Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

“Giornate solidali”, la banca etica che aiuta chi aiuta l’Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 aprile 2020

Creata appositamente per i lavoratori dell’Enel impossibilitati a svolgere le attività in Smart Working e che pur restando a casa sono disponibili a servire il Paese con la loro professionalità.Questa è la risposta solidale e responsabile del sindacato nel momento più grave dell’emergenza sanitaria che da mesi sta colpendo le famiglie e bloccando l’economia.“Il nostro accordo è un esperimento-modello per l’intera collettività nazionale” – ha dichiarato il Segretario generale della Flaei-Cisl, Salvatore Mancuso, al termine di una proficua e approfondita fase di incontri e di trattative con l’Enel, che ha coinvolto anche le altre due Federazioni di settore della Cgil e della Uil.“L’azienda – ha spiegato Mancuso – verserà in questa banca “Giornate Solidali” circa 30.000 giornate che corrispondono al numero dei Dipendenti Enel-Italia; le lavoratrici e i lavoratori potranno “versare” volontariamente una o più giornate. E la stessa cosa faranno i dirigenti dell’azienda, dai quali ci aspettiamo una “donazione” più generosa”.“Anche in pieno contagio del Coronavirus l’Italia – ha concluso Mancuso – il comparto elettrico non può fermarsi, è strategico per l’Italia e ha tante risorse interne da utilizzare per il bene comune. I destinatari della nostra iniziativa sono in gran parte quei lavoratori che non riusciranno a conciliare la permanenza a casa nei prossimi due mesi, ma dovranno assicurare continuità del servizio”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: