Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 126

I giochi di palazzo e la vita dei cittadini

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 febbraio 2020

“Il 4 marzo 2018 abbiamo chiesto agli elettori di darci fiducia per cambiare il Paese. La politica è agire, come sul “Milleproroghe”, dove abbiamo dato risorse per mettere in sicurezza strade e scuole, abbiamo liberato i Comuni dalla zavorra dei debiti, siamo intervenuti per porre fine alla grave carenza di Segretari Comunali e Provinciali, abbiamo sbloccato investimenti, prorogato la cassa integrazione per i dipendenti ex ILVA e molto altro.
In due anni di Governo abbiamo realizzato una parte importante del nostro programma. E ogni giorno proseguiamo. Il Presidente Giuseppe Conte riassume questo, la giusta sintesi per realizzare un programma ambizioso e complesso.
In questi giorni stiamo definendo i nuovi punti programmatici per proseguire il cambiamento, sarà l’Agenda di Governo che ci porterà fino al 2023. Per noi non sono importanti i giochi di palazzo, come abbiamo più volte dimostrato, ma la vita dei cittadini. Avanti tutta con la riduzione delle tasse per famiglie e imprese, con il sostegno all’economia reale, con il riassetto dei livelli essenziali dei cittadini, con la promozione delle eccellenze nel mondo, con misure di giustizia sociale e tante altre battaglie che sono al centro del nostro impegno quotidiano”.Così il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli, in un post su Facebook.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: