Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Lombardia: stretta ai criteri per accredito strutture sanitarie private

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 settembre 2019

Sì all’unanimità la risoluzione del M5S Lombardia che rende più stringenti i criteri di accredito delle strutture sanitarie private al Sistema sanitario regionale.Regione Lombardia si impegna a prevedere tra i parametri di accreditamento tra l’altro il certificato di regolarità fiscale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate, il DURC, Documento unico regolarità contabile e verifiche su eventuali carichi pendenti in capo alla dirigenza insieme alla capacità dell’impresa che offrirà servizi sanitari di dare continuità aziendale alle proprie attività. “Sono molto soddisfatto, maggiori verifiche dei requisiti amministrativi ed economico-finanziari per l’accreditamento sono sinonimo di maggiori garanzie per i cittadini e per l’ente pubblico nell’offerta dei servizi sanitari. In ogni caso extra controlli in accesso per il privato sono urgenti, utili e necessari anche considerati gli scandali che hanno coinvolto la Lombardia negli ultimi anni. I cittadini meritano un sistema sanitario efficace e trasparente” così Marco Fumagalli, capogruppo del M5S Lombardia e autore della risoluzione. “Il documento approvato”, spiega Fumagalli, “interviene sui requisiti di accreditamento delle strutture perché siano adeguati all’attività da svolgere per rating economici patrimoniali e di legalità. Nello specifico, invita il presidente e la giunta regionale a implementare i requisiti di accreditamento e di contrattualizzazione per le strutture sanitarie private, prevedendo che l’ente richiedente rispetti il principio della continuità aziendale, che non sia in procedura concorsuale, che gli amministratori non abbiano precedenti penali e soprattutto che l’ente metta a disposizione della Regione le informazioni circa le liste di attesa, in modo che la Lombardia possa gestire l’agenda unica delle prenotazioni tra le strutture pubbliche e private”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: