Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Le stelle della Val d’Ega

Posted by fidest press agency su domenica, 9 agosto 2020

In Val d’Ega (BZ), l’orizzonte di questo anomalo 2020 non si ferma agli splendidi panorami delle vette dolomitiche ma, nonostante le difficoltà, punta ancora più in alto, verso quell’affascinante regno dell’ignoto che è l’universo. Il cuore del Patrimonio dell’Umanità UNESCO non si rassegna infatti a soffocare le proprie ambizioni di conquista del firmamento, riadattando alla situazione corrente un piano che ormai da anni propone un avventuroso viaggio nello spazio dalla rampa di lancio di Collepietra, parte integrante del primo Villaggio Stellare d’Europa. Per la qualità del cielo stellato, l’impegno nella tutela e nella valorizzazione del patrimonio celeste e per i servizi di ospitalità, l’Astrovillaggio – composto anche dalle località di San Valentino in Campo, Cornedo all’Isarco e Cardano – ha ottenuto il riconoscimento “I cieli più belli d’Italia” – GOLD, entrando così di diritto nella Rete del Turismo Astronomico come destinazione d’eccellenza per l’Astroturismo, fra i migliori luoghi dove osservare le stelle e la Via Lattea. La chiusura della cupola imposta dalle norme di sicurezza determinate dall’emergenza pandemica non impedisce la ripresa delle attività scientifiche e laboratoriali del Planetarium Alto Adige di San Valentino in Campo (BZ), che il 14 luglio si è rimesso in moto con un programma alternativo all’aria aperta.
L’estate astrale della Val d’Ega è allora un trionfo galattico di passeggiate notturne con osservazione delle stelle, laboratori di costruzione di razzi per bambini e famiglie e passeggiate guidate sul “Sentiero dei Pianeti”. Il basso livello di inquinamento luminoso del cuore delle Dolomiti e il vasto panorama verso sud dell’Astrovillaggio sono una garanzia per gli astronomi e gli appassionati della volte celeste, che sanno bene come – con buone condizioni – sia possibile osservare a occhio nudo fino a 5mila stelle. Ogni mercoledì sera di agosto, il Planetarium porta i visitatori dal parcheggio all’osservatorio (parcheggio Camping) nei pressi della torbiera Tschigg per contemplare le stelle e i pianeti e rispondere alle domande sull’universo. Il costo è di 7 euro per gli adulti e di 4 euro per i bambini. È necessaria l’iscrizione entro il giorno precedente, all’indirizzo http://www.planetarium.bz.it, info@planetarium.bz.it o via telefono al numero 0471 610020.
Alle 10:00 di ogni giovedì mattina, il Planetarium Alto Adige soddisfa invece (in italiano e in tedesco) tutte le curiosità dei bambini a partire dai sei anni intorno a razzi e simili. Come volano? Qual è il principio di azione e reazione? Durante il workshop settimanale ogni domanda avrà una risposta e le famiglie si cimenteranno nella costruzione di un razzo di carta e di uno chimico, partecipando poi a una gara di lancio. A coronamento dell’attività, il team mostrerà inoltre un razzo ad acqua e, con un numero sufficiente di partecipanti, lancerà dall’osservatorio Max Valier un razzo professionale. Il costo è di 6 euro a bambino, con iscrizione obbligatoria entro il giorno precedente.
Le escursioni guidate in tedesco e italiano con osservazione pomeridiana del cielo sono previste ogni venerdì di agosto a partire dalle ore 10:00. Necessaria l’iscrizione entro il giorno precedente all’indirizzo di cui sopra. L’originale e idilliaco Sentiero dei Pianeti, che parte da Collepietra, permette a chi lo percorre di spostarsi attraverso un sistema solare riflesso in scala 1:1 miliardo su prati, boschi e biotopi, saltando da Marte e Saturno e facendo tappa nella prima casa-razzo sugli alberi dell’Alto Adige, dove i bambini danno tipicamente libero sfogo alla loro immaginazione. Grazie a izi. TRAVEL, l’audioguida per smartphone, sarà inoltre come avere sempre un astronomo personale in tasca.
Da non perdere infine le Serate di Luna Piena, vere e proprie esperienze con l’universo nel piatto e le stelle sopra la testa negli astrovillaggi del comune di Cornedo: ogni venerdì delle settimane di luna piena, il programma prevede specialità culinarie, musica dal vivo, cocktail full moon e osservazioni del cielo. Sito web: http://www.valdega.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: