Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 15

Fondi Europei – Castelli, “Lavoriamo per evitare che vengano persi”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 dicembre 2019

Roma “Gentile Direttore, il contributo del prof. Francesco Marone, dal titolo “Troppi fondi europei non spesi”, che avete ospitato pone l’accento su un tema assolutamente importante: l’utilizzo – o per meglio dire il mancato utilizzo – dei Fondi europei da parte delle nostre Regioni. Un contributo che evidenzia una carenza cronica del nostro Paese, che ancora non ha imparato a spendere bene le risorse assegnate da Bruxelles. Vicini alla scadenza della programmazione 2014-2020, abbiamo speso meno del 25% dei fondi, che pure ammontano complessivamente a 75,2 miliardi, tra strutturali e di investimento.
Considerato che le criticità maggiori sono focalizzate sul rispetto dei tempi e sugli obiettivi da raggiungere, in questa Legislatura, insieme alle strutture del MEF e alla Ragioneria, abbiamo lavorato affinché i finanziamenti dall’Europa non venissero persi, bensì si concentrassero su pochi obiettivi infrastrutturali di ampio respiro. Un lavoro in tal senso lo stiamo portando avanti con Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ANPAL, Regioni e con Asstel, l’Associazione che rappresenta la filiera delle telecomunicazioni, per lo sviluppo di un progetto propedeutico n piano nazionale per utilizzare le risorse dei Fondi europei a sostegno delle azioni formative delle aziende della Filiera in materia di nuova occupazione, riconversione/riqualificazione dell’occupazione esistente sia nell’ambito della Programmazione comunitaria 2014/2020, sia nella prospettiva della Programmazione comunitaria 2021/2027.
Nelle prossime settimane, dopo alcuni approfondimenti richiesti dalle Regioni, e previa l’informativa del Ministero del Lavoro e la proposizione di una convenzione quadro, la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie Autonome di Trento e Bolzano, dovrebbe approvare il testo di un “Protocollo di Intesa per la promozione di interventi finalizzati a favorire l’occupazione nel quadro dei processi di trasformazione digitale delle imprese della filiera delle telecomunicazioni”, da sottoscrivere tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Regioni\Provincie Autonome. Attraverso tale protocollo si vogliono, nello specifico, mettere in campo progetti formativi connessi a programmi di riorganizzazione aziendale, crisi aziendali accompagnati dall’utilizzo di ammortizzatori sociali, oppure progetti formativi connessi all’aggiornamento delle competenze in chiave digitale, per anticipare situazioni di tensione occupazionale che si potrebbero creare.Questa iniziativa assume particolare rilevanza se si considera che il mondo delle telecomunicazioni, come giustamente si evidenziava nel fondo di ieri, si avvia ad una nuova rivoluzione tecnologica, determinata dall’introduzione della tecnologia 5G, e questo ovviamente avrà importanti ricadute anche sulla necessità di impiegare personale adeguatamente formato. Fatta salva la competenza esclusiva delle Regioni in materia di formazione, che ovviamente non viene messa in discussione, una rapida approvazione del predetto protocollo ci porterebbe a sviluppare interventi volti a garantire, attraverso l’impiego di Fondi europei non ancora spesi, un supporto all’occupazione di una filiera ad alto cambiamento di competenze dovuto alle nuove tecnologie e ai processi di digitalizzazione. Abbiamo poco tempo, dobbiamo lavorare tutti assieme per non sprecare questa opportunità. Come Governo ce la stiamo mettendo tutta, e sono certa che non mancherà l’apporto di Regioni e Provincie Autonome”. Così Laura Castelli, Vice ministro dell’Economia e delle Finanze, in una lettera al Corriere del Mezzogiorno, Napoli e Campania.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: