Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

“L’Italia è sotto sorveglianza della Troika dal 2011″

Posted by fidest press agency su martedì, 7 luglio 2020

Quando la tecnocrazia europea arrivò a presidiare le commissioni bilancio del Parlamento. Oggi per il Mes si parla addirittura di sorveglianza rafforzata, che è un eufemismo per definire diversamente le condizionalità ex post. Il che consentirebbe all’Ue, in particolare alla Bce e alla Commissione, di imporre all’Italia scelte macroeconomiche stile Monti e Cottarelli ai tempi della spending review, e sulla falsa riga della lettera della Bce dell’agosto 2011. Se le condizionalità non ci sono e non c’è la sorveglianza rafforzata, come ha dichiarato Gentiloni, occorre cambiare il Trattato, non basta una dichiarazione d’intenti. Per quel che ci riguarda, la sospensione del Patto di Stabilità e del rispetto del rapporto Deficit/Pil deve protrarsi almeno fino al 2030”. È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: