Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

La casa degli affreschi è ora visitabile

Posted by fidest press agency su martedì, 25 giugno 2019

Ossana (TN) La Casa degli Affreschi di Ossana, piccolo scrigno d’arte e di storia in Val di Sole, è oggi visitabile con un’inedita modalità di fruizione, nonostante le sue stanze rimangano inaccessibili a causa del cattivo stato di conservazione dell’edificio. A renderlo possibile un’installazione multimediale e interattiva promossa dal Comune di Ossana, che ha trovato il sostegno di FAI – Fondo Ambiente Italiano e Intesa Sanpaolo, nell’ambito dell’ottava edizione del censimento “I Luoghi del Cuore”, e di un’importante rete di partner territoriali, quali la Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia Autonoma di Trento, l’Azienda per il turismo delle Valli di Sole, Peio e Rabbi, Funivie Folgarida Marilleva spa e il Consorzio BIM dell’Adige.Per il visitatore, lo studioso e l’appassionato la Casa degli Affreschi rappresenta un unicum nella storia dell’arte della Val di Sole e dell’intera regione. Un tesoro storico e artistico quattrocentesco i cui segreti non sono stati ancora completamente svelati e che per secoli sono stati celati dietro gli strati d’intonaco e i rivestimenti lignei delle stanze, finché nell’estate del 2000 le decorazioni murali sono state riscoperte e rimesse in luce rivelando raffigurazioni a soggetto religioso e profano: figure allegoriche delle Virtù cardinali e teologali, teorie di Santi e scene di caccia e di vita cortese. Da allora l’amministrazione comunale di Ossana, che nel 2003 acquistò l’immobile, si è impegnata da un lato nella valorizzazione del bene, promuovendone la conoscenza, e dall’altro nella ricerca dei fondi necessari per poter concretizzare un progetto di recupero e di restauro. E proprio queste finalità hanno stimolato la partecipazione a “I Luoghi del Cuore”, il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare promosso da FAI e Intesa Sanpaolo, che ha saputo appassionare e coinvolgere centinaia di cittadini della valle e turisti riuscendo a rendere nel 2016 la Casa degli Affreschi, con 3.167 voti, il sito il più amato della Regione Trentino-Alto Adige. Ideato e realizzato dall’agenzia di comunicazione Nitida Immagine srl di Cles, in Val di Non, il sistema multimediale “Il mistero svelato: alla scoperta della Casa degli Affreschi” è collocato nelle sale del vicino Castel San Michele e consente al visitatore di percorrere gli ambienti della dimora, scoprirne i pregevoli affreschi risalenti al XV secolo, oltre che ottenere informazioni sul piccolo borgo dell’alta Val di Sole, sulle sue bellezze, sulla sua storia e sui personaggi illustri che ha ospitato.Plaudono all’iniziativa i rappresentanti del FAI sul territorio trentino. In particolare la presidente regionale FAI Trentino Giovanna degli Avancini, oltre a ricordare il valore storico e artistico della casa, evidenzia anche l’importanza del censimento “I Luoghi del Cuore”. Il successo di questa iniziativa sta proprio nella sua capacità di stimolare la partecipazione attiva della cittadinanza nella tutela e nella valorizzazione dei propri “Luoghi del Cuore”. E questo è un valore straordinario perché così nella collettività cresce la consapevolezza del nostro passato e di quanto sia necessario impegnarsi per offrire un futuro a tanti siti legati alla nostra identità e alla nostra memoria».
Leonardo Debiasi, capo delegazione FAI di Trento, ricorda come «l’inaugurazione a Ossana rappresenti una grande soddisfazione per i volontari del Fondo Ambiente Italiano, per l’intera Val di Sole e per tutti coloro che hanno a cuore l’arte e la storia del Trentino». Presenti, oltre al dirigente della Soprintendenza per i Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento Franco Marzatico, al direttore dell’Apt delle Valli di Sole, Peio e Rabbi Fabio Sacco e al direttore della filiale Intesa Sanpaolo di Fondo Walter Cattani, anche Patrizia Ballardini, amministratore delegato di Funivie Folgarida Marilleva spa, e Michele Bontempelli, presidente di vallata del Consorzio BIM dell’Adige.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: