Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

La scuola è troppo importante per essere bistrattata in questo modo

Posted by fidest press agency su venerdì, 19 luglio 2019

Il riscatto del Bel Paese, come è ovvio, passerà dalla capacità delle prossime generazioni di acquisire spazio in un contesto globale sempre più complesso e dinamico e perché questo sia possibile servirà prima di tutto una scuola estremamente competitiva e in grado di trasferire know how.Queste affermazioni, che per noi corrispondono a delle ovvietà, non trovano però il sostegno del Governo, il quale con l’operazione “Quota 100” sta mandando in pensione 42 mila docenti entro il prossimo 31 Agosto senza sostituirne nessuno. Come Soggetto Giuridico siamo estremamente preoccupati da una strategia che non investe su degli obiettivi proiettati sul medio-lungo termine. La formazione, infatti, può e deve rappresentare il principale strumento di riscatto nostrano, e non solo perché risulta determinante per generare competenze utili a vincere le sfide della globalizzazione; ma anche perché investendovi si possono finalmente regolarizzare migliaia di precari del mondo scuola. Il nostro auspicio è che il Governo metta presto da parte la stagione della propaganda per investire su delle politiche pensate per andare al di là della prossima scadenza elettorale. All’Italia serve una strategia di crescita e di sviluppo, e la scuola non può che farne parte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: