Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Archive for 30 giugno 2019

Grande successo de La Girandola

Posted by fidest press agency su domenica, 30 giugno 2019

girandola 2019Roma. La manifestazione storica della Girandola – giunta alla XIII edizione e al decennale come Festa di Roma – è stata, ancora una volta, un grande successo di pubblico che ha riempito Piazza del Popolo e oltre fino a Prati. Roma e i turisti festeggiano i Santi Pietro e Paolo con una spettacolare giornata dedicata alla Capitale e alla sua tradizione.
Grazie alla IX Invicta e il comitato “La Girandola” per la passione e la determinazione. Le difficoltá organizzative causate dalla circolare Gabrielli sono state superate solo grazie a un impegno costante e molta volontà. Viva la cultura alta e popolare. Viva la Girandola.” È quanto dichiara il deputato di Fratelli d’Italia Federico Mollicone.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La“Infiorata delle Pro Loco d’Italia” e la“Infiorata Storica di Roma”

Posted by fidest press agency su domenica, 30 giugno 2019

infiorata any.jpgUna variegata rassegna di composizioni (floreali e non) per un grande e colorato spettacolo a cielo aperto. L“Infiorata delle Pro Loco d’Italia” e l’ “Infiorata Storica di Roma” realizzate oggi in onore del Santo Padre e in occasione della festa patronale dei Ss. Pietro e Paolo, colgono nel segno attirando l’attenzione di turisti e romani.
Sedici i quadri realizzati da volontari provenienti da dieci diverse regioni per complessivi 800 mq declinati con molteplici tecniche, in rappresentanza delle tradizioni delle singole regioni coinvolte: dall’uso dei trucioli, al mosaico di petali e materiali vegetali; da fiori freschi, a quelli essiccati, passando per granaglie, sale naturale e zucchero (di scarto) colorato, gessetti su tavola di paniforte ed anche con coriandoli e sabbia vulcanica. Uno sforzo organizzativo sostenuto, anche quest’anno, dall’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia e dalla Pro Loco di Roma Capitale. “Ripetiamo la collaborazione avviata lo scorso anno, proponendo una spettacolo che alla tradizione dell’Infiorata di Roma, aggiunge il fascino delle infiorate regionali per un evento unico nel suo genere” sottolinea il presidente dell’Unione Nazionale delle Pro Loco, Antonino La Spina.
I quadri, come da tradizione, sono stati composti di fronte alla Basilica di San Pietro, in via della Conciliazione ed in piazza Pio XII con molteplici tecniche.L’ “Infiorata Storica di Roma” è un evento ideato e promosso dalla Pro Loco Roma Capitale, con il patrocinio di Regione Lazio e Municipio Roma I Centro.Di seguito l’elenco delle associazioni che hanno realizzato i quadri (tutti delle dimensioni di 6m per 8m, circa), il titolo della realizzazione e la tecnica utilizzata.
infiorata any2.jpgPro Loco Torricella Sicura (Abruzzo):quadro “San Paolo”; trucioli. Pro Loco Rotonda (Basilicata): “Giglio di Celeste Purità”; sale colorato. Pro Loco Tramutola (Basilicata): “Maria dei Miracoli in una Barca di Rose”; fiori freschi essiccati, con l’uso di parti vegetali e petali. Pro Loco Aprilia (Lazio): “San Michele Arcangelo”; fiori freschi e granaglie. Pro Loco Gallese (Lazio): “Apparizione dei santi Apostoli Pietro e Paolo a San Famiano”; sale colorato e fiori freschi. Pro Loco Roma Capitale (Lazio): “Santissimi Pietro e Paolo”; petali e trucioli. Pro Loco Curtatone (Lombardia): “La Madonna delle Grazie, San Giorgio e il Drago, San Paolo VI Papa, San Pietro e San Paolo”; gessetti su tavola di paniforte. Pro Loco Castelraimondo (Marche): “San Biagio”; fiori, semi e trucioli. Pro Loco Patù (Puglia): “San Giovanni Battista”; fiori ed essenze vegetali.Pro Loco Guspini, Associazione Culturale Infioratori Santa Maria (Sardegna): “San Nicola di Mira”; sale colorato. Pro Loco di Acireale (Sicilia): “San Sebastiano, il guerriero”; coriandoli monocromatici accessi e sabbia vulcanica dell’Etna. Pro Loco Acquaviva Platani (Sicilia): “Santo Crocifisso, Patrono di Acquaviva Platani”; pennelli artistici di legno e breccia colorata. Pro Loco Fucecchio (Toscana): “San Candido”; fiori freschi e semi. Pro Loco di Granze (Veneto): “Passione di Santa Cristina”; fiori recisi, segatura, sementi, sabbie colorate. Pro Loco di Pontelongo (Veneto): “Sant’Andrea e Pontelongo”; zucchero di scarto.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Potsdam: Mostra “Wege Des Barock”

Posted by fidest press agency su domenica, 30 giugno 2019

Potsdam dal 13 luglio al 6 ottobre 2019 al Museum Barberini di Potsdam mostra Wege des Barock. Die Nationalgalerien Barberini Corsini in Rom. La mostra si inserisce nella politica di scambi con musei italiani e stranieri promossa dalle Gallerie, volta a rafforzare il ruolo chiave svolto dal museo a livello internazionale, allargando sempre più i rapporti con le istituzioni museali di tutto il mondo.Il palazzo di Potsdam venne costruito dall’architetto Carl von Gontard nella seconda metà del Settecento su modello di Palazzo Barberini; venne poi distrutto durante la Seconda guerra mondiale e ricostruito tra 2013 e 2016. Una vera propria copia d’oltralpe che con questa mostra vuole rievocare le atmosfere barocche della Roma del Seicento.Saranno esposte a Potsdam 54 opere della collezione delle Gallerie Nazionali, provenienti dalle sale in riallestimento e dai depositi del museo, alcune molto note, come il Narciso attribuito a Caravaggio, la Trasfigurazione di Giovanni Lanfranco, l’Amor Sacro e Amor profano di Giovanni Baglione, il San Francesco sorretto dall’angelo di Orazio Gentileschi, accanto ad opere meno conosciute e solitamente non esposte, come il dipinto La volta della Sala della Divina Provvidenza di Pietro da Cortona, o le allegorie della La Musica e La Poesia di Salvator Rosa.Le opere in prestito rientreranno a Roma a ottobre e alcune di esse saranno allestite nelle sale rinnovate dell’ala nord del Palazzo, la cui riapertura è prevista per i primi di dicembre 2019.
Dal 1° luglio 2019 Palazzo Barberini prosegue il rinnovamento degli spazi espositivi riallestendo le sale dedicate a Caravaggio, ai caravaggeschi e alla pittura del Seicento, adeguandole alla recentemente rinnovata ala sud del piano nobile.I lavori comportano la chiusura fino a novembre delle sale espositive dalla n. 17 alla n. 24, ma le opere più rappresentative qui conservate saranno fruibili in altre sale del museo. La Giuditta e Oloferne di Caravaggio dialoga ora con quella dipinta da Francesco Furini nella sala 34 della nuova Ala sud; l’Enrico VIII di Hans Holbein il giovane si trasferisce in una sala dedicata al genere del ritratto, la n. 10; nella sala 14 trovano posto i capolavori di Lorenzo Lotto, El Greco e Tintoretto mentre la pittura di scuola caravaggesca si potrà ammirare nella sala 15.
Galleria Corsini, via della Lungara 10 – Roma dal mercoledì al lunedì dalle 8.30 alle 19.00. La biglietteria chiude alle 18.30
Giorni di chiusura: il martedì, 25 dicembre, 1° gennaio. Costo biglietti: Intero 12 € – Ridotto 2 € (ragazzi dai 18 ai 25 anni)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »