Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 338

L’antisemitismo torna a infettare il Carnevale di Aalst

Posted by fidest press agency su sabato, 29 febbraio 2020

La città belga è situata nella provincia delle Fiandre Orientali. Come nell’edizione 2019, anche in quella del 2020 l’odio contro gli ebrei ha caratterizzato la parata in occasione del Carnevale.Ma c’è di più, perché gli organizzatori, oltre ai pupazzi e alla caricature con eloquenti stereotipi antisemiti, hanno fatto in modo che sfilassero anche persone in carne e ossa con nasi adunchi e borse piene di denaro: pregiudizi cari nel Medio Evo e cavalcati dalla macchina di morte nazista.Lo scorso anno venne fatto sfilare un carro con due pupazzi giganti raffiguranti degli ebrei ortodossi con il naso adunco con ai piedi dei sacchi di soldi: uno, con in bocca un sigaro e un altro intento a chiedere l’elemosina con la mano destra. Quest’anno persone in carne e ossa vestiti da ebrei ortodossi inscenino anche un balletto, che si usa fare in alcune festività ebraiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: