Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Lavoro domestico

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 febbraio 2020

A Roma sono stati sottoscritti i nuovi minimi retributivi 2020 per i lavoratori domestici (colf, badanti e baby-sitter). I nuovi valori, fissati al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sono stati firmati dalle parti sindacali e datoriali, tra cui DOMINA, Associazione Nazionale Famiglie datori di lavoro domestico. Come ogni anno le retribuzioni minime di colf e badanti, devono essere rivalutate tenendo conto dell’aumento del costo della vita, infatti, la retribuzione minima è soggetta ad una rivalutazione annuale dell’80% rispetto all’indice Istat (0,1%). Nel 2019, l’Osservatorio Nazionale DOMINA, ha calcolato che la spesa delle retribuzioni è costata alle famiglie italiane 5,6 miliardi di Euro (Rapporto Annuale DOMINA sul lavoro domestico). “Nonostante la variazione retributiva del 2020 sia contenuta – commenta Lorenzo Gasparrini, Segretario Generale di DOMINA – l’aumento costerà alle famiglie che hanno assunto regolarmente colf e badanti circa 5 milioni di Euro”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: