Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 338

Come creare stabilità nel Sahel

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 luglio 2019

By Caroline Chaumont. La trasformazione economica delle aree rurali e la creazione di posti di lavoro per milioni di giovani che vivono in zone rurali sono indispensabili per garantire la stabilità nel Sahel. Questo è il messaggio che Gilbert F. Houngbo, presidente del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD), porterà al vertice G7 sullo sviluppo, che si terrà domani a Parigi.“Non può esserci stabilità dove ci sono povertà, fame e nessuna opportunità per milioni di giovani marginalizzati”, ha dichiarato Houngbo prima dell’incontro.Nel Sahel, il numero di giovani ha raggiunto livelli senza precedenti, con oltre il 60 per cento della popolazione sotto i 25 anni. Due terzi dei giovani vivono in aree rurali e sono più soggetti a povertà, mancanza di opportunità di impiego e di accesso a formazione, servizi finanziari e tecnologia rispetto alla popolazione adulta. Si stima che entro il 2050, il numero di giovani con età tra i 15 e i 34 anni aumenterà di 46 milioni.
“I giovani delle aree rurali sono in grado di guidare lo sviluppo economico delle loro comunità, se viene data loro l’opportunità”, ha detto Houngbo. “Ma per essere in grado di attuare ciò occorrono politiche e investimenti adeguati”.
Oggi, il settore alimentare rimane la spina dorsale dell’economia nel Sahel. È il settore che fornisce maggiori opportunità di impiego, generando circa l’80 per cento dei posti di lavoro in Burkina Faso, Mali, Niger e Chad. Di questi posti di lavoro, tre quarti sono impiegati in agricoltura.Secondo l’IFAD, la crescente domanda di generi alimentari, che si stima aumenterà del 60 per cento a livello mondiale entro il 2050, offre l’opportunità di creare nuovi posti di lavoro, non solo nell’ambito della produzione agricola ma anche in quelli relativi a trasformazione, confezionamento, trasporto, distribuzione e vendita al dettaglio dei prodotti.A Parigi, Houngbo parteciperà alla cena di lavoro del G7, incentrata sulla creazione di opportunità di lavoro dignitose per i giovani delle aree rurali nella regione del Sahel. Alla cena parteciperanno i ministri per lo sviluppo del G7 e i ministri del G5 Sahel. Il S., in senso geografico, si estende dall’Oceano Atlantico al Mar Rosso, per circa 2,5 milioni di km2.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: