Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 312

Rinnovata collaborazione fra l’Università di Parma e il Myanmar

Posted by fidest press agency su sabato, 9 maggio 2020

Parma. La videoconferenza è stata organizzata dal prof. Leopoldo Sarli del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma in collaborazione con la sen. Albertina Soliani dell’Associazione per l’Amicizia Italia-Birmania Giuseppe Malpeli, con il Centro per la Cooperazione Internazionale dell’Ateneo e con la Regione Emilia-Romagna ed è stata coordinata dalla dott.ssa Clelia D’Apice, allieva della Scuola di Dottorato in Scienze Medico-Chirurgiche Traslazionali dell’Ateneo di Parma.È stato un importante momento di confronto scientifico e scambio di buone pratiche con i medici della General Practitioners Society del Myanmar, con gli amministratori del sistema sanitario del Myanmar e con i docenti dell’Università di Medicina 1 di Yangon per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, oltre che un evento che ha consolidato l’amicizia tra i due Paesi.Nata con l’idea di mettere in contatto esperti sanitari di un paese che sta affrontando la diffusione del contagio da SARS-CoV-2 da circa due mesi e che ha quindi maturato esperienza sul tema, la conferenza ha visto anche la partecipazione della Deputy Minister del Ministero della Salute e dello Sport del Myanmar dr. Mya Lay Sein, del Sottosegretario di Stato alla Salute on. Sandra Zampa, dell’Ambasciatrice Italiana in Myanmar Alessandra Schiavo e dell’Ambasciatrice del Myanmar in Italia Hmway Hmway Khine, rafforzando così l’impegno istituzionale nella collaborazione tra Italia e Myanmar.Il Rettore prof. Paolo Andrei e la Pro Rettrice all’Internazionalizzazione prof.ssa Simonetta Anna Valenti hanno portato i saluti dell’Università di Parma, ribadendo l’interesse dell’Ateneo nel collaborare con il Myanmar. Questo interesse era già stato espresso durante il viaggio del Rettore Andrei e della Pro Rettrice Valenti in Myanmar nel giugno del 2019. Nel corso della videoconferenza, che ha visto la partecipazione di 30 persone, il dott. Sergio Venturi, Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid della Regione Emilia-Romagna, ha illustrato le politiche sanitarie implementate dalla Regione per fronteggiare l’emergenza e il prof. Roberto Cauda, docente di Infettivologia dell’Università Cattolica di Roma, ha condiviso i successi, gli errori e le previsioni relativi alla gestione sanitaria della pandemia.Tutti i partecipanti hanno manifestato grande soddisfazione per il lavoro svolto e il prof. Sarli ha concluso la videoconferenza con la promessa di continuare questo importante percorso di condivisione e di aiuto reciproco con scambio di documenti, incontri telematici meno formali, videoregistrazioni.Gli organizzatori hanno attivato una pagina Facebook e un canale Youtube per rendere più agevole il proseguimento di questa collaborazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: