Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

“Presa in carico assistenziale e terapeutica del paziente anziano”

Posted by fidest press agency su lunedì, 30 settembre 2019

L’Italia è il secondo Paese, dopo il Giappone, per percentuale di popolazione anziana – e statistiche contano 13 milioni di persone over 65, ovvero il 15,6% della popolazione totale- e detiene il record europeo con la Francia per presenza di ultracentenari (quasi 15 mila). Le stime all’inizio del 2019 parlano di 2,2 milioni di individui di età pari o superiore agli 85 anni. L’allungamento della vita, l’aumento delle malattie croniche e tuttavia l’avanzamento della ricerca scientifica che consente di gestirle, ha diversificato al suo interno la fascia di popolazione che viene indicata come “Terza Eta’”. Oggi ci sono i giovani anziani (65-75 anni), gli anziani veri e propri (76-84 anni) e i grandi anziani (dagli 85 anni in poi). Una nuova realtà che deve essere affrontata, a livello istituzionale, sociale e culturale, affinché non sia letto più come un problema bensì come un’opportunità. Diventa così cruciale per le istituzioni e la società civile promuovere l’invecchiamento attivo di tutti i cittadini, sostenendone la vitalità e la dignità, garantendo l’accesso a un’assistenza sanitaria adeguata e di alta qualità, ai servizi sociali, e all’educazione sui sistemi di prevenzione dei rischi per la salute associati al processo di invecchiamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: