Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 126

La Tela di Rescaldina ricorda lo sterminio delle persone disabili

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 gennaio 2020

La Tela di Rescaldina (MI) Mercoledì 29 gennaio l’osteria La Tela di Rescaldina ricorda lo sterminio delle persone disabili. in collaborazione con ANPI Rescaldina e le associazioni Team Down e Mondo Charge, viene proposta la conferenza dal titolo “Vite indegne di essere vissute. Lo sterminio delle persone disabili durante il nazismo” con lo storico Giancarlo Restelli. Una ricostruzione dei fatti che a partire dal 1939 videro mettere in campo l’eliminazione sistematica delle persone, bambini e adulti, con una qualche disabilità perché improduttivi e troppo costosi allo Stato. Del resto, agli alunni delle scuole tedesche nel 1936 venivano posti questi quesiti matematici del tipo: “Un pazzo costa allo Stato 4 marchi al giorno, uno storpio 4,50, un epilettico 3,50. Visto che la quota media è di 4 marchi al giorno e i ricoverati sono 300.000, quanto si risparmierebbe complessivamente se questi individui venissero eliminati?”
Per il nazismo i disabili tedeschi erano “non persone” la cui “vita non meritava di essere vissuta”. Tra il 1939 e il 41 con il programma Aktion T4 e poi fino al 1945, viene stimata la soppressione di circa 250.000 persone; una strage silenziosa ma metodica, attuata con iniezioni, morti per fame e che vide sorgere le prime camere a gas. Una pulizia razziale nel nome di un sovranismo folle, annunciata dal Mein Kampf e sostenuta da una propaganda che arrivava fin sui banchi di scuola. Una storia da non dimenticare.
Inizio alle 21. Ingresso libero.La Tela è un bene sequestrato alla criminalità organizzata, affidato al Comune di Rescaldina e gestito in ATI dalle cooperative La Tela e Meta insieme con altre associazioni del territorio. È ristorante e centro di aggregazione e di promozione sociale e culturale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: