Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 106

Per contrastare la fuga di cervelli, occorrono sforzi congiunti ‎ per migliorare la qualità della vita in tutte le regioni dell’UE

Posted by fidest press agency su domenica, 16 febbraio 2020

Il 20 febbraio il Consiglio “Istruzione, gioventù, cultura e sport” terrà un dibattito orientativo sul tema “Brain circulation – a driving force for the European Education Area” (La circolazione dei cervelli: una forza trainante per lo spazio europeo dell’istruzione). Il 23 gennaio il relatore Emil Boc ha presentato il progetto di parere del CdR al comitato Istruzione del Consiglio, su invito della presidenza croata del Consiglio dell’UE. La presidenza croata ha incluso tra le sue priorità la garanzia di una mobilità equilibrata di scienziati e ricercatori, grazie alla promozione di un apprendimento di alto livello lungo tutto l’arco della vita e allo sviluppo di competenze per i posti di lavoro del futuro.Nel novembre 2018 il CdR ha pubblicato uno studio dal titolo “Addressing brain drain: The local and regional dimension” (Affrontare il problema della fuga di cervelli: la dimensione locale e regionale) , che, illustrando 30 iniziative di successo realizzate da enti locali e regionali di 22 Stati membri, fornisce elementi utili per comprendere meglio i modi in cui le regioni potrebbero rendersi più attrattive e quindi trattenere o richiamare forza lavoro giovane e qualificata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: