Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 302

Codacons su ATM e Trenord distanze di sicurezza

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 aprile 2020

Milano. Con la Fase 2 ormai alle porte in Lombardia, si avvicina il momento della ripartenza, con il grosso nodo dei trasporti pubblici.Treni, metropolitane ed autobus stanno preparando le contromisure per evitare la diffusione del Coronavirus, ma come un fulmine a ciel sereno si legge oggi dalle parole di Attilio Fontana, Governatore della Regione Lombardia, che ATM e Trenord non sono in grado di assicurare le distanze sui mezzi.Codacons: “Impensabile pensare di ripartire con migliaia di persone che si muoveranno a Milano ed in tutta la Lombardia sui mezzi di trasporto pubblico senza le necessarie garanzie. – afferma il Presidente del Codacons, Marco Donzelli. O ATM e Trenord garantiranno il distanziamento sociale sui mezzi oppure dovranno mettere a disposizione dei trasportati guanti, mascherine e gel disinfettante prima di poter accedere sui mezzi, oltre a controllare, necessariamente, il numero di persone massimo che possono accedere sul mezzo.In caso contrario i trasporti pubblici devono rimanere chiusi, altrimenti saranno ritenuti responsabili se qualcuno contrae il contagio all’interno del mezzo di trasporto.
Invieremo diffida ad ATM, Trenord ed al Comune di Milano e presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica a tutela della salute della collettività.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: