Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Russiagate. Ciriani (FdI): M5S non in Aula per stop a Tav?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 luglio 2019

“L’immagine di un Senato abbandonato dal partito di maggioranza relativa del governo, mentre parla il presidente del Consiglio dà il senso della situazione drammatica in cui versa questo governo. Se sono queste le condizioni politiche allora meglio tornare al voto”. Così il capogruppo di Fratelli d’Italia al Senato, Luca Ciriani, sull’informativa del presidente del Consiglio dei ministri su presunte trattative tra esponenti del partito Lega-Salvini Premier e personalità di nazionalità russa.”Il presidente Conte dovrebbe sapere benissimo che significato ha questa assenza del M5S, da cui dovrebbe trarne le conseguenze. Se poi questa assenza è dovuta alla posizione espressa dal presidente Conte sulla Tav, il M5S piuttosto che uscire dall’Aula abbia il coraggio e la coerenza di votare la sfiducia a questo governo oppure si dimettano tutti. Queste carnevalate non servono a niente” conclude il presidente Ciriani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: