberoGalleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea Viale delle Belle Arti, 131 conversazione tra Achille Bonito Oliva e Valter Rossi sul lavoro della stamperia romana 2RC in occasione della mostra Impronte dell’arte. 2RC 1963-2018, ancora visitabile fino al 2 giugno. L’obiettivo di questo incontro è quello di approfondire ulteriormente le tematiche che riguardano le opere grafiche e le matrici.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto benefico: “Da Mozart a Piazzolla”

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Torino giovedì 6 giugno alle ore 20.30, il Piccolo Regio Puccini di Torino ospita “Da Mozart a Piazzolla”, un concerto benefico che vede protagonisti la pianista Rita Cucè e il Quartetto del Teatro Regio di Torino, con la partecipazione straordinaria del violinista Alessandro Quarta.Un viaggio pieno di note che partendo dal Concerto per pianoforte n. 14 in mi bemolle maggiore, K. 449 di Wolfgang Amadeus Mozart, maestro che trova in Rita Cucè una delle sue interpreti più sensibili, arriverà fino alle atmosfere del tango di Astor Piazzolla con Alessandro Quarta che proporrà brani del compositore argentino quali Chau Paris, Oblivion, La Muerte del Angel, Jeanne y Paul, Fracanapa, Libertango.
Questa di Torino è la quinta tappa del progetto “Da Kabul a Camerino – In viaggio con Rita Cucé” finalizzato alla raccolta di fondi per la ricostruzione dell’Istituto Nelio Biondi di Camerino, distrutto dal sisma del 2016.
Il progetto ideato e promosso dell’associazione UnAltroPremio-Festiv’Art2.0, in accordo con il Comune di Camerino, nasce dall’esperienza maturata dalla pianista Rita Cucè, nel programma “Afghanistan back to the music” voluto nel 2005 da Marco Braghero dell’Associazione Peacewaves International Network che ebbe tra i suoi sostenitori il Teatro Regio di Torino.
Naturale che in questa occasione, l’Associazione Peacewaves International Network abbia saputo coinvolgere partner come il Consiglio Regionale, la Fondazione CRT e il Teatro Regio di Torino.Comune capofila del progetto “Da Kabul a Camerino” è Arezzo “Città della Musica” e sostenitori sono i comuni di Bolsena e Ascoli Piceno e la Fondazione Festival Puccini di Torre del Lago.Dopo Torino il concerto “Da Mozart a Piazzolla”, verrà offerto alla città di Camerino in un appuntamento che avrà luogo il prossimo 10 giugno nell’aula magna del Polo Liceale della città marchigiana. Media partner è CLASSICA HD.
Ingresso 20 euro – Ridotto 15 euro Online http://www.vivaticket.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Esposta nella mostra “Buried by Vesuvius: Treasures from the Villa ei Papiri” la fontana dell’Idra di Lerna

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Los Angeles dal 26 giugno 2019 al 28 ottobre 2019 Getty Museum sarà esposta nella mostra “Buried by Vesuvius: Treasures from the Villa ei Papiri” la fontana dell’Idra di Lerna all’ingresso dell’Antiquarium. Al posto della Demetra i visitatori aell’Antiquarium potranno scoprire la fontana in bronzo dell’Idra di Lerna, il mostro serpentiforme con molteplici teste che Ercole affrontò nella seconda delle sue dodici fatiche.La fontana – posta al centro della Piscina a forma di croce nel cortile centrale della Palestra della città di Herculaneum, dove ora è esposta una copia – sarà per la prima volta presentata al pubblico che visita gli scavi al pianterreno dell’Antiquarium. L’Idra ercolanese, realizzata con la tecnica a cera persa, raffigura il mostro stretto intorno ad un tronco d’albero all’interno del quale passava una conduttura collegata alle cinque teste dalle quali fuoriuscivano scenografici getti d’acqua.Agli occhi dei giovani ercolanesi che frequentavano la Palestra, la monumentale presenza dell’Idra doveva rievocare le gesta dell’eroe fondatore della città, Ercole, esempio di virtus per i futuri cittadini.
L’Idra di Ercolano è molto probabilmente ispirata ad un celebre monumento di Roma, ricordato dallo scrittore latino Festo: la fontana dell’Idra che ornava il Lacus Servilius nel Foro Romano, donata da Agrippa, amico e fedele collaboratore dell’imperatore Augusto.“ Il Parco coglie questa partenza come occasione – dichiara il Direttore Francesco Sirano – un’ occasione per proseguire con la sperimentazione di soluzioni espositive e di monitoraggio e per condividere con il suo pubblico l’eccezionale patrimonio conservato nei depositi nella prospettiva del Museo del sito. L’Idra, simbolo di forza selvaggia e distruttiva domata grazie alla mutua cooperazione tra l’eroe Ercole e suo nipote Iolao, celebra la comunità solidale e la reciproca umana comprensione che il Parco intende promuovere verso tutti i portatori di interesse”. L’Idra ercolanese restituisce dunque una testimonianza di raro pregio della bronzistica della prima età imperiale quale espressione della capacità da parte della comunità di Herculaneum di aderire alle politiche sociali e culturali di avvio dell’Impero, senza però rinunziare ad operare scelte consapevoli e appropriate al contesto urbanistico locale. Protagonista di questa politica del consenso ad Ercolano fu, come noto, Marco Nonio Balbo, cittadino benemerito la cui famiglia da lunga data era legata ad Augusto.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra “Chiare, fresche e dolci acque. Viaggi fotografici sul Lago di Como”

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 Mag 2019

Tremezzina – Martedì 28 maggio alle 11.00 Villa Carlotta, museo e giardino botanico si terrà una speciale visita guidata alla mostra “Chiare, fresche e dolci acque. Viaggi fotografici sul Lago di Como” allestita nelle sale di Villa Carlotta fino al 9 giugno.Ad accompagnare i visitatori alla scoperta di un secolo di vita lariana e di storia della fotografia una guida d’eccezione: il collezionista comasco Ruggero Pini.
Le opere esposte fanno parte di un fondo di oltre 3.000 fotografie, raccolte con sapienza e meticolosità proprio da Ruggero Pini. Un viaggio che parte nell’Ottocento con Luigi Sacchi e Pompeo Pozzi e termina con le istantanee di Alfred Stieglitz.
La mostra è suddivisa in quattro sezioni: una prima sala è dedicata a Villa Carlotta, di cui sono esposte fotografie che documentano la villa dalla metà dell’Ottocento agli anni ’30 del Novecento; la seconda sezione raccoglie gli scatti di fotografi italiani e stranieri che hanno viaggiato sul lago e ne hanno ritratto le bellezze e annovera opere di Alfred Stieglitz, Giacomo Brogi, Giorgio Sommer e degli Alinari. La terza sezione è a tema etnografico e mette in mostra immagini della vita, dei mestieri e delle imbarcazioni tipiche del Lario. La mostra si chiude infine con una sala dedicata ai paesi e paesaggi del centro lago, ove si trova Villa Carlotta.Visita guidata su prenotazione, inclusa nel ticket ingresso.www.villacarlotta.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »