Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 25

CHRISTOPHER LASCH, La cultura del narcisismo

Posted by fidest press agency su sabato, 14 dicembre 2019

In questo saggio corrosivo Christopher Lasch esamina le manifestazioni ideologiche e pratiche di un individualismo esasperato che si diffonde a livello di massa e impregna stili e comportamenti della vita quotidiana. Lo scenario è l’America degli anni Settanta, una società che assiste al declino dei valori che avevano nutrito il suo vitalismo ottimista. Ma gli Stati Uniti rappresentano ancora una volta un modello cui vanno conformandosi i paesi sviluppati dell’Occidente: nell’inversione di tendenza della cultura americana risulta facile riconoscere molti dei tratti che qualificano il nostro contesto sociale.
Con continui slittamenti dalla fenomenologia del costume alla storia, dalla letteratura alla psicologia, Lasch argomenta con sferzante vivacità il rifiuto di ogni forma politica e la deriva narcisistica a cui hanno concorso i fallimenti dell’ideologia liberale da un lato e la massificazione degli slogans controculturali del permissivismo e dell’antiautoritarismo dall’altro. Un’attualissima, suggestiva e provocatoria critica della società.Traduzione dall’inglese di Marina Bocconcelli Euro 18,00 304 pagine Neri Pozza editore
Christopher Lasch (1932-1994) è stato uno dei maggiori storici delle idee del Novecento. Tra le sue numerose opere ricordiamo: La cultura del narcisismo (Bompiani, 1981), Il paradiso in terra. Il progresso e la sua critica (Neri Pozza, 2016), La rivolta delle élite (Neri Pozza, 2017) e L’io minimo (Neri Pozza, 2018).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: