Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Ferdinand Von Schirach: Castigo

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 ottobre 2019

Cos’è la verità? Cos’è la realtà? Come siamo arrivati a diventare ciò che siamo? Ferdinand von Schirach racconta dodici destini. Dodici storie che mostrano quanto sia difficile rendere giustizia a una persona, e quanto prematuri siano spesso i nostri concetti di «buono» e «cattivo». Dodici storie interconnesse che svelano quanto la patina di civiltà di una società sia sottile, e quanto gli abissi dell’animo umano siano profondi. C’è un uomo che ordina una bambola gonfiabile per posta. Dieci giorni dopo, procura alla sua bambola vestiti, biancheria, scarpe, camicie da notte e una sciarpa; impara a cucinare per non dover andare al ristorante la sera, lasciandola sola; spesso guarda film d’amore con lei, sviluppando, giorno dopo giorno, una torbida ossessione destinata a consumarsi in tragedia. C’è una donna accusata di aver ucciso il marito, in un villaggio bavarese, a seguito di una pratica sessuale che prevedeva l’uso di una muta da sub. Oppure, ancora, c’è il caso del «piccolo» uomo, un tale che spera in una lunga pena detentiva a seguito di spaccio di cocaina, perché solo in carcere riesce a sentirsi grande e rispettato.Traduzione dal tedesco di Riccardo Cravero e Irene Salvatori Euro 17,00 192 pagine
Ferdinand Von Schirach (1964, Monaco di Baviera) è un penalista e scrittore tedesco. Celebre in Germania soprattutto come autore di thriller, nel corso della sua carriera Ferdinand von Schirach si è occupato di alcuni dei crimini che hanno coinvolto maggiormente l’opinione pubblica tedesca, fornendogli il materiale che avrebbe poi ispirato i suoi romanzi, tra cui si segnalano: Un colpo di vento, Il colpo Collini e Tabù, tutti editi da Longanesi. Per il teatro ha scritto l’opera Terror. Le sue opere sono state tradotte in più di 35 lingue. Attualmente vive a Berlino. Neri Pozza editore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: