Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Asili nido: Unc, si ad azzeramento rette a famiglie con redditi medio-bassi

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 settembre 2019

Il premier Giuseppe Conte in Aula alla Camera ha dichiarato che saranno azzerate le rette per la frequenza di asili-nido e micro-nidi a partire dall’anno scolastico 2020-2021 per le famiglie con redditi bassi e medi. “Bene, condividiamo la proposta. No a bonus generalizzati, ma un aiuto alle famiglie con reddito medio bassi” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.”Chiediamo l’azzeramento delle rette almeno per tutte le famiglie con Isee non superiore a 20 mila euro e 1 figlio a carico e poi, via via, uno sconto a scalare per i redditi superiori, fino ad una soglia massima da fissare in accordo con le Regioni” prosegue Dona. “Questo anche per ridurre le disparità territoriali regionali, considerato che, a fronte di una spesa media annua pagata dalle famiglie, per gli asili nidi comunali, secondo i dati Istat, pari, per l’Italia, a 1.995 euro, si fluttua dai 471 euro della Sicilia ai 2.928 euro di Bolzano. A fronte di una compartecipazione della spesa pari al 6% per gli utenti della Sicilia, si sale al record del 26,3% per le Marche” conclude Dona.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: