Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Per la cura del Covid-19: Plaquenil introvabile

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 aprile 2020

In piena emergenza sanitaria il farmaco che sembra dare buoni risultati nella cura del Covid – 19 c’è, ma non si trova. E da Farmacie Rurali d’Italia parte una lettera rivolta al Ministro della Salute Roberto Speranza: “Noi farmacisti delle aree rurali gli ultimi della lista, qui ne va della salute pubblica”. Non è questione di complesso dell’ultimo ma di salute e sul tema oggi si apre una riflessione profonda che parla di disorganizzazione, azioni poco ponderate e, forse, di una pericolosa tendenza all’automedicazione. L’ultima comunicazione della casa produttrice infittisce il mistero perché assicura che il prodotto non è carente, ma di fatto nei banchi delle farmacie non se ne vede l’ombra da settimane e la situazione pesa, sopratutto, nelle zone disagiate.“Il Plaquenil è un farmaco utilizzato da quarant’anni nella cura della malaria e dell’artrite reumatoide – spiegano i farmacisti del gruppo Farmacie Rurali d’Italia -, di recente si è confermata la sua utilità all’interno delle terapie somministrate ai pazienti positivi al Covid – 19, questo perché è un potente antinfiammatorio. Se davvero aiuta a fermare l’evolversi della malattia allora è necessario permettere subito ai medici di medicina generale di prescriverlo e alle farmacie di venderlo. Vogliamo chiarezza e vogliamo capire cosa sta succedendo”. Per le aree rurali, dove le distanze pesano più che in città e in tempi di Covid sono un ostacolo alle misure preventive, la somministrazione attraverso la medicina di territorio significa evitare alle persone due ore di auto per raggiungere un ospedale, per esempio.La sensazione è che, ancora una volta, si navighi a vista. “Non c’è chiarezza – concludono -, così come è mancata una normativa unica per la distribuzione delle mascherine e dei farmaci così in questo caso non si sta affrontando la questione di petto e con ordine”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: