Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Scuola: Ripresa in sicurezza

Posted by fidest press agency su domenica, 9 agosto 2020

Mancano circa 30 giorni all’avvio dell’anno scolastico e alla ripresa delle lezioni. Al sindacalista Anief Marcello Pacifico è stato chiesto qual è la situazione, partendo dalle scuole siciliane e arrivando a quelle nazionali. “È stato aperto un tavolo regionale che – ha detto Pacifico – si va ad integrare con il protocollo nazionale per riaprire gli istituti a settembre in sicurezza: l’accordo è in via di chiusura e probabilmente la prossima settimana sarà firmato dalle parti coinvolte. Nel protocollo sono descritti gli impegni del ministero dell’Istruzione per la riapertura, in collaborazione del ministero della Salute e del commissario straordinario Domenico Arcuri”.“Intanto – ha detto ancora il leader dell’organizzazione rappresentativa – le scuole hanno risposto ad un questionario ulteriore sugli spazi che servono per mantenere il distanziamento sociale descritto dal Comitato Tecnico Scientifico in un corposo volume da 500 pagine di analisi e proposte. Per il personale docente Ata sono previsti test diagnostici, su misura e su base volontaria, a campione per gli studenti: vanno svolti prima dell’inizio dell’anno scolastico. Entro il 7 settembre dovrebbero arrivare i banchi mono-uso e le postazioni innovative: la prima regola deve essere infatti quella di mantenere il distanziamento sociale nelle classi.“A questo proposito – ha continuato Pacifico – , è in arrivo per i dirigenti scolastici un’ordinanza che darà loro la facoltà di chiedere nuovi organici: avere più personale è infatti importante, perché se abbiamo una classe di 35 metri quadrati non possiamo farci stare più di 15 alunni; quindi diventa importante sdoppiare quella classe e avere nuovi spazi, dunque anche personale in più che insegna, assiste e controlla. Sulla didattica a distanza ribadiamo che può essere solo complementare: non si può pensare ad un nuovo lockdown per un intero anno, neanche nelle scuole secondarie”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: