Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

La protesta di un popolo

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 luglio 2020

Giorgia Meloni alla piazza: «Noi siamo il popolo, libereremo l’Italia da questi incapaci.» La forza di queste parole sta nella rappresentanza espressa da chi si arroga il diritto di poter parlare in nome del popolo italiano, nessuno escluso, compresi ovviamente gli “incapaci”. È senza dubbio una pretesa assurda perché non sono pochi gli italiani che la pensano diversamente. Noi oggi, semmai, scontiamo l’immobilismo che ci ha bloccati per almeno 25 anni. Da allora ad oggi, in nome del popolo italiano, ci siamo fermati e siamo rimasti affacciati alla finestra per guardare le altre nazioni che progredivano e risolvevano i loro problemi strutturali e ponevano mano alle riforme per un cambiamento che permettesse di restare al passo con i tempi. Ora questo ritardo va colmato e speriamo solo che l’occasione, pur drammatica, possa averci data la forza e la determinazione di capire che è l’ultimo tram della storia per evitare il peggio. Se veramente la Meloni pensa ciò che dice, e io le credo, stimandola, deve compiere un atto di coraggio e affiancarsi ai tanti che vogliono fermamente risollevare le sorti del paese. Non vi sono calcoli elettorali e politici che contano di fronte all’interesse nazionale. È ovvio, del resto, che tutto quello che dice la destra non può essere condiviso dalla sinistra così come dai pentastellati ma basterebbe credere nei due diritti: della vita e del vivere e su di essi creare le basi per una nuova Italia. (Riccardo Alfonso)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: