Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Il Centro Pannunzio ricorda Mafalda Savoia

Posted by fidest press agency su sabato, 21 settembre 2019

Torino Lunedì 23 settembre alle ore 18 a Palazzo Cisterna, sede aulica della Città metropolitana di Torino, il Centro Pannunzio e l’Associazione Internazionale Regina Elena Onlus organizzano un incontro per ricordare la Principessa Mafalda di Savoia, figlia secondogenita di Vittorio Emanuele III e di Elena del Montenegro, morta in prigionia nel campo di sterminio nazista di Buchenwald.Il ricordo della Principessa, soprannominata dalla famiglia Muti, cade proprio nello stesso giorno in cui, 76 anni fa (23 settembre 1943), Mafalda, rientrata in Italia dopo un soggiorno in Bulgaria dalla sorella Giovanna per il funerale del cognato Boris III, venne arrestata a Roma e imbarcata su un aereo con destinazione Monaco di Baviera. Trasferita poi a Berlino venne deportata nel Lager di Buchenwald e rinchiusa nella baracca n. 15 sotto falso nome.Nell’agosto del 1944 le truppe alleate bombardarono il lager e la baracca in cui era prigioniera la principessa fu distrutta e lei riportò gravi ustioni e contusioni su tutto il corpo. Fu ricoverata ma senza le cure adeguate le sue condizioni peggiorarono. Dopo quattro giorni di agonia le fu amputato un braccio. Morì dissanguata nella notte del 28 agosto 1944.Il programma del pomeriggio a Palazzo Cisterna prevede un saluto di Ilario Bortolan, presidente nazionale dell’Associazione Internazionale Regina Elena Onlus e gli interventi di Pier Franco Quaglieni, vicepresidente del Centro Pannunzio, Nino Boeti, già presidente del Consiglio Regionale del Piemonte che intitolò il piazzale del Castello di Rivoli alla principessa, Bruna Bertolo, scrittrice e Maura Aimar, presidente del Coordinamento Sabaudo.Solo per la durata dell’incontro l’antiscalone d’onore di Palazzo Cisterna ospita una esposizione di fotografie e articoli di giornali riguardanti gli anni felici di Mafalda, dal giorno della sua nascita, avvenuta a Roma il 19 novembre 1902, a quello del matrimonio con il principe tedesco Filippo, Langravio d’Assia Kassel, celebratosi a Racconigi il 23 settembre 1925. La raccolta e la selezione del materiale esposto, coordinata da Pierangelo Calvo, vede la collaborazione del Coordinamento Sabaudo, del Centro Studi Principessa Mafalda di Savoia, dell’Istituto della Reale Casa di Savoia e del Centro Studi Principe Oddone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: