Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Lotta al bullismo, clima, integrazione tra le proposte formative per la scuola 2019-2020

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 settembre 2019

Anche per l’anno scolastico 2019/2020 il Ce.Se.Di. – Centro Servizi Didattici di Città metropolitana di Torinomette a disposizione un catalogo di attività formative rivolto a studenti e insegnanti con opportunità di approfondimento, formazione e sperimentazione didattica.”Con i progetti di attività per gli studenti” spiega la consigliera metropolitana delegata all’istruzione BarbaraAzzarà “abbiamo l’ambizione di collaborare a valorizzare le potenzialità e le progettualità espresse dalle autonomie scolastiche, ma nello stesso tempo di provare a rispondere ai reali bisogni formativi delle giovani generazioni. Tra gli obiettivi prioritari, la lotta a ogni forma di discriminazione, le pari opportunità, l’accesso ai diritti e ai percorsi di integrazione e di inclusione dei soggetti più deboli, la prevenzione e il contrasto dei bullismi. Proponiamo agli studenti tre percorsi di cittadinanza europea, mentre nel settore dedicato alla storia e alla società contemporanea valorizziamo il centenario della nascita di Primo Levi con la proposta di una mostra a lui dedicata; c’è spazio anche per affrontare le questioni legate ai sentimenti e all’affettività dei giovanissimi, ma si parla anche di prevenzione del suicidio degli adolescenti”.
“In particolare, abbiamo inserito percorsi mirati e dedicati ai temi della sostenibilità ambientale e della prevenzione del bullismo, consapevoli come siamo che si tratta di priorità cui rivolgere la nostra attenzione” aggiunge Azzarà riferendosi ai percorsi dedicati anche agli insegnanti.“Facciamo tesoro delle esperienze attivate in questi ultimi anni, partendo dalle rilevazioni fornite dalle ‘scuole polo’ che hanno contribuito a individuare le tematiche di maggiore interesse” dice ancora Azzarà, “e grazie alla collaborazione istituzionale, le proposte formative si sono aperte ai docenti di tutto il territorio regionale e sono rientrate a pieno titolo nel sistema nazionale di formazione continua dei docenti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: